REVIEW PARTY - RECENSIONE "I battiti dell'amore" di Jewel E. Ann


Titolo: I battiti dell'Amore
Autore:  Jewel E. Ann
Formato: Ebook / Cartaceo
Prezzo:    4.99 / 9.90
Genere:  Contemporary Romance
Editore: Newton Compton Editori
Pagine: 416




«Una irresistibile storia di odio-amore.»
La perfetta unione di romanticismo e ironia!
Flint Hopkins è convinto di aver trovato la persona ideale a cui affittare lo spazio sopra il suo studio legale a Minneapolis. Spera ardentemente che la proposta di Ellen Rodgers vada a buon fine: le sue referenze sono ottime ed è persino di bell’aspetto. Ma quando Flint scopre che la ragazza passa le sue giornate a suonare… tutte le sue attese crollano. Ellen, infatti, è una terapeuta che usa la musica per aiutare i suoi pazienti. Tamburi, chitarre, persino urli a squarciagola. Flint è sul punto di scriverle una di quelle lettere degne di un avvocato d’assalto come lui, quando si accorge che a suo figlio, Harrison, affetto da una forma di autismo, Ellen sembra piacere molto. Un padre single non può certo competere con l’allegria contagiosa di una ragazza che suona la chitarra, ammaestra topolini e ha sempre il sorriso stampato sul viso. Purtroppo tende anche a invadere gli spazi di Flint… A sistemargli la cravatta, ad abbottonargli la camicia… Una cosa è certa: deve starle lontano!
L’amore si presenta sotto tante forme.
Anche quella di un’invadente ragazza dai capelli rossi.


Buongiorno lettori, oggi sono molto lieta di parlarvi di "I battiti dell'amore" di Jewel E.Ann e posso assicurarvi che non ridevo così dai libri della Chase, che io stra-adoro. Questa autrice è entrata senza dubbio nella mia lista di Autrici Romace Ironiche Preferite. Non lasciatevi ingannare dalla cover, che sinceramente a me infonde un po' di tristezza e umore autunnale, perché qui ci troviamo di fronte a tutt'altro, a un libro frizzante, entusiasmante che alterna romanticismo a ilarità, è quasi come entrare in un condominio di pazzi. XD

Flint Hopkins è un avvocato di successo, il migliore della piazza, ha anche in gestione degli uffici di cui dispone presso il suo studio ed è proprio qui che fa la conoscenza di Ellen Rodgers, psicoterapeuta musicale. Quando le offre in affitto l'ufficio proprio sopra al suo non ha ben presente di cosa si occupi Ellen, ma crede si limiti a psicanalizzare pazienti su di un lettino accompagnati da musica in sottofondo... Sarà il trambusto del giorno dopo che lo riporterà con i piedi per terra, grazie
a tamburi, rulli, piatti e canzoncine cantate initerrottamente, che minano in modo irremediabile la quiete e la concentrazione di cui il nostro avvocato ha bisogno per lavorare.

Basteranno 10 minuti di tutto questo caos per far capire a Flint Hopkins che quella ragazza deve sparire dal suo palazzo. Ma cercare di sfrattarla sarà la cosa più complicata in assoluto soprattutto quando entrerà in gioco suo figlio dodicenne, Harrison, affetto da una lieve forma di autismo e che ha sempre desiderato imparare a suonare alla chitarra, particolare che la nostra cara Ellen coglie subito al balzo. L'affinità tra loro e la passione per la musica porterà lei e il ragazzino a creare un feeling particolare che Flint non riesce a interrompere. Vedere i miglioramenti del figlio e sfrattare la sua insegnante di musica rendono la cosa ancora più complicata ma soprattutto a complicare le cose è Lei. Ellen Rodgers è una bomba sexy dai capelli rossi, una carica esplosiva pronta a esplodere in ogni momento e soprattutto non gli lascia tregua. Invade continuamente i suoi spazi vitali, la sua quiete, lo tocca continuamente aggiunstandogli cravatta e giacca, cosa che lui non ha mai permesso a nessuno, ma è difficile riuscire a levarsi di dosso le mani della Rodgers. 


"Ha il sapore del perdono. Il contatto con la sua pelle mi dà una sensazione di libertà.E la melodia che canticchia con la bocca premuta sulla mia, suona come una preghiera."

La carica sensuale ed erotica tra di loro farà alzare vertiginosamente le temperature, particolare di cui si è accorta anche Amanda, segretaria di Flint, una simpatica donna della sua vita, efficente ma allo stesso tempo chiacchierona, la quale viene praticamente licenziata ogni giorno dal suo capo, accendendo siparieti che aggiungono ilarità a questa pazza storia. Ma anche tutti gli altri personaggi secondari non saranno da meno.

Nonostante le apparenze il nostro burbero avvocato nasconde un grosso segreto che lo afflige da anni, per lui occuparsi con tutto se stesso di Harrison è non solo un dovere ma un pegno che deve pagare nei confronti della moglie, persa prematuramente... Ma anche Ellen porta nascoste dentro di sè tutte le sue cicatrici, nonostante la gioia e l'allegria che la contraddistinguono nasconde un grande dolore che si manifesta anche nelle sue particolari manie. 

"Si alza sulle punte, poi le nostre labbra si incontrano. La bacio come se la meritassi. La bacio come se il mio passato non esistesse. La bacio finché la realtà non si abbatte su di me."



La loro storia sarà imprevedibile, ricca di colpa di scena, riderete e vi emozionerete, probabilmente vi scapperà anche qualche lacrimuccia, perché questo è un libro intenso in ogni lato. Ricco di una miriade di emozioni, una bella storia d'amore, che vi farà fare anche grasse risate ma senza dimenticare il lato romantico, vedere due anime così spezzate, che insieme riescono a rinnovarsi e a unirsi vi farà emozionare. È un libro che va assolutamente letto ragazze. Uno dei migliori romance letti ultimamente. Non potete perdervelo!!!



Commenti

Post popolari in questo blog

REVIEW PARTY - RECENSIONE - "In-Moral" di Naike Ror

REVIEW PARTY - RECENSIONE - "La sua tentazione" di Isabella Starling

RECENSIONE + GIVEAWAY - "La ragazza del faro" di Alessia Coppola