RECENSIONE IN ANTEPRIMA "Con il cuore a pezzi" di Jenny Anastan

Titolo: Con il Cuore a Pezzi
Autore:  Jenny Anastan
Editore: Self publishing
Genere: Contemporary Romance
Formato: Ebook
Prezzo : €2.99
Data pubblicazione: 27 Dicembre
Pagine: 320 circa
Serie: Autoconclusivo
ORDER


Una donna di ghiaccio, una persona dal cuore gelido, senza emozioni o tentennamenti: questa è Grace Turner per tutti. Ogni azione, ogni pensiero, è calcolato fino allo sfinimento. Party, ricchezza e un’insana dose di egocentrismo caratterizzano le sue giornate, e Carter lo sa, lo sa fin troppo bene. Perché Grace è stata l’unica donna in grado di piegarlo, di spezzarlo, di rubare il suo cuore e poi stringerlo in una morsa di menzogne. Dopo il difficile addio, i loro mondi del tutto agli antipodi sembrano destinati a non incontrarsi mai più, e Carter, medico a Rio de Janeiro, è ben intenzionato a fare in modo che questo accada. Tuttavia, quando Grace piomba in Brasile con una notizia sconvolgente, e che riguarda entrambi, Carter capisce che fuggire dai propri sentimenti è impossibile. Fidarsi ancora di lei è surreale. Fuori discussione. Ma non ha fatto i conti con la caparbietà di Grace.
“Non è questo il bello e il brutto dell’amore? L’imprevedibilità. Non c’è mai nulla di pianificato o deciso, e anche se ci provi, lui decide per te.”

Jenny Anastan   è lo pseudonimo usato da Samanta Cardini per scrivere. Vive in un piccolo paesino sulle sponde del Lago Maggiore, e lavora nel campo dell’edilizia. Scrivere e leggere sono la sua più grande passione. E’ sposata e ha un figlio piccolo. Ha esordito come Self-Publishing ad agosto 2014 con “Resta con me” (in Italia), libro che è diventato un best sellers ai primi posti della sua categoria tradotto in America e in Germania dalla Casa editrice Amazon Crossing. Sono seguiti i romanzi: cantano d'amore, reality Love, love me è con te non ho paura il Self Publishing. E Se il nostro amore non basta con Amazon publishing.

Buongiorno cari librosi, ci ritroviamo dopo pochi giorni a parlare nuovamente della talentuosa Jenny Anastan. Il romanzo del quale oggi cercherò di trasmettere le mie impressioni e sensazioni è “Con il cuore a pezzi”, nel quale, ritroveremo due personaggi che abbiamo già avuto l'onore di conoscere in “Con te non ho paura”. Potete trovare la recensione Qui
Ho l' onere, per questa recensione, di prestare molta attenzione a quello che vi racconterò, dato che, potrei involontariamente cadere in qualche spoiler anche per il precedente romanzo e non sarebbe giusto. 
Ognuna di voi merita di provare le mie stesse emozioni, di rimanere col fiato sospeso e di scoprire, pagina dopo pagina, cosa Jenny ha creato con tanta cura per noi lettrici. Iniziamo a conoscere i personaggi:

Grace è una donna fredda, non cede alle emozioni.  È bella, ricca, ha un lavoro di prestigio che la porta a essere sempre al centro dell' attenzione accrescendo anche il suo egocentrismo. Gestisce la sua vita con calcolo e precisione facendola scorrere in rigidi binari che lei stessa ha tracciato. Accade, però, che la sua vita, tanto precisa e programmata subisca un deragliamento da quei rigidi binari, quando incontra Carter.
Carter è l' opposto di Grace, vive la sua vita di medico volontario nelle favelas di Rio de Janeiro con devozione e altruismo e Grace rappresenta tutto ciò che lui non apprezza. Un episodio nel loro recente passato lo porta ancora di più a tenerla lontana perché, Grace,  con le sue bugie è riuscita a spezzare il suo cuore e a ridurlo in mille pezzi.

“L' amore non si sceglie, arriva e spazza via ogni cosa. A volte, se si è davvero fortunati, ci si trova nonostante gli ostacoli, altre volte se ne esce distrutti. Con il cuore a pezzi.”

Carter è deciso a mettere più distanza possibile dalla donna che lo ha ferito e dopo un addio alquanto burrascoso ritorna alla sua vita in Brasile. Non ha fatto i conti, però, con la tenacia e la caparbietà di Grace che volerà da lui per renderlo partecipe di una notizia che sconvolgerà la vita di entrambi.

“Io voglio lottare per avere al mio fianco la persona che amo, e anche se non sarà possibile, desidero conquistarmi almeno la sua stima e la sua fiducia. 
Anche se significherà vederlo innamorato di un’altra. 
Anche se i pezzi del mio cuore non si riaggiusteranno mai del tutto.”

Carter è deciso a non poter concedere più la sua fiducia alla donna che lo ha ferito come mai nessuna era riuscita a fare, ma ne sarà capace o i suoi sentimenti prenderanno il sopravvento?

“Grace è come una tentazione. È come la mela dell' Eden. 
Non dovrei avvicinarmi o toccarla, invece, la sto divorando.”

 Cosa penso di questo romanzo? Che merita di essere letto. Ancora una volta Jenny Anastan è riuscita a emozionarmi, a sorprendermi e a rendermi vorace nella lettura fino a che non ho letto la parola fine.

Come in altri suoi libri, trovo che il punto di forza, sia la caratterizzazione che riesce a dare dei personaggi, il loro renderli reali. Il personaggio femminile è quello che ho più amato fra tutti quelli da lei creati. Grace, nonostante inizialmente venga descritta come una donna non ammirevole per le sue azioni e il suo modo di essere, alla fine ne esce vincitrice. Riesce a scoprire realmente se stessa, capisce che nella vita bisogna osare e rischiare, che non tutto può essere programmato. Finalmente riuscirà a mostrare il vero lato di se stessa che per troppo tempo ha celato agli altri. Per quanto riguarda Carter, che dire...... vi piacerà!!! 

L'autrice ha saputo creare dei personaggi unici , così profondi da avermi fatto soffrire, sognare, desiderare insieme a loro.
Lo stile è semplice, ricco di dialoghi, con una giusta dose di introspezione che non annoia mai. Ho apprezzato molto la descrizione e i tempi dell’evoluzione del rapporto fra i due protagonisti. Tutto avviene in modo graduale, senza quei repentini cambiamenti di rotta che ultimamente siamo abituati a trovare nei romanzi. La passione, arricchisce la trama, fa battere il cuore, senza risultare mai volgare. In questo l' autrice è sempre stata molto brava anche se, a dire il vero, negli ultimi due romanzi ha osato un po' di più con OTTIMI risultati ;-) 
Visto che il libro sarà disponibile durante il periodo natalizio, vi consiglio di prenderlo assolutamente. Avrete bisogno di un po' più di tempo libero, perché, una volta iniziato, sarà difficile abbandonare le pagine. Vi ritroverete a leggere e leggere, senza riuscire a smettere. La storia emoziona e coinvolge totalmente offrendo  spunti di riflessione su argomenti importantissimi. 
Il tutto è dosato alla perfezione, ancora una volta la Anastan non delude.
Un' unica raccomandazione: nonostante sia un libro autoconclusivo, vi consiglio di leggere prima “Con te non ho paura”.

Buona lettura!





Nessun commento:

Posta un commento