RECENSIONE " Lettere di un libertino" di Cathlin B


Titolo: Lettere di un Libertino
Autore: Cathlin B
Editore: Self publishing
Genere: storico, mm, epistolare
Prezzo Ebook:  € 1,99
Prezzo Cartaceo: € 6,99
Data pubblicazione: 21 Agosto 2018
Pagine: 126 cartaceo
ORDER



Ogni tanto il passato ci restituisce storie dimenticate o volutamente cadute in oblio.
Le lettere segrete di Casanova, che avrebbero dovuto essere bruciate dalla marchesa a cui erano destinate, casualmente ritrovate da un rigattiere, svelano ciò che il seduttore più famoso al mondo tenne nascosto durante la sua vita.
Ora potrete leggere alcune avventure inedite, restaurate per quanto possibile, della vita del famoso Casanova, che non si dilettò solo con ricche dame e attraenti fanciulle ma anche con avvenenti uomini.
Nella prefazione della sua “Storia della mia vita” Casanova scrisse "… non si troveranno in queste Memorie tutte le mie avventure: ho omesso quelle che potevano dispiacere alle persone che vi presero parte…" in questo libro troverete le avventure che, per riserbo, non trascrisse mai.

Buongiorno librosi miei,
Oggi parleremo di un romanzo storico. Si tratta di "Lettere di un libertino" di Cathlin B. È la prima volta che leggo qualcosa di questa autrice. Ma questa volta quando ho visto che era epistolare mm, due caratteristiche intriganti e quasi nuove per me, ho deciso di provare. 
Lettura piacevole e a tratti divertente, che lascia un velo di mistero e induce a riflettere sulle condizioni delle persone come il nostro protagonista in quel periodo storico
Il nostro uomo che si fa firmare con le iniziali di G.C., è un libertino, un casanova, un amante del piacere, che sia con uomini o donne poco importa. Racconta le sue avventure e disavventure tramite delle lettere alla sua cara amica marchese.
Se volete capire di più sul suo carattere, vi lascio qui sotto un estratto

"Mi avete accusato di essere troppo incline ad amori fugaci, di essere un libertino e un avventuriero. Ah madame! Ebbene sì, lo sono, per carattere. Ma tutti, nella vita, sono stati o saranno tali prima o poi. Un libertino è distratto, allegro, piacente, dissipatore, dolce, compiacente, audace, galante, amico di ogni piacere, pieno di indulgenze per i propri difetti. Ha più spirito e una maggiore conoscenza dell’animo degli uomini e delle donne. I libertini incarnano tutto ciò che le persone serie non osano essere."


Il nostro casanova si caccia sempre in guai e di conseguenza è sempre in fuga. A ogni nuovo luogo, o una nuova fiamma, non si dimentica mai della sua amica. Le scrive sempre anche se non spessissimo.

Grazie alle amicizie riesce a entrare nelle varie corti e coprire ruoli come insegnante di musica privato. È in contatto con personaggi illustri della storia, duchi, re e anche filosofi come Voltaire. Dite la verità, lo state invidiando, vero? Alla fine conduce una vita che molti vorrebbero: libero da legami, avventuriero e con un pizzico di adrenalina. Ma la verità è che viene perseguito per i suoi atti, per i suoi gusti sessuali. Sono passati circa 300 anni ma la situazione su questo punto di vista non è cambiata moltissimo, purtroppo. 

Trattandosi di lettere amichevoli, il linguaggio è semplice e scorrevole. Nel testo sono presenti delle note che spiegano il significato di alcuni vocaboli o termini specifici e arricchiscono  nello stesso tempo i contenuti con dei riferimenti storici. Cosa che ho apprezzato, a fine libro è riportata la vita del nostro Casanova con delle tappe in ordine cronologico, cosa che rende ancor più reale il personaggio.  Consiglio la lettura agli amanti dello storico e a chi cerca una storia diversa dal solito, ma soprattutto una lettura piacevole.

Buona lettura!
XoXo
Jenny
                             


Nessun commento:

Posta un commento