RECENSIONE "Darkest Minds 4 - La fuga" di Alexandra Bracken

Titolo: Darkest Minds 4 - La fuga
Autore: Alexandra Bracken
Editore: Sperling & Kupfer
Prezzo ebook: 8.99 €
Genere: Distopic
Data Pubblicazione: 18 Giugno

Link acquisto serie:
Darkest Minds 1
Darkest Minds 2
Darkest Minds 3
Darkest Minds 4




Sono passati cinque anni, i campi di riabilitazione governativi sono ormai un ricordo, ma la battaglia è tutt'altro che finita. Suzume «Zu» Kimura è diventata la portavoce del nuovo governo e ogni giorno combatte per i diritti dei bambini Psi, un tempo perseguitati per i loro poteri. Sebbene non siano più imprigionati, infatti, i pregiudizi, la diffidenza e la disinformazione nei loro confronti sono ancora una piaga difficile da arginare.

Quando Zu viene accusata dallo stesso governo di un atto orribile, è costretta a fuggire di nuovo. Determinata a dimostrare la sua innocenza e ad arrivare alla verità, Zu si imbarca allora in un viaggio pieno di insidie, nel corso del quale dovrà stringere pericolose alleanze e guardarsi dai nemici, nascosti ovunque.

Capire di chi fidarsi è impossibile. Ma con il suo futuro e quello di tutti gli Psi a repentaglio, Zu è disposta a correre qualsiasi rischio per salvare se stessa e gli amici che un tempo l'hanno protetta. E che ora hanno bisogno di lei.
Alexandra Bracken, autrice bestseller n.1 del New York Times, ci offre il quarto capitolo della serie Darkest Minds, in corso di pubblicazione in oltre 20 Paesi. Una storia avvincente di resilienza e resistenza, che appassionerà i suoi fan leali e i nuovi lettori.

Dal primo volume è tratto l'omonimo film realizzato dai produttori di Stranger Things e Arrivals.

***Attenzione possibili SPOILER ***
Ciao Librosi,
Rieccomi con il capitolo finale di Darkest Minds - La fuga di Alexandra Bracken, edito Sperling.
Negli altri 3 precedenti la protagonista è Ruby, invece su questo è Suzume.
Per chi si si fosse perso le recensioni precedenti, clicca qui.

La piccola Suzume come la ricordiamo non c'è più. E' cresciuta, ora è sicura di sé, è diplomatica  a causa del suo lavoro. Ora lavora con il governo per migliorare l'immagine e l'integrazione dei PSI. Hanno costruito un personaggio intorno a lei, rendendola qualcuno di affidabile, dal quale non aver paura. E' diventata una marionetta del governo. Zu sopporta tutto questo perché è il suo modo di aiutare, di fare la differenza, finché non cade in una trappola mediatica.

«Quella era autodifesa», dissi, domandandomi chi stessi cercando di rassicurare. «Chiunque abbia gli occhi, lo capisce.» «Per noi, non esiste autodifesa.» 

Tutti la credono una assassina, tutti la cercano. Non le resta alto che scappare.
Non sa più di chi fidarsi. Chi c'è dietro a tutto questo? A chi interessa far passare per assassini i Psi?
Nuovi incontri e vecchie amicizie aiuteranno Zu ad arrivare fino in fondo a questa storia e a non scappare più.

Zu si renderà conto che la gente avrà sempre paura di loro e che tutto quello che aveva fatto è stato invano. Che voler fare l'eroe in questa situazione è inutile, perché non l'avrebbero mai vista in quel modo. Per gli altri, tutti loro, sono soltanto dei mostri. 



Considerazioni
Ero molto curiosa di leggere ancora di questi ragazzi. Speravo di poter leggere ancora di Liam e Ruby ma nada, questo spin off è solo su Zu. 
La parte iniziale è un po' lenta, infatti la storia ci mette un po' a decollare e l'ultima parte si conclude forse troppo in fretta.  La parte centrale del romanzo è ricca di colpi di scena e si legge in modo scorrevole.
La storia potrebbe essere conclusa anche se ancora rimangono alcuni enigmi da scoprire, ma l'autrice ha deciso di "paralizzare"/ mutare (rendere muto) un personaggio secondario che ha la chiave di tutto. Detto questo, credo che questa serie finisce qui, a meno che Alexandra non voglia sorprenderci con un nuovo spin off su un'altro personaggio...
Consiglio la lettura a chi ha letto i precedenti volumi.

Concludo la recensione con questa frase e ci rivediamo presto! (a settembre) 

"Io non posso cambiare il mondo, posso cambiare soltanto me stesso…"

Buona lettura,
XoXo
Jenny





Commenti

Post popolari in questo blog

REVIEW PARTY - RECENSIONE - "In-Moral" di Naike Ror

REVIEW PARTY - RECENSIONE - "La sua tentazione" di Isabella Starling

RECENSIONE + GIVEAWAY - "La ragazza del faro" di Alessia Coppola