RECENSIONE "Incontro Reale" di Emma Chase

Titolo:  Incontro Reale
Autore:  Emma Chase
Formato: Ebook / Cartaceo
Prezzo:      5.99 / 1.20
Genere: Contemporary Romance
Editore: Newton Compton Editori
Data pubblicazione: 08 Febbraio 2018
Pagine: 314
Serie: Royal Series #2


Il principe Henry John Edgar Thomas Pembrook, fratello minore dell’erede al trono di Wessco, non si è mai dovuto preoccupare di nulla in vita sua. Almeno finché il destino non gli ha giocato uno scherzo, e si è ritrovato improvvisamente a essere lui il prossimo in linea di successione per la corona, con tutte le responsabilità che ciò comporta. Prima di dire definitivamente addio al suo passato di donnaiolo, Henry decide di prendere parte a un reality show in edizione “regale”: le concorrenti sono le più belle sangue-blu di tutto il mondo, ma solo una di loro, quella che farà breccia nel cuore del principe, vincerà la tiara di diamanti. Ma tra tutte è una ragazza tranquilla – con la voce di un angelo e un corpo che farebbe venire pensieri impuri persino a un santo – a catturare la sua attenzione, con la sua bellezza autentica, la sua forza d’animo e il suo sfacciato umorismo. Se intende correggere i propri difetti per conquistarla, Henry dovrà lottare per imparare il vero significato di dovere, onore e, più di ogni altra cosa, amore.


Henry è il futuro erede al trono di Wessco, titolo affibbiatogli dopo che Nicholas, il fratello maggiore, ha abdicato al trono per inseguire il suo amore americano, Olivia. Trovate la recensione di un Amore Reale qui. Ma a Henry questo ruolo sta terribilmente stretto. Lui non è abituato a ubbidire, a mantenere un certo comportamento decoroso, lui che è sempre stato la pecora nera della famiglia, interessato solo al divertimento e alle belle donne, fino a quel momento. 

"Se devo essere la grande speranza reale per il mio Paese, 
allora siamo tutti completamente fottuti."


Una delle sue pessime giornate vira con un giro di boa quando viene avvicinato da una produttrice televisiva che gli propone di partecipare a un reality in versione "reale" proponendogli di essere la star del programma. Dove venti ragazze di sangue blu, in un castello, gareggeranno e si azzufferanno per ricevere le sue attenzioni. 

Sarah Von Titebottum è la figlia di una contessa, lavora nella biblioteca del Wessco e ama il suo lavoro più di qualsiasi altra cosa al mondo. Non ama stare al centro dell'attenzione e per lei parlare in pubblico diventa un vero e proprio "handicap" ed è proprio ciò che sarà costretta a fare a causa di una conferenza che dovrà organizzare per la biblioteca del Simposio. Per questo motivo quando la stessa produttrice televisiva si presenta alla villa Vol Titebottum per invitare Sarah e sua sorella Penny a partecipare al programma televisivo, Sarah, pur non essendo interessata a partecipare ma disposta a tutto pur di scappare da quell'obbligo, decide di accompagnare la sorella e appoggiarla durante le 6 settimane del programma.


Il suo incontro con il principe Henry fa rivivere quei momenti che si respirano nei film storici, pregustano romanticismo, una certa timidezza innata della dolce Sarah davanti al suo affascinante principe, che la lascia incapace di parlare come vorrebbe, mi ricordano la delicatezza e il pudore di Elisabeth in Orgoglio e Pregiudizio, facendomela amare subito.

"Ci sono incontri nei libri che spiccano, 
che alterano il corso della storia.
Incontri intensi tra personaggi, quando un'anima 
pare dire all'altra: "Eccoti, ti stavo cercando".

Il linguaggio del principe Henry, come tutti gli uomini della Chase, è scurrile e ironico. A mio parere la Chase resta sempre un livello sopra con i Pov maschili.
Il reality procede tra incontri e battute al limite della decenza, tra sfide all'ultimo colpo e sincere amicizie. Ma anche di sguardi, sotterfugi, che il nostro Henry si trova a fare quando nei paraggi, invece delle sue corteggiatrici si trova la "calamitante" Sarah, che presa nella sua routine e solitudine si aggira ignara di ciò che le accade intorno. Totalmente disinteressata dalle concorrenti che fanno a gara per attirare le attenzioni del nostro bel Principe. Non rendendosi conto che lei le attenzioni del principe le ha senza aver bisogno di far niente.

"Inclina il capo verso l'alto e ride, 
i capelli scuri ricadono sulle spalle lungo la schiena.
Ed è ipnotizzante. C'è stato un momento in cui davvero ho pensato che fosse semplice?
Sono un imbecille - è splendida. Non ho mai conosciuto una come lei.
E voglio baciarla, subito. 
E poi voglio tornare in biblioteca, nel posto che lei ama, 
e baciarla anche lì.
Davanti ai suoi amici, di fronte ai miei...
Voglio essere quel genere di uomo per lei."

I loro battibecchi sono idilliaci. Questo romanzo vi farà volare in modo lieto le ore senza neanche accorgervene e lo farete continuamente con il sorriso perenne sulle labbra. Il loro rapporto, la loro amicizia, la loro unione si fa sempre più stretta. Nella loro magica bolla nasce e vive la loro favola all'insaputa di tutti. Ma la gelosia sarà proprio dietro l'angolo, in agguato, pronta a strisciare e a impossessarsi della loro magia. E oscuri personaggi e invidie graviteranno intorno a loro per cercare di distruggere la loro storia.

"Toccare il fondo ti cambia. Intravedere il paradiso ti cambia ancora di più. Ho toccato la perfezione,
ho sentito le sue braccia cingermi e sebbene lei sia svanita, 
è la fuori, appena oltre la mia portata. In attesa che mi dia 
da fare e metta la testa a posto. Che confermi ciò che sono.
Di essere diventato l'uomo... e il sovrano... che lei merita."

Questa è la storia di un amore reale, una di quelle che abbiamo sempre amato da bambine, ma il principe sognato è molto più fico, genuino, adorabile e ci fa desiderare di essere la sua strafortunata principessa. È una storia che vi lascerà con il tanto sospirato lieto fine, con gli occhi colmi di sogni e il sorriso tra le labbra e allo stesso tempo riuscirà a farvi sfuggire una lacrimuccia. Lo consiglio a chiunque cerca una storia leggera, romantica e divertente, di quelle che restano impresse piacevolmente, riportandoci ai tempi del nostro tanto amato "Drew" e la sua Kate.



Buona Lettura!



Commenti

Post popolari in questo blog

REVIEW PARTY - RECENSIONE - "In-Moral" di Naike Ror

REVIEW PARTY - RECENSIONE - "La sua tentazione" di Isabella Starling

RECENSIONE + GIVEAWAY - "La ragazza del faro" di Alessia Coppola