PRESENTAZIONE IN ANTEPRIMA "La parte sospesa del cuore" 2° edizione di Emiliano Di Meo

TITOLO: La parte sospesa del cuore
AUTORE: Emiliano Di Meo
GENERE: Romance MM 
COVER ARTIST: PF Graphic Design
USCITA: 14 settembre 2016 – 1 febbraio 2018 RIEDIZIONE
PAGINE: 150
PREZZO: € 2,99 disponibile su tutti gli store online

La voce narrante è quella di Javier, un vicino di casa di Juan Carlos e Armando che per una vita intera osserva da lontano e in silenzio i due uomini. Due amici, ognuno con la propria famiglia, che sembrano nascondere un legame più intimo di quello che mostrano in pubblico.
Ambientato in un piccolo paese del Sud America, i protagonisti sono il riservato Juan Carlos, insegnante di scuola elementare dalla pelle bianca, uomo che agli occhi di tutti conduce una vita morigerata, riflessivo e taciturno, e Armando, medico dalla pelle nera come l’ebano, impegnato nel sociale e professionista stimato, che gode dell’affetto di tutti i suoi concittadini.
Javier inizia a studiarli, notando che, molto spesso, dove si trova l’uno si trova anche l’altro e comincia a seguirli fino a lasciarsi prendere completamente la mano. Prenderà nota dei loro spostamenti, ascolterà le loro conversazioni, e svelerà i retroscena di due vite che, agli occhi di tutti, sembravano prive di ombre.

COVER REVEAL - "Il dono - oltre le barriere" di Irene Catocci

Titolo: Il dono - Oltre le barriere
Autore: Irene Catocci
Editore: Self Publishing
Genere: Contemporary romance
data di pubblicazione: 28 febbraio 2018

“Io credo che senza amore la vita sia come un albero che non germoglia, non dà frutti.
Immutato nella sua sterilità.
Credo che senza amore si sopravviva, ma non si viva ma veramente.”

Cassandra e Gabriele sanno cosa è il dolore, la sofferenza e il vuoto della perdita.
Hanno saputo riconoscere l’amore e la forza che esso genera quando due persone destinate ad appartenersi, al di là di ogni barriera o timore, si incontrano.
Prendersi per mano e restare uniti per superare gli ostacoli lungo il cammino è stata l’unica scelta  possibile per sopravvivere.
Il fato, però, decide di metterli ancora alla prova, facendo leva sulle loro insicurezze e preoccupazioni.
Solo la fiducia e il reciproco amore potranno aiutarli a ritrovare l’equilibrio che credono di aver perso.
Insieme. Senza paure.

Buona lettura!


COVER REVEAL "Fireworks" di Alice Scanavini

Titolo: "Fireworks"
Genere: Contemporary Romance
Pagine: 306
Prezzo ebook: 2,99€
Serie: Sequel di #MyHero
Protagonisti: Lucy e Liam
Data pubblicazione: Febbraio 2018
Editore: Self - publishing


È lunedì due gennaio quando Lucy Marshall abbandona in lacrime la casa di Liam dopo aver scoperto i segreti che lui custodiva. Ora sa il perché è stata stuprata, sa chi l’ha tratta in salvo, e quelle verità hanno provocato un dolore pungente radicatosi in profondità, così grande da spingerla a lasciare l’uomo che ama.

Liam Harper aveva promesso di non ferire Lucy, ma è accaduto il contrario. È deluso da se stesso, non sa come rimediare perché Lucy non si lascia avvicinare in nessun modo. Soffre, ma ha un unico desiderio: riconquistare la donna che gli ha permesso di sentirsi vivo. Lui ha bisogno di lei, vuole amarla, sentirla.

I ruoli si invertono: Liam agisce ascoltando il suo cuore mentre Lucy ascolta solo la sua razionalità.

Il destino li farà incontrare sulla strada chiamata Amore?

Liam riuscirà nel suo intento o Lucy si lascerà trasportare dalle forti emozioni nate da un misterioso incontro?
Alice Scanavini, nata a Ferrara nel 1987. Amo leggere e da quando ho imparato a farlo non ho mai smesso. Sono definita da mio marito una lettrice compulsiva. 
Ho frequentato il Liceo Classico e il professore di italiano mi disse che avevo immaginazione sufficiente per scrivere storie, magari libri. Ricordo bene quando mi fece leggere in classe un racconto che avevo inventato per un compito in classe. Si intitolava "Ombre Cinesi". 
Troppo giovane o troppo stupida per credere di poter scrivere un libro accantonai l'idea in attesa, forse, del momento giusto.
"My Hero" è il mio primo romanzo pubblicato. Ho un fantasy chiuso nel cassetto e magari un giorno lo farò leggere.
La scrittura di My Hero è nata dall'esigenza di riscattarmi dopo un periodo particolare della mia vita e lo considero il mio "terzo figlio" avendone due in carne e ossa!

Buona lettura!

RECENSIONE "Nati sotto la stessa stella" di Alessandra Angelini


Titolo: Nati sotto la stessa stella
Autore: Alessandra Angelini
Formato: Ebook/Cartaceo
Prezzo:     4.99 / 10.00
Genere:  Contemporary Romance
Editore: Newton Compton Editori
Data Pubblicazione: 25 Gennaio 2018
Serie: Autoconclusivo, Bad Attitude Series #2
Pagine: 416




Amelia studia Medicina all’Università di Bologna, ha un rapporto conflittuale con i suoi genitori ed è abituata a fuggire dai problemi. Fan e amica della band del momento, i Bad Attitude, ha una storia altalenante con il cantante del gruppo. A sostenere Amelia ci sono le sue amiche Isabella e Caterina, ma soprattutto Nico, il bassista del gruppo. Amelia è sempre in cerca di emozioni che le facciano battere il cuore, mentre Nico vorrebbe soltanto evitare altri problemi: quelli lui li conosce fin troppo bene. Basta poco per rendere i confini del loro rapporto indefiniti… È un’estate piena di musica e di magia quella che vivono, un’estate unica in cui tutto è possibile. Ma come in ogni sogno, dal quale prima o poi bisogna svegliarsi, Amelia e Nico dovranno decidere se la paura è più forte dei sogni che vogliono realizzare. La felicità è a portata di mano, devono solo trovare il coraggio di afferrarla…

