REVIEW PARTY - RECENSIONE IN ANTEPRIMA - "Proibito" di Francesca C. Cominelli



Titolo: Proibito 
Autrice: Francesca C. Cominelli
Editore: Self publishing
Genere: Romance Erotico
Formato: ebook/cartaceo
Prezzo: 2.99 €/ 15,00 €
Data pubblicazione: 18 dicembre 2018
Pagine: 432
Serie: Spin-off della serie Destini incrociati
“Quando il ragazzo che ti piace è uno dei migliori amici di tuo fratello.
Troppo grande per te. 
Troppo distante. 
Troppo importante anche solo per perdere quel poco di rapporto che si è creato tra voi.
Britney Cooper si trova esattamente in questa situazione: innamorata della persona sbagliata, che non la degna nemmeno di uno sguardo, ma che nel profondo non può più fare a meno di lei.
Cole Bloom, il cowboy di ghiaccio, dallo sguardo imperturbabile, che non lascia trasparire nemmeno un'emozione, si ritroverà a dover resistere alla passione di una ragazzina, sorella minore del suo migliore amico, che sembra non riuscire a togliersi dalla testa.
Due anime che si inseguono senza mai riuscire realmente a trovarsi.
Due anime pronte ad affrontare il loro rapporto proibito pur di essere finalmente felici."

"A volte è l’agnello più mansueto a essere più temibile del lupo."

"Lei è qualcosa di proibito, così prezioso e fragile, che il desiderio di affondarci gli artigli e sporcarla con le mie tenebre, supera di gran lunga il buon senso di tenerla alla larga."
Francesca C. Cominelli, Chicca per gli amici, è una sognatrice, nata nel 1993 in un piccolo paese vicino al Lago di Garda in cui vive insieme alla famiglia. Le sue più grandi passioni sono sempre state l’equitazione e la lettura. È cresciuta con i libri, sono sempre stati una via di fuga, un momento in cui si poteva estraniare dalla realtà e vivere in un mondo diverso; d'altro canto, scrivere le ha permesso di liberare la mente e sfogarsi, mettere nero su bianco i suoi pensieri e creare un mondo tutto suo. È grazie ai suoi sogni e alla sua determinazione se è arrivata fin qui. 
E Proibito è la sua ennesima sfida, un sogno che ha voluto condividere con i suoi lettori.

Buongiorno miei cari, ho letto in anteprima Proibito di Francesca C. Cominelli, pubblicazione self publishing che troverete on.line da domani (18/12/2018). 
Il libro è uno spin-off della serie Destini incrociati ma può esser letto da solo, come ho fatto io. 
Il file ARC mi è stato fornito dall'autrice.

I protagonisti sono Britney Cooper e Cole Bloom.
Britney ha 21 anni, è all'inizio della sua vita da adulta e non sa ancora cosa farà nel futuro. L'unica cosa che è consapevole di desiderare, da sempre, è l'amore di un uomo che le sfugge e sembra giocare con lei un tiro alla fune eterno. Britney è dolce, una sognatrice dal carattere forte, testarda e pronta a lottare per quello che desidera. Un'amica fedele e una rivale temibile, conserva in sé l'innocenza dovuta alla giovane età ma al momento opportuno sa sfoderare la propria sensualità.


Cole ha 28 anni, è scontroso, un solitario che non si fa scrupolo a menar le mani, un attaccabrighe con il fascino del cattivo ragazzo. Taciturno e musone ha delle ombre che gli gravitano attorno e lo rendono misterioso. Quando serve sa essere premuroso e affettuoso ma sono sprazzi di luce che squarciano le tenebre che subito tornano ad ammantarlo. Decifrarlo non è facile e questo ne aumenta il carisma.

"Me ne vado sgommando, ignoro i nitriti spaventati dei cavalli e il più veloce possibile per allontanarmi da lei.
...
Come posso essere così crudele? Come posso trattare così male quella ragazza che non cerca altro che un mio complimento, una mia minima attenzione?"

I due si conoscono da giovanissimi, lui un ragazzino e lei una bambina. Una connessione che va oltre la ragione, li vede legati fin dall'inizio. Uno scricciolo coi codini che corre per il ranch e un ragazzino ombroso che la osserva e sente un moto di tenerezza per quella bambina sempre sorridente. Il tempo passa e a rendere impossibile la loro unione ci sono diversi fattori: la differenza di età, il fatto che lui è amico del fratello di lei e lo stesso Cole, che ostacola ogni possibile illusione di felicità.

