RECENSIONE - "Non dirgli che ti manca" di Alessandra Angelini

Titolo: Non dirgli che ti manca
Autrice: Alessandra Angelini
Editore: Newton Compton
Genere: Romance, New Adult
Formato: ebook/cartaceo
Prezzo: 4,99 €/ 9,90 €
Data pubblicazione: 17 novembre 2016
Protagonisti: Denis Rodari, batterista dei Bad Attitude, Isabella Colonna
Pagine: 446
Serie: #Bad Attitude Series
Pagina Autrice
Fan Page



Isabella è a pezzi. Deve vedersela con un padre di successo, per il quale non c’è un altro futuro possibile se non quello che lui stesso ha immaginato per la figlia. E come se non bastasse, il suo fidanzato, quello che secondo tutti era il ragazzo perfetto, la tradisce spezzandole il cuore. Così decide che è arrivato il momento di cercare la propria strada e trasferirsi da Roma a Bologna per studiare. Ma la vita è sempre pronta a sorprenderti: nel caso di Isabella l’imprevisto si chiama Denis, tatuatissimo batterista dei Bad Attitude. In una notte che cambia tutto, Isabella infrange ogni regola. I due si imbarcano in una relazione turbolenta, fatta di lunghe separazioni, resa complicata dall’insofferenza del padre di lei e dalle insicurezze della ragazza. Nonostante le differenze sociali, quello che Denis e Isabella provano l’uno per l’altra è un sentimento insopprimibile, forte e delicato, violento e dolce allo stesso tempo, qualcosa che va oltre le regole, ma che non sembra destinato a finire, come quelle melodie che entrano nella testa e non se ne vanno più…


Alessandra Angelini è nata a Faenza. Si è laureata in Chimica industriale a Bologna, quella che considera la sua città d’adozione. Appassionata di musica, divide il suo tempo libero tra letture di ogni genere e la scrittura. Non dirgli che ti manca, romanzo inizialmente autopubblicato, è stato nella classifica dei libri digitali per oltre cinque mesi, finché non è stato scoperto dalla Newton Compton.


Ho amato questo libro nella versione self e sapevo, fin da quando ho finito di leggerlo, che meritava assolutamente di essere pubblicato da una Ce.
Non lasciatevi ingannare dalla copertina che rischia di essere fuorviante, questo libro parla di una boyband rock e di tutti gli amori che ruotano intorno a questi ragazzi. (Cosa che non si capisce né dal titolo né dalla Cover).

Parla dell'amore tra Isabella, appartenente a una famiglia di ceto sociale alto, la quale riserva per lei tante aspettative e poche scelte personali, mandando la ragazza in crisi.
La gabbia dorata che la opprime, la fa vivere in costanti attacchi di panico e insicurezze, e la rottura con lo storico fidanzato complica le cose tra lei e la sua famiglia.

Una volta credevo di avere tutto, una vita perfetta, una famiglia tipo, un fidanzato innamorato.
Lo credevo. Poi ho aperto gli occhi e le ho viste. Le crepe erano insostenibili, il crollo inevitabile. 
La bolla era scoppiata inconsistente.
In un attimo era saltato tutto.


La svolta avviene quando in un locale assiste a una band che suona dal vivo, il batterista Denis cattura tutta la sua attenzione, tanto da farle fare una di quelle pazzie da una notte che mai avrebbe immaginato di fare. 
Ma il giorno dopo quando si risveglia in quel letto d'albergo e mentre Denis è in doccia, sgattaiola via silenziosamente, cercando di evitare quel fatidico momento imbarazzante che si rischia il giorno dopo, al momento dei saluti. Così Isabella svanisce nel nulla, non lasciando neanche un biglietto, un numero di telefono o altro, convinta che per Denis sia stata solo l'ennesima serata finita in bellezza, come tante altre.
Ciò che non sa è che il ricordo di quel ragazzo non la abbandonerà mai e che lo stesso vale per Denis che, per la prima volta, troverà una ragazza diversa dalle altre e che rimarrà impressa nei suoi pensieri.

Denis era un diavolo sotto mentite spoglie, ma se ero destinata a bruciare all'inferno, 
l'avrei accettato pur di stare ancora con lui.
L'avrei seguito ovunque.

Il destino però li porterà a incontrarsi ancora, grazie a un concerto al quale Isabella partecipa con le compagne di stanza dell'università. I Bad Attitude, questo è il nome della band di Denis, faranno da apertura al concerto e per Isabella ritrovarsi davanti agli occhi quel ragazzo che ha occupato costantemente i suoi pensieri, per gli ultimi 2 mesi, sarà uno shock dal quale riprendersi, ma anche Denis si accorgerà di lei e stavolta che l'ha ritrovata non sarà intenzionato a farsela scivolare un'altra volta tra le dita. Inevitabilmente tra di loro nascerà qualcosa che mai avrebbero creduto possibile, visto i mondi così diversi a cui appartengono...
Ma come si sa al cuore non si comanda e niente, nemmeno le differenze sociali possono fermare i sentimenti.

Mi avvicinati a lui e l'abbracciai stretto.
L'attrazione che ci aveva fatto incontrare non era che il coronamento di qualcosa che stava crescendo,
legandoci più a fondo e intimamente di quanto mi rendessi conto.

Tutto ciò viene contornato da ciò che è il mondo della musica: Concerti, backstage, gare musicali, ambizione, concorrenza e gelosie, che vi faranno vivere questa storia intensa con emozione e pathos.

Amerete tutti i personaggi della band e coloro che girano attorno a essa e odierete i loro nemici e chi si metterà in mezzo alla loro storia d'amore, e vi assicuro ne troverete diversi. Ma ciò che è certo... È che Amerete questo libro e diverrete fans, anche voi, di questi ragazzi.

«Ogni volta che penso di aver trovato la chiave di lettura per comprenderti, per avvicinarmi a te, 
fai qualcosa che mi fa capire quanto sono distante in realtà.
Ti sfioro, senza mai toccarti veramente». 
Denis parlò, immergendo lo sguardo nel mio. 
Quello era il canale attraverso cui le nostre anime comunicavano.

I personaggi sono descritti talmente bene da sembrare reali, cosa che solo una brava scrittrice come la Angelini è stata capace di fare! La scrittura è impeccabile, senza refusi e grammaticalmente perfetto e già questo merita un punto extra, scorre velocemente e in modo fluido, rendendo questo libro scorrevole nella lettura. Tutto ciò che concerne la musica è scritto in modo ricercato e dettagliato, dimostrando un'ampia conoscenza dell'argomento. 

Non posso far altro che complimentarmi per questo bellissimo libro e invitarvi a leggerlo. Adatto a ogni tipologia di lettore, dai più giovani a coloro che amano la musica e tutto ciò che vi ruota attorno.  A chi ama le storie d'amore, specie quelle ritenute impossibili e contrastate e a chi ha bisogno di leggere un libro semplice, leggero, ma che ti lascia con tanto romanticismo, assaporato tra le righe. Consigliatissimo!!!

Buona Lettura!





2 commenti:

  1. Roberta,
    il solo peccato è non poterti abbracciare!
    Grazie davvero per questa magnifica recensione e per aver creduto in questa storia sin dall'inizio <3

    Spero che anche il prossimo libro sappia conquistarti <3

    RispondiElimina