Se hai un sogno, devi proteggerlo


Se ami qualcuno, devi inseguirlo




Alessandra Angelini

È nata a Faenza. Si è laureata in Chimica industriale a Bologna, che considera la sua città d’adozione. Appassionata di musica, divide il suo tempo libero tra le letture di ogni genere e la scrittura. Non dirgli che ti manca, romanzo inizialmente autopubblicato, è stato nella classifica dei libri digitali per oltre cinque mesi, finché non è stato scoperto dalla Newton Compton. Nati sotto la stessa stella è il secondo della Bad Attitude Series.
Per saperne di più, visitate il suo sito internet alessandraangelini.com e la sua pagina Facebook: alessandraangeliniautore



Buongiorno care lettrici, 
Il libro di cui vi parlerò oggi è un libro che ho tanto atteso dalla fine del primo "Non dirgli che ti manca", trovate la recensione qui. Mentre il primo parlava di Denis il batterista dei Bad Attitude e la sua Isabella, "Nati sotto la stessa stella" avrà come protagonista Amelia, la migliore amica di Isabella. La quale abbiamo già capito ha una seria cotta per Julien, il cantante della band. Ma Julien è il classico Bad Boy, un'anima tormentata, che lotta tra i suoi problemi personali e il suo eccentrico esibizionismo. Lui è la classica star ribelle, che alterna momenti di assoluta felicità come quando è sul palco e si sente finalmente Vivo a momenti di depressione e di inquietudine. Il suo interesse per Amelia non sarà del tutto chiaro, la vuole e la respinge, ma certamente non è intenzionato a far nascere una storia seria.

"Con Julien mettevo in gioco tutta me stessa, cuore, 
orgoglio, ogni più piccola speranza.
Se volevo lui dovevo essere pronta a rischiare, 
a prendere quello che era disposto a darmi."

Amelia è una brava ragazza, dedita allo studio e che cerca di gravare sempre meno sulla propria famiglia, che non se la passa benissimo riguardo alle finanze.
Perciò cerca qualche lavoretto e una nuova abitazione, in modo da eliminare almeno le spese dovute all'alloggio studentesco.  Ed è qui che entra in gioco Nico. Nico è il taciturno tecnologico del gruppo, è l'ultimo arrivato e come tale non si è mai sentito completamente della famiglia. Anche se non è del tutto vero, perché Nico è un pezzo importante della band, che si incastra perfettamente con il resto del gruppo. Il suo rapporto con Amelia è molto affiatato, tra loro si crea un rapporto talmente stretto da sembrare fraterno... dico "sembrare" proprio perché a causa del loro avvicinamento stretto, dovuto al fatto che proprio Nico si offre di ospitare Amelia nel suo appartamento, questo porta Nico a guardare Amelia con occhi differenti.

"Alcune donne cercano punti fermi, cercano qualcuno
che le faccia sentire sicure.
Io cercavo l'emozione, quello stesso fuoco
con cui lui aveva paura di bruciarsi."

L'interesse tra i due camminerà di pari passo con la loro amicizia. I due si ritroveranno a vivere dei momenti sempre più vicini, momenti direi memorabili, dove il romanticismo regna sovrano. Amelia e Nico sono di una dolcezza indescrivibile insieme. Amelia si confiderà e sfogherà con Nico. Lui diventerà il suo porto sicuro, il suo abbraccio sarà la sua cura e solo tra le sue braccia inizierà finalmente a sentirsi a casa. Ma la confusione per ciò che sono e ciò che provano inizierà a cambiare le cose. Entrambi non vogliono rovinare la loro amicizia, ma il fuoco che è dentro Nico prepotentemente inizierà a farsi sentire e sarà lui il primo a capire che Amelia non è solo un'amica. Seppur con tanti timori capisce che non può fare a meno di lei, perché lei è l'unica alba che riesce a rischiarare il buio che si porta dentro.


"Dopo una vita passata senza un punto fermo,
pensavo di volere una vita organizzata, ma sbagliavo.
Con lei vicino trovavo eccitante anche il menù cinese
che non cambiava da anni e mi sentivo pronto a tutto.
La differenza non era come ma con chi."


Eppure la presenza di Julien resta un tarlo nella mente di Amelia. Troveremo il fascino del cattivo ragazzo che ti fa cadere ai suoi piedi con lo solo scocchiare delle dita contro la bontà del bravo ragazzo, amico del cuore, ma di cui comunque non puoi fare a meno di avere nella vita. Julien era un dilemma, un giorno chiamava senza un motivo particolare solo per il gusto di sentire la sua voce, quello dopo non la vedeva nemmeno, come fosse trasparente. Quel tira e molla la faceva impazzire e la teneva incatenata a lui come se fosse il suo succube giocatolo. E poi c'era Nico...

"Nico mi guardava in un modo che aveva un sapore antico,
di chi si prende il tempo per apprezzarti.
Lui che guardava l'oggi pensando al domani,
lui che guardava col cuore e non con gli occhi."


Vivere questa storia è stato come tornare all'adolescenza. Una sferzata di aria fresca. L'indecisione e l'imbarazzo per un amore puro e sincero. La pelle che va in fiamme e l'eccitazione per colui che ammiri da lontano, che vorresti con tutte le tue forze ma che sai non ti apparterrà mai. Perché quando uno nasce con un animo libero è impossibile tenerlo legato a te. E poi ci sono i sentimenti veri, quelli che crescono poco a poco, giorno per giorno, che riescono a cullarti come una ninna nanna e ti fanno sentire protetta e felice come non sei stata mai. Perché Nico, per quanto si possa pensare, non è secondo a nessuno. Lui cresce come un tarlo nel piccolo, ma si prende uno spazio immenso dentro di te, al punto che non puoi più farne a meno.