"«Porca puttana! Perché non esci dalla mia testa?» ringhio rabbioso e mi stringo il capo. Non posso desiderarti. Non posso pensarti. Non posso averti!"

Crescendo il rapporto tra i due si intensifica e l'attrazione raggiunge punte di desiderio difficile da contenere ma anche le difficoltà accrescono di pari passo. 
L'ambiente che li circonda non facilita i rapporti, col risultato che sembra un balletto che li vede fronteggiarsi e sfidarsi nel tentativo di trovare una connessione.

"«Mi dispiace, Occhi Blu, ma questo è sbagliato, maledettamente stupendo, ma sbagliato, proibito. Io sono sbagliato e non dovrà accadere mai più» sussurra vicinissimo alle mie labbra, talmente vicino che le sento sfiorare le mie."

Considerazioni

È la prima volta che leggo Francesca C. Cominelli e, come ogni prima volta, vivo il piacere della scoperta.
È palese fin dalle prime pagine che Francesca affronta un tema che l'appassiona: i cavalli con tutto ciò che li circonda. La vita del ranch è descritta in maniera precisa e la conoscenza dell'autrice traspare da ogni frase, questo porta il lettore a sentirsi parte integrante della storia.
La caratterizzazione dei personaggi è ben fatta, si arriva a conoscere Britney e Cole in maniera intima e questo aiuta a capirli. Lo stesso vale per le descrizioni fisiche che aiutano a dar loro un volto e a immaginarli nelle espressioni che assumono.
Ha un peso predominante la parte psicologica che si dipana nella trama in un intreccio perfetto, col risultato di spiegare il perché di alcuni atteggiamenti e reazioni; a tratti risulta ripetitiva, a causa delle indecisioni dei personaggi, ma non disturba lo scorrere della lettura.

I personaggi secondari sono parte integrante della storia e ne alimentano l'evoluzione, hanno un loro ruolo che resta ben delineato. La loro conoscenza è graduale e aiuta a entrare nel clima affettivo che si  crea al ranch: perfetti estranei che condividono una passione e creano legami affettivi che vanno oltre il legame di sangue ma non per questo sono meno forti.

Scene sessuali ad alto tasso erotico, l'autrice descrive le scene in maniera dettagliata ma lo fa con eleganza e questo l'ho apprezzato parecchio. Sul finale del libro si dilunga un po' in tal senso ma è giustificabile dallo svolgimento della trama.
I colpi di scena sono parecchi e sono stati gestiti con sapienza creando aspettativa e arrivando alla conclusione al momento giusto.
Ho letto un file non definitivo e quindi non posso esprimermi sulla parte tecnica della revisione.
Francesca adotta una doppia linea temporale: presente e passato, sono i Britney e Cole a raccontarci attraverso i loro pov e in prima persona cosa accade e cosa è accaduto.
Concludo dicendo che la lettura è scorrevole e la narrazione fluida aiuta il lettore ad affrontare le oltre 400 pagine del libro. 
Proibito è stata una lettura emozionante, piena di colpi di scena e di un percorso di crescita in cui ho visto maturare i personaggi, mi sono trovata a condividere le loro sensazioni e a gioire per loro. Non mancano le parti commoventi che investono per la loro forza e lasciano tanta consapevolezza.
Per tutto questo faccio i complimenti a Francesca C. Cominelli.

Ne consiglio la lettura a chi ha letto la serie Destini incrociati perché apprezzerà questo spin-off, se non l'avete letta non preoccupatevi Proibito si può leggere da solo. Se siete lettori che amano vivere sulla propria pelle le storie che leggono non potete esimervi da leggere questo libro.

Buona lettura!
Monica S.


Commenti

  1. Brava Monica, bella recensione. Il libro mi incuriosisce e lo prendo volentieri.Bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie. Britney e Cole meritano davvero, buona lettura. :)

      Elimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

REVIEW PARTY - RECENSIONE - "In-Moral" di Naike Ror

REVIEW PARTY - RECENSIONE - "La sua tentazione" di Isabella Starling

RECENSIONE + GIVEAWAY - "La ragazza del faro" di Alessia Coppola