RECENSIONE IN ANTEPRIMA "Tienimi con te per sempre" di Jodi Ellen Malpas

Titolo: Tienimi con te per sempre
Autrice: Jodi Ellen Malpas
Editore: Newton Compton Editori
Genere: Contemporary romance
Prezzo ebook: 5.90 €
Data pubblicazione: 18/10/2018
Pagine: 477
Serie: This Man Series

ORDER

La vita di Jesse Ward è perfetta. Con il passare degli anni non ha perso il suo fascino, è in gran forma, e la passione con la moglie Ava è ancora intensa come il primo giorno. Jesse ha il pieno controllo della sua vita, e la cosa gli piace. Ma il mondo gli si sgretola sotto i piedi quando Ava, il centro della sua esistenza, viene ferita in modo gravissimo in un incidente. In un attimo, tutto gli crolla addosso, facendolo precipitare in un vortice di disperazione: sa di non poter sopravvivere senza l'amore della sua vita. E anche quando il peggio sembra passato e Ava si risveglia, Jesse si accorge che l'incubo non è finito. Sua moglie, infatti, non ricorda niente dei dodici anni trascorsi insieme. Jesse, ora, è un estraneo. Per lui, gli anni con Ava sono la cosa più preziosa che abbia mai avuto. E non è disposto a lasciar svanire i ricordi di sua moglie senza combattere. Farà tutto ciò che è in suo potere per aiutarla a ricordare. Anche farla innamorare di nuovo.


È nata e cresciuta a Northampton, in Inghilterra, dove fino a qualche anno fa lavorava con il padre in un’impresa di costruzioni. Ha cominciato pubblicando online il primo volume della trilogia This Man, che ha riscosso un enorme, inaspettato successo ed è diventato un bestseller internazionale. Adesso si dedica a tempo pieno alla scrittura. Ha pubblicato la This Man Trilogy; This Man Trilogy 3.5:All I am: la stroria di Drew; L’Attesa. Extra This Man Trilogy; la One Night Trilogy; The protector; Proibito; e l’ultimo della This Man Series:Tienimi con te sempre.


Buon giorno amiche, ho avuto il piacere e l’onore di leggere in anteprima per il blog l’ultimo capolavoro della serie This Man, della mitica J.E.M, Jodi Ellen Malpas: Tienimi con te sempre.
Sì sì, avete capito bene, il Lord è tornato! Ma preparatevi, perché il tempo e le circostanze lo hanno trasformato. Quindi per chi già lo amava (come me) si prepari a rinnamorarsi, mentre per chi non lo tollerava credo che, dopo questa esperienza, riuscirà a vedere che sotto la scorza da dominatore c’è un cuore davvero grande.
Preparate i fazzoletti, perché io di lacrime ne ho versate tante, e godetevi la lettura di questa emozionante storia d’amore a 360 gradi.
Partiamo quindi facendo un passo indietro. Avevamo lasciato Ava e Jesse alle prese con la loro nuova vita, anche se abbiamo avuto degli accenni già nei libri successivi alla This man trilogy.
Il libro è ambientato qualche anno dopo. La loro vita è perfetta, sono ancora innamorati come il primo giorno. Jesse è ancora in super forma smagliante e detiene ancora tutto sotto controllo, oltre al suo aspetto fisico, anche gli affari, la famiglia e la sua Ava.

“A quanto pare, dopotutto mi mancava possedere un club. Non il sesso e i vizi del Maniero, ma la comunità, i rapporti sociali, la gestione quotidiana degli affari.” 

Potrei fare qualsiasi cosa. Sono invincibile, indistruttibile.”

I loro figli hanno ormai 11 anni e Jesse sta per compierne 50, cosa che proprio non riesce a mandar giù. Ma la cosa che gli dà la carica più di tutto e che lo affascina è il legame indissolubile con Ava, un legame intenso, forte, primordiale.