Ho trovato questo libro di una delicatezza soave. L'ho amato ancora più del primo, cosa che non credevo possibile. Questo libro è poesia. Solitamente dobbiamo evidenziare delle frasi che ci hanno colpito particolarmente... il mio ebook è praticamente quasi completamente evidenziato. Mi sono trovata in difficoltà non a trovare delle frasi ma a scegliere quali mettere, perché a mio parere erano tutte bellissime. I momenti che vivono insieme "sotto un cielo stellato" sono quegli attimi che ti entrano nel cuore e ti fanno sognare per giorni e che terrai per sempre con te.



Io non posso far altro che complimentarmi con Alessandra per aver scritto questo libro che consiglio assolutamente a tutte. Ho notato una crescita in questo romanzo sia nella scrittura che personale. Nel primo in cui notavamo un certo pudore per le scene intime, qui possiamo dimenticarlo. Le scene sono di un erotismo delicato ma intenso. Ti fanno emozionare e fantasticare.

La scrittura è molto pulita, senza ripetizioni e giri di parole che portano il lettore ad annoiarsi.
Il pov alternato ci permette di conoscere le sensazioni e vivere la storia da entrambi i punti di vista. Vedremo il loro amore nascere, crescere e prolungarsi in un lieto fine da sogno.
Ameremo ancora di più il resto dei protagonisti che fanno da sfondo alla storia d'amore, ma che sono allo stesso tempo parte integrante del romanzo. Ognuno di loro è capace di entrare nella mente del lettore come fossero dei personaggi reali. Ci si affezionerà a loro, si gioirà, si soffrirà e ci si emozionerà, insieme a loro. Per capirlo dovete solo conoscerli!
Mentre un colpo di scena ci destabilizzerà al punto da lasciarci senza fiato... ma non voglio aggiungere altro.

Perciò che dirvi... Cosa aspettate a leggerlo? Se avete bisogno di una storia che vi faccia sognare Nati sotto la stessa stella è il libro che fa assolutamente per Voi.

"Ero una barca alla deriva in cerca del suo porto.
Quel "ti amo" lo avevo covato per mesi e 
solo in quel momento aveva preso forza,
aveva eluso le barriere dietro cui lo avevo rinchiuso..."




PRESENTAZIONE "In tutti gli sbagli di mia madre" di Marika Carrabino

Titolo: In tutti gli sbagli di mia madre
Autrice: Marika Carrabino
Editore: Self publishing
Genere: Rosa
Formato: ebook e cartaceo
Prezzo:      1.99  €/ 15.60  €
Data pubblicazione: 26 gennaio 2018
Pagine: 256


In una calda notte d’estate l’improvvisa (e in apparenza casuale) scomparsa di Loris Cole, proprietario del più famoso casinò di tutta San Francisco, getta la sua amante Leonor nello sconforto più totale: da un po' di tempo amata e mantenuta dall’uomo, la giovane donna – che altri non è che una ex escort nostalgica del suo passato – si vede così costretta a dover fare ritorno nel piccolo paesino belga in cui è nata e cresciuta, e dal quale era andata via subito dopo la prematura morte della madre. Ad attenderla, al suo rientro, ci saranno due grosse sorprese: un figlio indesiderato in arrivo e un misterioso diario di gioventù, appartenuto alla madre, in cui sembrerebbe essere narrata, per intero, la storia proibita tra i suoi genitori. È proprio tra quelle pagine, ingiallite dallo scorrere del tempo, che Leonor apprende per la prima volta quale sia l’identità del padre, fino ad allora sconosciuta. La giovane decide di mettersi sulle tracce dell’uomo, se non fosse che lungo il suo cammino incontra il più grande ostacolo in cui una figlia illegittima possa inciampare: suo fratello. Il rapporto tra Lukas e Leonor nasce così sotto una cattiva stella, finendo ben presto con il divenire competitivo e travagliato: il primo mira a prendere in mano le redini della proficua attività di famiglia, la seconda reclama il suo posto all’interno di essa. Lukas ha però un’arma vincente dalla sua parte: è a conoscenza della relazione clandestina tra Leonor e mister Cole, nonché della misteriosa fuga della sorella dal luogo della scomparsa… ma perché Leonor, subito dopo aver scoperto il corpo senza vita del suo amato, fuggì via? E soprattutto… chi l’aiutò a darsela a gambe? Minacce che fanno paura, quelle di Lukas, soprattutto quando la donna trova un conveniente impiego come baby-sitter presso la famiglia Leroy: catapultata in una realtà fatta di bambini, scuola e lezioni di calcetto che ha sempre visto lontana anni luce da lei, Leonor si ritroverà ben presto anche a dover fare i conti con il burbero Philippe, il padre del bambino che le è stato affidato. E seppur, tante volte, i legami più profondi si sviluppano per gioco o casualità, Leonor e Philippe dovranno cercare di far pace con il loro passato, le loro paure più grandi e una complicata pseudo-famiglia da tenere in piedi… perché se tante volte “famiglia” vuol dire casa, porto sicuro e amore, nella vita di Leonor si tratta solo ed esclusivamente di una potente disgrazia che sembra affondare le proprie radici in un segreto, un segreto gelosamente racchiuso nell’ultima pagina del diario di sua madre… “Un mistero. Di quelli che ci ripensi e ti domandi quale fatale molla sia potuta scattare tra due persone.”



Marika è un’educatrice nella vita e una scrittrice nel tempo libero. Ama la natura, gli animali, la letteratura e viaggiare… se potesse girerebbe tutto il mondo per intero. Il suo romanzo d’esordio è stato “Respiro ancora”, pubblicato nel 2017, seguito dal più recente “In tutti gli sbagli di mia madre”.



