RECENSIONE “Quando l’amore fa volare” di Patrisha Mar

Titolo: Quando l’amore fa volare
Autore: Patrisha Mar 
Editore: Newton Compton 
Genere: Romance 
Prezzo e-book: € 2,99 
Prezzo Cartaceo: € 10,00 
Data di pubblicazione: 18/03/2019 
Pagine: 349 
Serie: Eccezioni 

Virginia è innamorata, senza essere ricambiata, di Alessandro, il più caro amico di suo cognato. Lui è il suo Clark Kent, il suo supereroe senza mantello: veterinario, aspetto vagamente nerd, occhiali da vista e non particolarmente alto, per la precisione più basso di lei. Ma Alessandro, dopo una grande delusione d’amore, si è convinto che le donne sia meglio tenerle a distanza, perché portano solo guai. Tollera l’amicizia con Virginia perché non ha alcuna complicazione sentimentale. Lei, d’altra parte, continua a stuzzicarlo per dimostrargli che, anche se in passato è stato ferito, la vita è troppo bella per trascorrerla chiudendo a chiave il cuore. E quando Alessandro la assume temporaneamente come segretaria del suo ambulatorio, Virginia crede che sia finalmente arrivato il momento di far crollare tutte le sue difese. Riuscirà a fargli capire che non serve avere un mantello per essere dei supereroi? Lui ha perso ogni fiducia nelle donne. Lei gli farà cambiare idea. 

Patrisha Mar vive ad Ancona con il marito e la figlia. Le sue grandi passioni sono da sempre la scrittura e la lettura. Non esce di casa senza un libro nella borsa. Adora la pizza, la cioccolata fondente, Superman, i film in costume, le serie televisive coreane e le commedie romantiche americane. La Newton Compton ha pubblicato Il tempo delle seconde possibilità, La mia eccezione sei tu, Ti ho incontrato quasi per caso, Apri i tuoi occhi e La poesia dell’anima. Quando l’amore fa volare è il suo ultimo romanzo. 

Ben ritrovate chiacchierine, oggi vi parlo di “Quando l’amore fa volare”, spin-off di "La mia eccezione sei tu" e "Ti ho incontrato quasi per caso", edito da Newton Compton, e leggibile anche come autoconclusivo, senza dover necessariamente recuperare i precedenti. Virginia, sorella di Sara, è una ragazza solare e spontanea, che sprizza ottimismo da tutti pori, ma è anche molto determinata. Quando sua sorella e suo cognato Daniel le hanno presentato Alessandro, il migliore amico di Daniel, lei ha capito che Alessandro è l’uomo che fa per lei. Alessandro però arriva da una cocente delusione d’amore, ed è deciso a tenere le donne a distanza. Innamorarsi e diventare nuovamente uno zerbino è l’ultima cosa che vuole. 

“Respinge tutto l’universo femminile e questo per me è un bene, in quanto le donne dopo un paio di grugniti e uno sguardo sbilenco gli si allontanano come se fosse un orso Grizzly pronto per attaccare. Ed è così. Ha la battuta pronta ed è di congelare la malcapitata di turno con le sue sole parole affilate e il suo cinismo spicciolo” 

Nonostante Alessandro non abbia mai fatto nulla per contraccambiare i sentimenti di Virginia, lei non si abbatte, perché spera di abbattere il muro che Alessandro ha eretto intorno al suo cuore. 

“Non chiedo tanto, e so che Alessandro fa parte del mio futuro. Non ho mai avuto dubbi.” 

Quando le si presenta l’opportunità di lavorare per lui, accetta al volo. Alessandro invece ha parecchi dubbi. La presenza di Virginia lo destabilizza, lo porta a formulare pensieri pericolosi. Lei è il suo “meteorite”, l’unica donna in grado di comprenderlo, anche quando lui non vorrebbe. 

“Mi scava dentro peggio di una ruspa, sa come smuovere i tasselli della mia persona e ricomporli tanto da strapparmi sorrisi quando vorrei solo strapparmi i capelli.” 

Riuscirà Virginia, anche con l’aiuto di Sara e Daniel, ad abbattere le difese di Alessandro e ad avere la sua storia d’amore a lieto fine?

Considerazioni 
Questo libro è una vera e propria commedia romantica. Divertente e frizzante che risulta impossibile smettere di leggere. Ho amato molto i due personaggi, il carattere di Virginia così positivo e determinato, e il fatto che Alessandro fosse così “normale”, lontano dai soliti super bellissimi e bad boy che spesso popolano i romance. Lo stile è scorrevole e accattivante, curato e preciso, senza sbavature o errori. I pov alternati e il fatto che sia scritto in prima persona, porta il lettore nei pensieri dei due protagonisti. Alessandro si ha voglia di scuoterlo quando si impunta a non voler ammettere i suoi sentimenti verso Virginia, ma è anche il personaggio che ha un’evoluzione maggiore durante il libro. Virginia invece ha una forza e un’ironia veramente invidiabili. Una lettura dolce e leggera, consigliata a chi ama le commedie romantiche e piene di ironia. 

Buona lettura.

Commenti

Post popolari in questo blog

REVIEW PARTY - RECENSIONE - "In-Moral" di Naike Ror

REVIEW PARTY - RECENSIONE - "La sua tentazione" di Isabella Starling

RECENSIONE + GIVEAWAY - "La ragazza del faro" di Alessia Coppola