RECENSIONE "Fireworks" di Alice Scanavini

Titolo: Fireworks
Autore: Alice Scanavini
Editore: Self-publishing
Formato: ebook
Prezzo: 2,99 €
Genere: Contemporary Romance
Serie: Duologia
Protagonisti: Liam e Lucy
ORDER

È lunedì due gennaio quando Lucy Marshall abbandona in lacrime la casa di Liam dopo aver scoperto i segreti che lui custodiva. Ora sa il perché è stata stuprata, sa chi l'ha tratta in salvo, e quelle verità hanno provocato un dolore pungente radicatosi in profondità, così grande da spingerla a lasciare l'uomo che ama. Liam Harper aveva promesso di non ferire Lucy, ma è accaduto il contrario. È deluso da se stesso, non sa come rimediare perché Lucy non si lascia avvicinare in nessun modo. Soffre, ma ha un unico desiderio: riconquistare la donna che gli ha permesso di sentirsi vivo. Lui ha bisogno di lei, vuole amarla, sentirla. I ruoli si invertono: Liam agisce ascoltando il suo cuore mentre Lucy ascolta solo la sua razionalità. Il destino li farà incontrare sulla strada chiamata Amore? Liam riuscirà nel suo intento o Lucy si lascerà trasportare dalle forti emozioni nate da un misterioso incontro?


***ALERT SPOILER***
Ciao librosi, 
Eccomi qui, sono tornata. Perdonatemi l'assenza ma il piccolo D è diventato la mia priorità.
Allora come avrete capito vi parlerò del sequel di "My hero" di Alice Scanavini. Vi ricordate come finisce vero?
Abbiamo Lucy e Liam con i cuori spezzati. Liam che cerca di riconquistarla in tutti i modi ma rispettando i suoi spazi e Lucy che gli sfugge perché ha paura che se lo incontrasse cederebbe al desiderio di stare
con lui e lo perdonerebbe. Ma quello che ha fatto è imperdonabile vero?
Ecco appunto, come le consiglia la sua cara amica, per stare bene deve stare con lui. Che poi secondo me, è indirettamente la causa della sua malattia. Non è stato lui a stuprarla, anche se le sue azioni potrebbero aver influito l'artefice a commetterlo. È comprensibile che la mente di Lucy colleghi inconsciamente Liam a quel evento ma perché in qualche modo vuole punirlo, non per lo stupro ma per avergli nascosto la verità.
“Nonostante tutto quello che è successo, non posso mentire a me stessa. Cerco di ingannarmi, ma è impossibile. Liam mi manca. Tanto."
E allora cosa aspetti? Va da lui. Così siamo tutti felici e contenti.
Sarebbe bello eh? Ma no, quando ci si mette di mezzo il passato e terzi, impediscono la loro felicità. Quindi, innanzitutto devono essere sinceri uno con l'altra, raccontarsi tutto, il passato, le paure e gli scheletri nell'armadio, e sopratutto devono fidarsi uno dell'altro. 

Alcuni eventi, verità metteranno a dura prova il loro amore. Resisteranno?  

L’ho guardata tutte le mattine mentre era rapita dal mondo dei sogni e mi sentivo l’uomo più ricco al mondo perché lei era lì con me.
Eh, si conosce il valore delle cose, solo quando le perdi. Adesso sei povero perché lei non è più con te. 
Prediligo i pov maschili e sopratutto le parti quando soffrono. Sono sadica? Solo nei libri. Ma poi mi dispiace vederli così tristi, mi piange il cuore e allora soffro con loro. A questo punto oserei dire che sono masochista. Ahaha

Non mi importa del dolore che mi provoco, non mi importa del dolore fisico che sento. Il cuore mi farà sempre più male di qualsiasi altra parte del corpo ed è quello che merito.
Ecco appunto, e io soffro di nuovo con lui.

Questo romanzo parla della forza di superare le proprie paure, provare a fidarsi di nuovo delle persone che potrebbero averti ferito, parla della forza dell'amore e del potere che ha.

Lo so lettori, vi ho raccontato poco, ma preferisco che siate voi a scoprire gli eventi.
La storia è scorrevole, rientra negli standard del romance, a parte delle scene che mi hanno commossa, alcuni dettagli li ho trovati già usati. Come ad esempio il "Secret", questo locale dove si cena e poi inizia la "vera serata special". Anche se devo dire il fatto del mangiare è originale.  Comunque vi sorprenderanno i colpi di scena continui e arriveranno quando meno ve lo aspetterete. Il romanzo si presenta con i due POV che danno la possibilità di una visione a 360°. Apprezzo come la scrittrice ha affrontato un tema delicato ma purtroppo attuale...
Consiglio la lettura a chi ama il romance, il suspence e a chi crede nelle seconde possibilità.

Buona lettura!
XoXo
Jenny




Nessun commento:

Posta un commento