PRESENTAZIONE "La mia peggior rivalsa" di Claire Bizet

Titolo: La mia peggior rivalsa
Autrice: Claire Bizet
Editore: self publishing
Genere: Contemporary Romance
Numero pagine: 253 
Data di pubblicazione: 30 Gennaio 2018
Prezzo: 2,99 (per i primi tre giorni  in offerta a 0,99)





Voglio lui.  Voglio saziarmi del suo sapore. Voglio perdermi tra le sue braccia.
Si dice che ogni fine sancisca un nuovo inizio.  Mi chiamo Patricia Bale e mi sono persa.  Quando mi hanno licenziata, ho deciso di concedermi una vacanza a Siracusa e ho raggiunto i miei zii, ma non avevo fatto i conti con il destino che spesso si diverte a rimescolare le carte.  Sono stata sopraffatta dalle lucenti fiamme dell’inferno, che prima ammaliano e poi distruggono. Ho seguito il mio istinto e mi sono concessa una passione travolgente. Ero una donna sicura. Ero una donna coraggiosa. Ero una donna intraprendente. Ora sono solo una donna che ama talmente tanto la vita da restarne aggrappata a tutti i costi.



PRESENTAZIONE "A Girl For Two" di Evelyn Storm


TITOLO: A girl for two
AUTORE: Evelyn Storm
EDITORE: Self Publishing
FORMATO: ebook
PREZZO: 0.99 €
GENERE: Contemporary Romance
DATA PUBBLICAZIONE: 30 Gennaio 2018
SERIE: Autoconclusivo



Pubblicitaria modello, Nicole Smith viene ingiustamente licenziata dopo un solo progetto sbagliato. Questo duro colpo la destabilizza, ma sa che deve resistere per tornare in pista.
La sua vita attuale e organizzata trascorre a Salt Lake City, ma non era previsto lʼincontro con Kayl Davis... che parte già male, anche per via delle relazioni fallimentari di lei che lʼhanno resa molto meno spavalda con gli uomini.
Così, tra un fraintendimento e lʼaltro, Nicole si allontana da lui per finire tra le braccia di Jake Moseley. Peccato che Kayl non si rassegni a perderla, essendo disposto a tutto pur di averla con sé. Ma Jake non è da meno. 
Dal canto suo Nicole sa di essersi cacciata in una faccenda pericolosa, fatta di dubbi continui, situazioni dagli esiti imprevedibili, desideri fisici al limite dellʼerotismo e ansietà e cali dʼumore a mille.
Alla fine, complice una nuova occasione a New York, lei si trasferisce per scegliere in solitudine un solo uomo, consapevole che infrangerà invece le speranze dellʼaltro.
Ci riuscirà? E soprattutto, chi sarà il beneficiario dei suoi favori?




Evelyn Storm, con il vero nome, ha iniziato a scrivere e pubblicare fumetti cartacei che sono stati venduti in unʼedicola di Milano e poesie su inserti di giornale, riviste del settore e siti online. 
Con lo pseudonimo di Evelyn Storm ha collaborato con riviste letterarie, blog/siti e case editrici (Ginger Generation, Passione lettura, Urban-fantasy, Fantasy Planet, Almax Magazine, La mela avvelenata, Il punto rosa, Omnia One Group Editore). 
Ha ideato un racconto di gruppo con altri ventidue autori e ha continuato a pubblicare poesie e racconti su diverse antologie di case editrici e siti. 
Attualmente è blogger e admin del gruppo Le regine del nostro mondo su Facebook, facendo anche segnalazioni per la Butterfly Edizioni e facendo parte del club dei lettori della Newton Compton. È anche illustratrice-grafica per la Storm Graphics, che gestisce con Pamela B., e artista in generale. 
Tra le storie che sono attualmente fuori ricordiamo  “Incontriamoci allo Sweet Temptations” (Delos, in tutti gli store online). E i seguenti libri cartacei ed ebook in self publishing: “Le note del destino”, “La voce del sentimento”, “Una notte a Londra”, “Tu, come una valanga”, “Donʼt leave me for Christmas”, “Vorrei essere te”, “Evanescent Appearances”, “La rivincita dell'amore” (contenente tre suoi libri: “Don't leave me for Christmas”, “Una notte a Londra” e “Tu, come una valanga”) e “Questione di gusti”. Questo libro è attualmente solo in formato ebook. “Affari di cuore a Madrid”, invece, è stato tolto dal commercio, perché preso da una casa editrice. 



COVER REVEAL "Night Whispers" di J.D.Greene



Titolo: Night Whispers 
Autore:​ J.D. Greene 
Editore:​ self published 
Genere: ​Dark/Paranormal Romance 
Pagine stampa:​ 419 
Titolo della saga: ​Candance Brewer 
Numero capitolo della saga: ​2 
Libro precedente: ​The Dark Rose 
Data prenotazione: ​30 Gennaio 2017 
Data di Pubblicazione:​ 14 Febbraio 2018  
Prezzo ebook:​ 2,99 € 
Prezzo versione copertina flessibile:​ 12,50 € 
Disponibile KU:​ sì  

Candance Brewer non è più una ragazza come le altre.    Da quando ha conosciuto il tenebroso Lucien, il fratellodel suo amato Francis, sa di possedere un potere che le consentirebbe di dominare gli altri. Tutti gli altri; anche chi ama. Lei è una alfa. Ma la sua vita deve ancora subire delle drammatiche svolte prima che trovi il modo per convivere con la nuova forza che sente scorrere nelle vene.    Contesa tra i due fratelli, dovrà collaborare con loro per scoprire quale delle altre famiglie voglia spodestare Luciene se qualcun altro voglia sottrarla a Francis, con lo scopo  di rinforzare la propria stirpe.    Mentre farà i conti con questa nuova sé, sarà costretta anche ad affrontare i segreti sulle proprie origini e sulla sua famiglia.  Senza sapere di chi possa fidarsi veramente. 