Il mio corpo assorbe i suoi tremiti, vibrazioni che mi arrivano dritte al cuore. Mi riempiono di una sensazione così profonda, che mi ritrovo ancora di cercare di comprendere la realtà della nostra esistenza stupenda…

Ma il destino mette a dura prova le loro vite e il  loro amore, quando Ava rimane vittima di un gravissimo incidente. Nella lotta fra la vita e la morte, Jesse si sente soffocare al solo pensiero di un’esistenza senza la sua metà perfetta. E anche al suo risveglio, quando il peggio sembra passato, i danni dell’incidente chiedono i danni alla famiglia Ward: Ava ha un’amnesia degli ultimi sedici anni, quindi non ricorda nulla della loro vita, dei loro dodici anni passati insieme, niente di lui, niente dei loro bambini.

C’è un solo modo per affrontare la situazione: con delicatezza. Con pazienza e sensibilità. Piano piano. Sospiro e rido tra me e me. Buon Dio, sarà la battaglia del secolo.

E così Jesse, con la sua caparbietà e testardaggine, si tirerà su le maniche e farà del suo meglio per aiutare Ava a recuperare i ricordi, facendole ripercorrere i momenti più importanti della loro vita insieme, attraverso racconti e fotografie, ma anche visitando i luoghi che hanno segnato il loro amore.

“Perciò devo tornare al principio e cercare di farla innamorare di nuovo di me.”…“L’hai fatto una volta, puoi riuscirci di nuovo.”

Un po’ alla volta qualcosa ricomincerà a riaffiorare, ma insieme creeranno anche dei nuovi ricordi, e delle nuove routine e abitudini. Perché con il lavoro di squadra si ottengono i risultati, e la famiglia Ward è una squadra infallibile.
Anche se il passato tornerà a giocare brutti scherzi, fra lacrime e sorrisi, fra spaventi e momenti di gioia, Jesse e Ava Ward si batteranno con tutta la loro forza, perché sono uno il mondo dell’altra.

Cosa posso fare? Non esiste una soluzione che sia semplice. È solo questione di tempo, ci vuole quell’ingrediente maledetto chiamato “pazienza”.

Considerazioni:
Ritengo opportuno ribadire che definisco questo libro “una storia d’amore a 360 gradi”, perché i personaggi sono coinvolti a tutto tondo in una esperienza sensoriale completa: perché con l’esperienza si possono far riaffiorare i ricordi. E qui un elogio anche all’arte dell’autrice di descrivere nei dettagli le sensazioni provate dai protagonisti, sia nel vivere l’esperienza stessa, che nel far riemergere o ricordare un vissuto. Tutto il libro è un excursus esperienziale degli avvenimenti, positivi e negativi, che han fatto sì che la coppia si unisse sempre più.
I personaggi sono caratterizzati molto bene e, in base alle situazioni, l’autrice farà emergere varie sfaccettature del loro carattere.
Il punto di vista in prima persona di Ava è alternato a quello di Jesse, e questo aiuta a capire e contestualizzare meglio le sensazioni provate e le reazioni, anche se quello maschile è predominante.
In questo libro vengono anche rivalutati personaggi che negli altri libri erano stati lasciati in secondo piano, e ho apprezzato molto questa scelta di dare importanza a chi ruota nelle vite dei protagonisti.
Il linguaggio è chiaro, semplice e scorrevole, e lo stile è ipnotizzante, grazie anche alla trama che non lascia tempo a pause, perché il susseguirsi degli eventi, con i suoi colpi di scena, tiene il lettore incollato al libro. E, tranquille, non mancheranno scene hot…molto hot.
Consiglio questo libro perché ha saputo farmi entrare in empatia con i personaggi e così ho potuto vivere una lettura emozionante.
Quindi…fazzolettini alla mano e preparatevi a rinnamorarvi del Lord!

Buona lettura.

                                                                                                 

Commenti

Post popolari in questo blog

REVIEW PARTY - RECENSIONE - "In-Moral" di Naike Ror

REVIEW PARTY - RECENSIONE - "La sua tentazione" di Isabella Starling

RECENSIONE + GIVEAWAY - "La ragazza del faro" di Alessia Coppola