RECENSIONE "La Magia della neve" di Lia Gilmore

Titolo: La magia della neve
Autore: Lia Gilmore
Editore: Self Published
Genere: Contemporary Romance, Romanzo Rosa
Prezzo Ebook: 1,99 Euro
Prezzo Cartaceo: 7,07 Euro
Data Pubblicazione: 20 Febbraio 2018
Pagine: 94 (Ebook) 134 (Cartaceo)
Serie: Autoconclusivo
ORDER
La vita è davvero strana. Un giorno ti svegli e decidi di cambiare tutto. Di correre dei rischi. Questo è ciò che accomuna Emily e Damian. 
Emily Snow è una ragazza forte, indipendente e che con un po' di incoscienza ha deciso di trasferirsi in un piccolo paese di montagna, lontano dalla sua famiglia, per poter aprire un panificio-pasticceria.
Damian Davidson è un ragazzo che cerca di allontanarsi dall'ombra del padre e dell'ipocrisia del suo mondo, fatto di apparenze. 
La neve è magica per entrambi. Li farà incontrare in una circostanza davvero buffa ed insolita ed inoltre sarà presente in ogni momento importante della loro storia, come una sorta di fata madrina invisibile. 
Di sicuro non mancheranno alcuni colpi di scena finali...
La storia romantica contemporanea di Emily e Damian è un racconto autoconclusivo. Essendo un new adult, ci sono alcune scene e contenuti dal linguaggio forte. 


Lia Gilmore è una ragazza di 28 anni che vive in un piccolo paese di montagna. Si è laureata in Lingue nel 2017 concludendo il percorso di studi di cinque anni. Ama leggere, soprattutto romanzi rosa, ma non disdegna i thriller ed i fantasy. Ha sempre amato la scrittura. Quando non è impegnata a scrivere, ama cucinare e passeggiare nella natura.



Buongiorno lettori e lettrici, oggi vi parlo di La magia della neve” di Lia Gilmore.
La protagonista, Emily, è una ragazza intraprendente e decisa, che ha aperto una panetteria/pasticceria in un piccolo paese di montagna. Adora l’inverno, il freddo, ma soprattutto la neve. La neve le ha sempre portato fortuna.


“Quando nevica tutto diventa più magico”

Damian, invece, arriva nel paesino per cercare di fuggire da una famiglia ricca e opprimente, che ha sempre messo le apparenze davanti a tutto e tutti.
Il loro primo incontro è decisamente singolare.

“Spalanco le braccia ed inizio a muoverle su e giù: l’angelo della neve! È proprio come quando ero bambina, spensierata. Immersa com’ero nella mia bolla bianca, non mi accorgo di nulla. Solo dopo pochi secondi sento lo stridio dei freni e poi la luce intensa dei fari di una macchina che si è fermata a pochi centimetri dalla mia testa immersa nella neve”

Da quel momento in poi è evidente l’attrazione che provano l’uno per l’altra.

“Sento il calore delle sue mani che mi cinge la schiena ed i fianchi e qualcosa in me sussulta. Il battito del mio cuore sta accelerando e il mio respiro sta diventando… affannoso. Cosa mi sta succedendo?”

Anche se Emily non è subito disposta a lasciarsi andare, sia per il carattere un po’ strafottente e pieno di sé di Damian, sia per delle delusioni amorose avute in passato. Ma alla fine l’attrazione reciproca e i sentimenti che provano non si possono più nascondere e finalmente Emily si lascia andare.

“Quest’uomo così sexy e spavaldo ora, davanti a me, si è lasciato andare nella più romantica delle dichiarazioni di un ti amo ed io non parole per ricambiarlo”

Ovviamente, l’idillio tra due sarà presto messo a dura prova da una persona che torna dal passato di Damian. Non vi dico nulla di più per non rovinare il finale.
È un libro carino e romantico, di quelli che fanno sognare a occhi aperti. La storia è raccontata in prima persona dalla protagonista, e risulta molto scorrevole e piacevole da leggere. Unica pecca, a mio parere, non aver approfondito sul passato di due protagonisti, del quale si fa solo qualche accenno qua e là. Un libro consigliato a chi ama le storie d’amore romantiche e leggere, e che ha voglia di sognare.

Buona lettura!




Commenti

Post popolari in questo blog

REVIEW PARTY - RECENSIONE - "In-Moral" di Naike Ror

REVIEW PARTY - RECENSIONE - "La sua tentazione" di Isabella Starling

RECENSIONE + GIVEAWAY - "La ragazza del faro" di Alessia Coppola