USCITE LIBROMANIA GENNAIO

Titolo: Viaggio ai confini dell'altopiano
Autore: Elevian
Genere: Fantasy
Prezzo ebook: € 3,99
Data pubblicazione: 25 gennaio 2018
Pagine: 378

Vittorio e Alessandro Frondiquercia sono figli del più ricco mercante dell’Altopiano. Il primo sogna segretamente di calcare sentieri che nessun uomo ha percorso, il secondo non desidera altro che continuare l’attività paterna e godere degli agi che ne derivano. Il destino li porterà a separarsi e ad allontanarsi dalla loro terra natia: Vittorio cadrà dalla Scarpata e inizierà il proprio incredibile viaggio prima ancora di quanto avesse progettato, Alessandro verrà rapito da uno dei formidabili emissari al servizio del grande Re che siede a oriente.
Flavio Frondiquercia dovrà scegliere quale dei due figli soccorrere e quale abbandonare a se stesso. L’intreccio degli eventi porterà uomini e donne, ragazzi e ragazze a vedere la propria vita irrimediabilmente mutata. Un Re, Sette Assassini, due fratelli, una compagnia di elfi: la fine delle terre li attrarrà tutti inesorabilmente verso di sé.



Titolo: Lo scrigno dei racconti
Autore: Vari
Genere: Narrativa
Prezzo ebook: € 2,99
Data di pubblicazione: 25 gennaio 2018
Pagine: 127

Quest’antologia mette insieme i dieci racconti selezionati dall’iniziativa RaccontALI che nasce dalla collaborazione tra Libromania e ALI - Associazione Lavoratori Intesa Sanpaolo.
Ognuno degli autori ha scritto per una ragione propria: chi per liberare la fantasia, chi per raccontare un pezzo della sua storia, chi per trattare un tema caro, qualcuno solo per giocare un po’ con le parole. Ognuno, con la sua storia, ha riempito questo Scrigno dei racconti.

BLOG TOUR "Black Kiss" di Raffaella V.Poggi PRESENTAZIONE IN ANTEPRIMA



Titolo: Black Kiss
Autore: Raffaella V.Poggi
Genere: Corale
Editore: Newton Compton Editori
Data Pubblicazione: 3 febbraio 2018
Formato: Formato Kindle
Al momento in preorder a 0,99

I Black Kiss sono una rock band. Irriverenti, ricchi, famosi e tatuati, sono abituati ad avere tutto ciò che desiderano. Paul Garrison, frontman e chitarrista, con la sua Gibson Les Paul incanta milioni di fan; è abituato a prendere tutto quello che vuole, quando vuole e come vuole. E adesso vuole Amy. Stephen Jensen, batterista e autore, ha il pallino dei felini… e non solo. Bobby Price... be’, lui è quasi normale, ed è il tastierista. E le loro ragazze? Nulla hanno da invidiare a quei “signori”, anzi. Non resta che leggere le loro storie e scoprire perché si chiamano Black Kiss…



Raffaella V. Poggi vive in Liguria, in un appartamento sui tetti davanti al mare, con il marito, due figlie, cinque computer e due gatte part-time della vicina. Con la Newton Compton ha pubblicato Uptown girl e Wedding girl.











REVIEW PARTY - RECENSIONE - "La neve che accarezza le camelie" di Lisa Arsani



Titolo: La neve che accarezza le camelie
Autore: Lisa Arsani
Editore: Les Flâneurs Edizioni
Collana: Le Marais
Genere: Romanzo contemporaneo MM
Prezzo ebook: 2,99 €
Pagine: 167
Serie: autoconclusivo
Data di pubblicazione: 23 gennaio 2018

ORDER

Aimeric è un sensibile e talentuoso liceale. Bersaglio dei bulli, salta spesso la scuola e si rifugia in uno splendido orto botanico dove trascorre il tempo coltivando la sua grande passione: il disegno.
In quel cuore verde lavora come custode e giardiniere Aliseo, schietto e pragmatico laureato in fisioterapia, appassionato di sport estremi. 
Un ritratto rubato, un'insolita neve primaverile e un accento francese li faranno incontrare, segnando l'inizio di un amore che sboccerà spotaneo, metterà radici profonde e sfiorerà il cielo. L'amore può mozzarti il fiato come un tuffo da un precipizio. Sorprenderti come neve d'aprile. 
Essere delicato come un fiore e arduo come una scalata.
Dolce come una poesia e colorato come una risata. 
L'amore è il ritratto di Aliseo e Aimeric.


Sono nata a Bologna il 15/09/1977. Perito agrario e attempatissima laureanda in lingue all'Università di Bologna ;)
Dopo diversi anni passati all'estero dove ho insegnato italiano, ora sono tornata a vivere nella mia città natale con mio marito Luca, i nostri tre gatti e il cane.
Lavoro part time come educatrice per l'infanzia e, quando ne ho l'occasione, come tecnico vivaista.
Sono sincera e autoironica. Una persona semplice e allo stesso tempo piena di contraddizioni. Pignola e disordinata. Sognatrice e pragmatica. Pigra e sportiva, estroversa e amante della solitudine. Pantofolaia e giramondo. Sarei pronta a partire da un giorno all'altro, zaino e gatti in spalla, per l'Amazzonia e contemporaneamente non riuscire a dormire per l'ansia di un colloquio.
la lettura e la musica.
La scrittura per me è stata una scoperta, un dono di questa mia età più matura.
Melagrana e cocci di bottiglia è stato il mio primo romanzo.


Oggi, ospitiamo la quinta tappa del Review Party per l’uscita di “La neve che accarezza le camelie” di Lisa Arsani, edito dalla Les Flâneurs Edizioni.

