REVIEW PARTY - RECENSIONE IN ANTEPRIMA "Salvami" di Laura Gaeta


Titolo: Salvami
Autore: Laura Gaeta
Editore: Self-publishing
Genere: Contemporary romance
Prezzo e-book: € 2,99
Prezzo Cartaceo: € 12.38
Data di pubblicazione: 09/01/2019
Pagine: 292
Serie: autoconclusivo


ORDER












Un palco.
Una melodia struggente.
Una nota che sfugge.
Kai Cordier non sbaglia mai, eppure è successo.
Nello stesso momento, suo padre muore in un vicolo di New Orleans.
Una vera e propria esecuzione, che lascerà in Kai il desiderio ancestrale di vendetta.
La sua sete di verità la porterà al Creepy Freaky, un circo di fenomeni da baraccone dove le apparenze celano verità nascoste.
Fra Donne Aragosta, Uomini Roccia e gemelli parassiti, incontrerà Xafe, il lanciatore di coltelli.
Un uomo vuoto, con l'anima  spenta, che però prende vita non appena incontra Kai, come se fosse solo in attesa di essere svegliato da lei.
Si odiano, si desiderano.
Si allontanano.
Ma fino a che punto il loro rapporto potrà essere vissuto?
E fino a dove si spingerà Kai per placare la sua sete di giustizia?


Laura Gaeta nasce 41 anni fa a Pescara.
Sotto lo pseudonimo di Laura Lewis, ha pubblicato “Pepe Nero” (2016), scritto a quattro mani, e “Io sono Cam” (2017), spin-off del primo. 
Come Laura Gaeta ha invece pubblicato la novella gratuita “Oro, incenso e Cam” (2017) e “La Luna di Nephele” (2018).
Su Facebook gestisce la sua pagina “Il salotto di Laura Gaeta”, dove spazia fra vari argomenti.
Pianista, cantante e amante dell’arte in ogni sua sfaccettatura, ha due figli e un marito da lei definiti “le colonne portanti della mia vita”.
Cerca sempre il lato migliore di ogni avvenimento, condividendo appieno il pensiero di Stephen King secondo il quale “si può uccidere il male seppellendolo di risate”.
Pagina autore

Buongiorno lettori/lettrice, oggi parlo in anteprima dell’ultimo romanzo di Laura Gaeta, "Salvami".
La protagonista, Kai Cordier, è una ragazza forte e intelligente, legatissima a suo padre, stimato poliziotto. La sua morte aveva reso Kai l’ombra di se stessa, e quando si rende conto che non è stata una casualità ma un’esecuzione, iniziare a indagare per lei diventa una necessità.
Vicino a lei, c’è l’amica di sempre Willow, che le sarà accanto in quella che lei ormai considera una vera missione. Una missione che la porta al Creepy Freaky, un circo dove Kay pensa che possa nascondersi l’assassino di suo padre.
Si ritroverà in mezzo a personaggi fuori dal comune, scruta ogni persona ma sembrano tutti gentili e disponibili, tanto da sembrare impossibile che tra loro si nasconda un assassino. Tutti tranne Xafe, il lanciatore di coltelli. I suoi occhi vuoti, i suoi modi scostanti lo rendono il primo sospettato, non solo, ma sembra che lui non la possa soffrire. Kai però ne è irrimediabilmente attratta.
Xafe è un uomo vuoto, convinto di non provare nulla per nessuno, eppure Kai provoca in lui uno tsunami di emozioni che non sa gestire.

“Lei è il sole e io sono Icaro. Avvicinarmi a lei sarebbe morte certa, bruciato dai suoi raggi”

Nonostante tutto tra di loro la passione divampa, ma Kai non vuole perdere la lucidità mentale che le serve per continuare a perseguire il suo obiettivo. Vendicare la morte del padre.

“Non ho le forze, non ho il cuore, non ho la testa per poter vivere in maniera serena una storia normale, figurarsi affrontare l’amore che provo per lui”

Ma chi è davvero Xafe? Ed è solo il desiderio di vendetta a spingere Kai ad allontanarsi? Vi lascio il piacere di scoprirlo leggendo il libro.

“Non ho la possibilità di essere felice senza di lui, ne sono consapevole, ma ho paura. Ho paura di soffrire, ho paura di perderlo, ho paura di non essere in grado di amarlo:”

Considerazioni
Fin dalle prime pagine l’autrice ci trasporta nell’atmosfera evocativa e un po’ mistica di New Orleans. Con un ritmo incalzante si passa da momenti divertenti, pieni di tensione e suspance a momenti di passione.
I protagonisti sono caratterizzati benissimo e anche i personaggi secondari mi sono piaciuti molto, soprattutto Willow e Mitch, il collega del padre di Kai.
La storia è a pov alternati, e questo porta il lettore a immedesimarsi in entrambi i protagonisti. L’autrice ha uno stile impeccabile e spumeggiante, che ti trascina pagina dopo pagina, tanto da non riuscire a staccare gli occhi dallo schermo.
Consigliatissimo, soprattutto a chi ama i romance ricchi di azione e suspense. Faccio un grandissimo in bocca al lupo a Laura Gaeta e vi auguro buona lettura.


Nessun commento:

Posta un commento