REVIEW TOUR - RECENSIONE "Backstage" di Erika Vanzin

Titolo: Backstage
Autore: Erika Vanzin
Serie: Roadies Series (libro auto-conclusivo)
Genere: New Adult Romance (music romance)
Prezzo ebook: 2,99€ +KU
Prezzo cartaceo: 11,45 €

Link sito della serie
ORDER

«Sono immune a tutto questo fascino da celebrità.»
«No, non lo sei, ho visto come sbavavi per Damian lì dentro.»
«Solo una pazza non strapperebbe volentieri i vestiti di dosso a tutto quel ben di Dio, ma non per questo non gli pianterei un pugno in faccia quando fa lo stronzo.» 

Lilly è una bassista emergente che sogna di arrivare in cima alle classifiche di tutto il mondo assieme alla sua band. Salire su un palco e suonare la sua musica è tutto ciò che desidera fare nella vita. C’è un’unica cosa che la frena a tal punto da sperare che il suo sogno non si avveri mai: soccombere alla pressione mediatica che deriva dalla popolarità.
Damian è il cantante leader della rock band più famosa al mondo. Lui è abituato a stare in cima alle classifiche e al centro dell’attenzione, sembra nato per essere inseguito dal gossip. Ha un unico scopo nella vita: continuare a vivere immerso nella fama per non tornare alla sua vita precedente.
Damian accetta di stare sotto i riflettori, Lilly li evita scomparendo nell’anonimato.
Lui non è disposto a rinunciare al suo attico a Manhattan, lei è preparata a dividere il microscopico appartamento di Brooklyn con i suoi genitori.
Lui evita a tutti i costi le complicazioni, lei è una che di complicazioni se ne porta dietro tante.
Le loro vite sono totalmente incompatibili ma c’è un unico problema: dovranno condividere mesi di tour con le loro rispettive band.

Buongiorno librose,
Oggi vi parlerò dell'ultimo NA pubblicato da Erika Vanzin. Primo romanzo che leggo dell'autrice e la ringrazio per avermi fornito in anteprima la copia ARC.
Due band, una che canta nei grandi palchi, l'altra nei locali di quartiere. Sono "costretti" a vivere insieme per un tour, viaggiando in quei fantastici bus. Per saperne di più, clicca qui.
I Red Velvet Courtains, si fanno conoscere per la loro bravura ma dovranno lavorare sodo per migliorare altri aspetti e smussare alcuni problemi, come quello che ha Lilly.

"...il mio non è panico da palcoscenico, è una instabilità mentale ed emotiva che mi porta a cadere in una spirale autodistruttiva che mi ha quasi ammazzato a quindici anni. Non so se questa volta avrò la forza di riprendermi da una ricaduta. «Sono un caso disperato» sussurro, fin troppo per i miei gusti, vorrei essere meno debole."

Riuscirà Lilly a superare questa paura, ma sopratutto cosa l'ha scatenata?
La band di Damian, veterani nel mondo della musica con migliaia di fans, ma scopriremo che anche loro nascondono qualcosa che è legato al nome della band, JailBirds. 

I due indubbiamente sono in sintonia quando sono sul palco ma anche nel backstage fanno scintille. Come gestiranno queste vibrazioni Lilly e Damian? Lui ha la fama da playboy, lei non vuole rientrare nella sua lista da una notte. Inoltre lavorando insieme potrebbero mettere a rischio la sintonia che hanno quando cantano e sarebbe un peccato perché il pubblico li adora insieme.

Fino a questo momento l’unica cosa di cui mi sono sempre preoccupato è che le donne sapessero che sono grandioso a letto. Con lei mi basta farle apparire un sorriso sulle labbra per sentire di aver conquistato il paradiso.

Considerazioni
Letto in 24 ore, quindi inutile dirvi che la storia mi ha rapita e lo stile diretto della scrittrice ha aiutato rendendolo scorrevole. Essendo un NA ha i classici elementi del sottogenere: lui bello e stronzo e lei bella che non sa di esserlo e tutti  e due con un passato tormentato. Quindi i cliché non mancano però l'autrice ha saputo rendere interessante la trama:
1. Intanto essendo anche un music romance, ovviamente si parla di musica e di Boy Band ma nello specifico  si parla di quello che succede dietro le quinte, come indica il titolo stesso "Backstage". 
Inoltre sfatiamo il mito che la vita da rockstar è "sesso, droga & rock 'n' roll"; 
2. Il passato dei protagonisti li ha segnati talmente tanto, che ancor oggi portano sulla pelle le ferite. L'autrice ha colto l'occasione per trattare due temi delicati ma ancor oggi purtroppo presenti nella società. 
3. Dopo ogni concerto vengono riportarti degli articoli di blogger, che criticano o meno la loro performance e i vari gossip. Questo influisce a rendere il tutto ancor più realistico.

L'autrice ha annunciato che il prossimo romanzo della serie sarà su Thomas. Vi è saltato all'occhio come personaggio? Cosa vi aspettate da lui?

Consiglio la lettura ai fan dei concerti e a chi desidera una lettura piacevole.
Se vuoi guardare l'intervista con Erika, clicca qui.
Chiudiamo la settimana con questa recensione e ci vediamo a settembre con tante novità.

Buone vacanze,
XoXo
Jenny




Commenti

Post popolari in questo blog

RECENSIONE IN ANTEPRIMA - "Midnight Sun" di Stephenie Meyer

RECENSIONE - "A un millimetro di cuore" di Massimo Bisotti

RECENSIONE - "Devo essere brava" di Alessandro Q. Ferrari