Aliseo, Ali. 22 anni, italo francese di origine marocchina, facciamo la sua conoscenza con un episodio in cui è un ragazzino. Qui si intravvedono il suo temperamento e la sua voglia di libertà. Caparbio, ribelle e desideroso di andare contro le regole, pur mantenendo la genuina dolcezza che la sua giovane età gli dà. Crescendo non cambierà troppo: istintivo, spericolato, contrario alle regole e pronto a mettersi in discussione. Un uomo affascinante con una passione per gli sport adrenalinici, una persona che nonostante la laurea in fisioterapia e le possibilità economiche, dategli dalla famiglia facoltosa, si dedica a un lavoro manuale infatti fa il giardiniere in un orto botanico.  

Aimeric, Èm, ha 17 anni ed è un maturando.  Poco più di un adolescente ma segnato da un passato traumatico che ne ha esacerbato la timidezza e la sua insicurezza. Vive coi nonni che lo hanno cresciuto e lo amano sopra ogni cosa. Anche lui ci viene presentato con un episodio del passato, in cui è un bambino, spaurito e lasciato solo, spaventato da ciò che lo circonda e da eventi che non gli sono chiari. Questo suo carattere chiuso e sognatore, non lo aiuta a sottrarsi dalle prevaricazioni dei bulli che, a scuola, ne minano ancora di più l’autostima.

Pochi anni di differenza separano i due protagonisti ma, in questa età, quei pochi anni sembrano un abisso, soprattutto in fatto di esperienze. Questo è chiaro a entrambi ma la logica e la passione non vanno mai di pari passo.
L’incontro tra i due è casuale, e avviene proprio nell'orto botanico, dove uno lavora e l'altro si rifugia. Entrambi hanno i loro segreti e dei motivi per essere circospetti nei confronti degli esseri umani. Aliseo, dall’alto delle sue esperienze ha una disinibizione che lo porta a essere aperto verso il prossimo e diretto nei rapporti. Ottimista per natura, non ha grandi problemi ad approcciarsi al timido ragazzino che lo spia mentre lavora.
Aimeric al contrario vive con la testa tra le nuvole, soprattutto quando la sua passione, il disegno, lo porta a isolarsi durante le sue creazioni e usa questi momenti per vivere emozioni che lo catalizzano mentre crea le sue opere.
Tra i due c’è subito un legame che va oltre la semplice attrazione, un senso di protezione e sicurezza che ognuno di loro sente in modo alternato. Affidare i propri pensieri, i segreti e lasciarsi andare è qualcosa che avviene con naturalezza. La razionalità di Aliseo, si perde nel palpito del cuore delle emozioni che Aimeric gli provoca; Aimeric si trova a svestirsi di quella ritrosia che ormai lo ammanta, ma qualcosa che custodisce e non vuole rivelare, rischierà di rovinare un idillio che potrebbe rivelarsi la cosa più bella che i due possono anelare.

«Hai paura?». Affondo gli occhi nei suoi. «Di perdermi...». Le parole mi scivolano di bocca ancor prima di averle pensate. Èm mi prende la mano e se la porta al viso, strofinandolo contro il palmo. «Non succederà. Ti starò sempre vicino», mormora.

Considerazioni

Ho già avuto il piacere di leggere Lisa Arsani, e l’ho adorata per alcune sue caratteristiche. Lisa ha la capacità di giungermi al cuore e farmi visualizzare ciò che scrive, è una cosa strana che non mi accade spesso, e quando succede ne sono estasiata.

Mi spiego meglio: mentre leggo vedo nascere davanti ai miei occhi le scene che lei descrive, e le emozioni che provano i protagonisti mi giungono così forti da farmi battere il cuore.
La scrittura è semplice e diretta ma inframezzata di termini che non sono di uso comune e in alcuni casi non conosco, questo mi provoca uno stimolo continuo a scoprirne il significato. Non dovrei dirlo ma mi è capito di considerarli errori e poi scoprire che l’errore era mio e quindi ho appreso nuovi termini. (Cose che una persona non dovrebbe rivelare durante una recensione! Ahahah)
La storia non è facile e di certo non racconta solo cose piacevoli. Aliseo e Aimeric hanno un passato che li ha segnati e ne ha minato, ma anche forgiato, il carattere. Le difficoltà sociali vengono affrontate dagli stessi protagonisti che lo fanno con estremo realismo, è un romanzo ma tratta temi reali e in questo ci sono anche i problemi e le difficoltà.

La forza di Lisa è la delicatezza e al contempo la forza con cui descrive le sue storie.
I pov alternati e la prima persona, permettono di vivere al meglio gli avvenimenti che assumono una dimensione reale. La caratterizzazione dei personaggi è perfetta, questo ne fa intuire e comprendere le decisioni e le azioni.
Le descrizioni degli ambienti e delle emozioni sono la ciliegina sulla torta che aggiunge il senso di realtà a ciò che avviene.
Descrizioni che comprendono anche le scene intime, dove una risma di sensazioni giungono forti e rendono palpabili: la dolcezza, la scoperta, l’incertezza di alcuni gesti e la grandezza del desiderio che avvolge i due ragazzi.

Una storia complessa, con dei momenti duri e degli scontri che ben bilanciano quelli teneri che fanno sognare.

Amare è un po' come camminare mano nella mano sotto la pioggia. Si può scegliere insieme di non aprire l'ombrello e godersi il momento ma, anche se è uno solo a deciderlo, ci si bagnerà entrambi.

Un sali scendi di emozioni che accompagnano per l’intera lettura che, in realtà, avviene in poche ore visto il coinvolgimento che si crea.
A far da sottofondo alla lettura ci sono le canzoni che vengono citate, solitamente non le amo ma in questo caso sono ben associate e sono andata a ricercarle per aggiungere un ulteriore senso a quelli già coinvolti.
Una nota discordante? L’utilizzo di intere frasi in francese, in alcuni casi sono stati una doccia fredda nei momenti culminanti, perché non lo conosco ma le note a piè pagina permettono di rimediare alla mia lacuna. Per paradosso capivo di più i vezzeggiativi in arabo. Una cosa negativa dovevo trovarla!
Il mio giudizio finale è un 4, molto buono.
Per tutto questo faccio i mie complimenti a Lisa che si dimostra davvero brava e i complimenti vanno alla Les Flâneurs Editori per aver deciso di pubblicare questa storia realistica e commovente.

Come avrete capito ne sono entusiasma e vi consiglio di leggere questo libro, sia per le emozioni che trasmette, sia per le riflessioni che può portare a fare, i temi trattati sono diversi e il modo in cui l’autrice li affronta aiuta ad andare oltre le apparenze e a farne un punto di partenza per ragionare su alcune ingiustizie e convinzioni sociali.

Buona lettura!
Monica S.


Ecco le 11 tappe del review party:
1)  Martedì 23 gennaio - Devilishly Stylish
2)  Mercoledì 24 gennaio - Tre gatte tra i libri
3)  Giovedì 25 gennaio - Esmeralda viaggi e libri
4)  Venerdì 26 gennaio - M/M e Dintorni, l’altro lato del romance
5)  Lunedì 29 gennaio - Opinioni Librose
6)  Martedì 30 gennaio - Fleur du Mal
7)  Mercoledì 31 gennaio - Amiamo i nostri libri
8)  Giovedì 1 febbraio - Feel The Rainbow Love
9)  Venerdì 2 febbraio - Piume di carta
10) Lunedì 5 febbraio - Short but Sweet - un insolito angolo tranquillo - Male to Male.
11) Martedì 6 febbraio - L'inchiostro dei sogni

RECENSIONE - "A casa con te" di Emma Black

Titolo: A casa con te
Autore: Emma Black
Editore: self publishing
Genere: Romanzo rosa
Prezzo ebook: 2,99 euro
Data pubblicazione: 1 Dicembre 2017
Pagine: 541
Serie: Love Steps (storie autoconclusive)


Un uomo, una donna, uno sguardo. A volte, al destino non serve altro. Cosa succede, però, se quello sguardo squarcia l’anima, facendo affiorare emozioni incontrollabili? Collerico, asociale, scostante: Diego è il milionario che non ti aspetti. È temuto come un dio malvagio, ma ammirato da chi ha la fortuna di conoscerlo davvero. Ha potere, denaro e donne, ma sembra indifferente a tutto. Tranne che ad Abigail. Una donna che ha conosciuto e perso l’amore, che è circondata da amici chiassosi e ogni giorno lotta non solo per sopravvivere, ma per diventare chi desidera realmente essere. Basta un banale colpo di fulmine per dare vita a un’attrazione irresistibile. Le loro vite, però, scorrono su binari distanti e, prima di trovare un equilibrio, i due attraverseranno il ghiaccio aspro della ragione, il fuoco scottante della passione e le sfide estenuanti di quel territorio impervio che è la quotidianità. Sono disposti a tutto, pur di starsi accanto. Di starsi addosso, respiro su respiro, senza accorgersi di come il loro amore abbia scatenato l’odio rancoroso e profondo di qualcun altro. Qualcuno che non solo disapprova, ma trama nell’ombra per separarli per sempre.



Emma Black è un nome d'arte. L'autrice vive nel sud dell'Italia insieme a suo marito, le sue due splendide figlie e un cane che l'aiuta sempre nelle faccende domestiche. Dopo aver scritto numerosi racconti di fantascienza, si è cimentata in vari generi, tra i quali l'erotico e il paranormal romance. Scrive molto, specialmente nel weekend, quando le sue Muse, dopo aver fatto festa ed essersi ubriacate, gridano tutte insieme nella sua testa.

Cari lettori, oggi ho il piacere di parlarvi di “A casa con te” di Emma Black, primo volume della serie Love Steps, i volumi sono autoconclusivi.
È il primo libro di Emma che leggo e quindi è stato un salto nel vuoto anche per me.

I personaggi

Diego Iglesias Ortiz, soprannominato D.I.O., ha trentatre anni ed è un ricco imprenditore senza scrupoli e con un’abilità innata per far soldi. Un uomo che affascina per il suo essere schivo e taciturno, per nulla propenso a stare  tra la gente. Virile, maschio e intoccabile. Le donne, per lui, sono utili giusto per appagare i propri istinti sessuali, ma a una condizione: deve essere lui ad avere le redini del gioco. Le persone che lo conoscono, veramente, sono davvero poche, tiene tutti a distanza sia fisicamente che emotivamente. Ma ha dei segreti che se venissero svelati, rischierebbero di compromettere la sua rigida facciata.

"Bisogna nascere con la capacità di amare, oppure avere qualcuno che t’insegni a farlo."

Abigail Morelli, ha ventotto anni, è una donna bella ma non ne ha la consapevolezza. 
Insicura, timida e schiva, non ha ancora trovato la sua strada. Si districa tra tanti lavori, che le permettono di tirare a campare, senza avere però una stabilità economica. Per certi versi infantile, non sembra voler crescere. Ama cucinare ma non vuole farlo per lavoro, fa l’assistente da un dentista ma non lo vede come il suo futuro, aiuta in una scuola da ballo ma non vuole impegnarsi a lungo termine. Di contro è solare, amabile e affettuosa con i suoi amici che la sostengono e circondano di attenzioni. Il suo cuore e il suo corpo sono segnati da un dolore che solo pochi intimi conoscono, di certo attraverso il suo sorriso non è possibile leggerne le ombre.

“Diego mi attrae e mi spaventa allo stesso tempo. Ha fatto irruzione nella mia vita come una palla da demolizione, tirando fuori da me da un lato vecchie insicurezze, dall’altro una tempra che non credevo di possedere. Insieme, facciamo scintille e tutto intorno a noi s’infuoca.”

Tra i due sembrerebbe esserci un abisso ma delle strane coincidenze, li portano a essere nello stesso luogo per motivi differenti. Uno sguardo e Diego resta affascinato da un senso di appartenenza, qualcosa di sconosciuto che lo attira come una calamita. Per Abigail non è diverso, quando i suoi occhi si fissano in quelli blu di lui, si ritrova legata e incatenata in un turbine di emozioni che non sa spiegarsi.
Chiamatelo colpo di fulmine o destino ma, da quello sguardo tutto cambia e senza motivazioni logiche, i due si trovano a desiderare l’altro, a voler condividere i reciproci segreti e a spartirsi il respiro. Non è razionale ma le emozioni non lo sono.

“Voglio essere tuo. Io, essere tuo. Voglio che tu mi desideri, mi tocchi, mi stringa forte a te. Voglio che tu mi prenda, come vuoi e quando vuoi. Usami, sfruttami, piegami al tuo volere ma non lasciarmi, perché quando ho pensato che non ti avrei più rivisto, mi è sembrato che vivere non avesse più alcun senso.” La baciò

Dopo un inizio da favola, dove la razionalità viene bandita, la vita reale entra a piè pari nella loro piccola bolla di calma, facendola esplodere.
Mentre Diego, grazie alla sua fama, è conosciuto, Abigail è una donna come tante; tutto sembra contro di loro e la possibilità di ritrovarsi sembra utopica.
Tanti intrighi, tanti nemici e parecchie paure, gli elementi che tentano di separarli sono parecchi e i due devono capire se vale la pena lottare e credere nel sentimento che potrebbe sbocciare oppure lasciar passare il tempo e far spegnere questa fiamma che arde nei loro cuori.
Un cammino lungo e faticoso che vedrà entrambi in un turbinio di emozioni, rivelazioni e scontri. L’amore non è facile e la nostra Emma si è divertita a rendere la storia parecchio articolata.

Considerazioni

È un libro che va affrontato a step, non solo per le ben oltre 500 pagine ma perché gli elementi sono molti e oltre a quelli esterni, bisogna tener conto di una introspezione minuziosa da parte di entrambi i protagonisti.
Per questa recensione ho deciso di fare una cosa strana, dividere il libro in tre e dirvi che penso dei vari momenti. Va fatta una precisazione: la storia si svolge in un lasso di tempo relativamente breve, dove si concentrano tanti avvenimenti.

La prima parte, il primo 30%, è veloce, i due si vedono e da lì parte la voglia di conoscersi. La lettura è veloce, arrivo a sorridere e sognare con loro. Abigail mi conquista da subito, perché è l’amica che potrei avere, una donna alla mano con dubbi e timori, decisa a voler cambiare qualcosa della sua vita ma che non sa bene come farlo. Diego mi affascina ma alcune cose non mi convincono, atteggiamenti più che altro. Ci sono elementi che fanno palpitare il cuore e altri che mi lasciano indispettita. Gli avvenimenti sono veloci e la parte introspettiva aiuta a conoscerli.

La seconda parte, dal 30% al 60% è qui che la lettura subisce una frenata. Credo, o almeno a me pare così, che la parte introspettiva ne sia una causa, Abigail e Diego per adattarsi l’una all’altro devono: smussare gli angoli del carattere, rivedere alcune loro peculiarità e in più si aggiunge una metamorfosi che loro stessi faticano ad accettare e capire. Gli altri personaggi iniziano a delinearsi nelle loro caratteristiche e si ha un primo piano di chi è antagonista e chi amico.

La terza parte, dal 60% alla fine, è incalzante. La lettura diventa frenetica e mi trovo a rincorrere le parole, pagina dopo pagina, per dissipare i nodi, capire gli intrighi e finalmente vedere se le mie ipotesi sono veritiere. Direi che finalmente si passa all’azione e qui Emma non si risparmia. Mette in gioco tutte le carte che fino a quel momento ha tenuto coperte sul tavolo e anche quelle che ha tenuto nella manica.

Personaggi complessi, caratterizzati sapientemente e anche la parte introspettiva, che forse vi ho dato la sensazione di non apprezzare completamente, è necessaria per giungere al cambiamento che i due devono fare per crescere e accettarsi.
I misteri, sì, ce ne sono parecchi e trovano una soluzione, anche questa ben studiata e gestita all’interno della trama.
Amici e antagonisti, parecchi dei primi e molti dei secondi ma le due figure non sempre sono divise. Buona anche in questo caso la costruzione dei personaggi.

A mente fredda, posso tirare le somme e dirvi che la forza di questo libro è il fatto che parli di gente comune, non mi trovo davanti a super eroi intoccabili e senza macchia. Mi trovo a leggere di persone comuni, con dubbi, perplessità e fragilità. Esseri umani che si costruiscono una maschera da mostrare al mondo e lo fanno così bene che finiscono, loro stessi, per credere che quella maschera siano loro. 
Superare queste paure richiede impegno, coraggio, fiducia e tanta dedizione da parte di chi ama e ci sta vicino. È questo che succede ad Abigail e Diego, si completano e si aiutano.

Narrazione in terza persona, parti introspettive in prima e la presenza di Pov alternati, non solo dei due protagonisti, permettono un immersione totale nella storia. Una scelta vincente che mi soddisfa.
Scene sessuali, lunghe e riccamente descritte, trasmettono: passione, lussuria, desiderio e lascivia (in un caso specifico), senza necessità di sfociare nel volgare. Cosa che, in questo contesto, ho gradito.
Buono anche il lavoro svolto a livello di revisione.

Concludo facendo i complimenti a Emma Black, che si è dimostrata una brava stratega che ha tessuto una trama fitta e ben studiata. Attendo i prossimi volumi.
Un complimento va anche per la cover, perfetta! È stata Lei a farmi decidere di leggere il tuo libro.
Consiglio questo libro a chi ama le storie complesse, dove il finale non è sicuro fino all’ultima parola. A chi piacciono le storie romantiche che fanno sognare e a chi piace conoscere i protagonisti in ogni sfumatura.


Buona lettura!
Monica S.

PRESENTAZIONI - SELF PUBLISHING