RECENSIONE - "Biancospino" di Linda Kent

TITOLO: Biancospino
AUTORE: Linda Kent
EDITORE: Self publishing
GENERE: Romanzo storico
FORMATO: ebook / cartaceo
PREZZO:   € 2,99 / € 8,90
DATA PUBBLICAZIONE: 5 ottobre 2016
PAGINE: 268
PERSONAGGI: Fleur - Ralph
SERIE: Evershine
1) Biancospino
2) Nella tana del Leone
3) Nobile Guerriero

Ralph Vernon è il cugino e luogotenente del nuovo lord del castello di Evershine, che ha riportato una grave ferita in battaglia. L’unica persona in grado di curarlo, è Fleur, una giovane guaritrice dagli occhi d’oro e dal carattere pungente come i rami del biancospino, dalla quale Ralph è inesorabilmente attratto. Lei ha motivi profondi e inconfessabili per voler fuggire da Evershine, ma non sa opporsi alla propria vocazione e alle insistenze di quel gigante presuntuoso, arrogante e… magnifico. Conquistare Fleur è un’impresa più ardua delle tante battaglie che Ralph ha combattuto per York durante la Guerra delle due Rose e se la passione è un’arma più affilata della spada, altrettanto mortali si rivelano la gelosia, l’odio e la sete di potere che contrastano la felicità di due cuori innamorati.

Linda Kent è lo pseudonimo che ho scelto in omaggio a mia madre e all’ambientazione anglosassone dei miei romanzi. 
Divido la mia vita fra la magica atmosfera di Roma e la campagna toscana, un’oasi di tranquillità nella quale mi rifugio quando la scrittura richiede maggiore concentrazione. 
Amo profondamente la letteratura, la poesia e la storia del passato, soprattutto quella del Regno Unito e, non appena mi è possibile, compio lunghi viaggi nei luoghi in cui ambiento i miei romanzi, per poterli descrivere fedelmente ai lettori.
Potete contattarmi sul mio sito:
www.lindakentauthor.com
tramite Facebook: www.facebook.com/lindakentromance
oppure Twitter: https://twitter.com/lindalindakent. 

Buongiorno cari, 
per l'imminente uscita del terzo volume della serie ambientata nel Castello di Evershine scritta da Linda Kent, noi del blog abbiamo deciso di presentarvi le recensioni di tutti i libri. Quella che segue è quindi la mia recensione personale a Biancospino e risale al 2016. Noterete che la lunghezza è simile a quelle odierne eheh

Un caso più unico che raro a pochi giorni dall'uscita sono riuscita a leggere il nuovo libro di Linda Kent.
La Signora del romance con questa pubblicazione fa uno scacco matto e ci regala una nuova perla.
Il libro una volta iniziato esige di esser letto pagina dopo pagina, impossibile fermarsi, infatti l'ho letto in 2 notti.

Il periodo storico è uno dei più romantici, la guerra delle due rose, contraddittorio pieno di intrighi e alleanze vere e presunte, conquiste ottenute faticosamente e tradimenti che potrebbero ribaltare le certezze.
Bene, in questa situazione ha luogo la storia di Fleur e Ralph, due personaggi speciali che mi conquistano immediatamente.

Già dal prologo mi trovo a far la conoscenza di Fleur e del suo nobile animo.
Fleur è uno scricciolo, piccola e minuta fisicamente ma con un'enorme risorsa, la sua bontà d'animo che la rende una grande donna, però non del tutto consapevole delle sue doti.
Un passato di rifiuto l'ha segnata e fatta diventar insicura, nei rapporti non si aspetta nulla e anzi a volte li teme e li sfugge.
Il suo aiutare gli altri e la sua forza di carattere fanno passare in secondo piano la sua statura, che infatti tendo a dimenticare se non venisse ripetuta dai vari personaggi.
Mi piace fin da subito, dolce e sensibile, testarda e tenace, semplice nella sua complessità.

Ralph è un cavaliere di nome e di fatto, nonostante le battaglie e tutto ciò che  ha visto in guerra ,è un ottimista, bello come un dio e capace di far perdere la testa alle donne (a questa lettrice qualche batticuore l'ha provocato).
Paziente e premuroso nei confronti di Fleur e di tutti coloro che hanno bisogno.
Leale fino alla morte nei confronti del Leone Bianco, suo signore nonchè cugino. Leggere del loro rapporto è un toccasana, l'affetto e la fiducia rendono a pieno la grandezza del loro legame fraterno.

Quando Richard alias Il Leone Bianco e Ralfh giungono al castello di Evershine, assegnato al primo per onore in battaglia, trovano una situazione non propriamente limpida.
La storia è complessa e articolata, Linda tesse la trama con una bravura e un'eleganza che le sono innati, ogni tassello ha una collocazione e ogni avvenimento una conseguenza.
I punti di vista dei personaggi si alternano, facendomi così capire cosa provano e cosa temono.
Come sempre Linda caratterizza molto bene i suoi personaggi, sia fisicamente che caratterialmente. Quindi è facile immaginarli, anzi visualizzarli, entrare in sintonia con loro e capirne le decisioni, i difetti e le paure.
Ma ogni romanzo che si rispetta ha bisogno del colpo di scena, dell'antagonista che ribalta la stabilità. Ebbene la suspense che Linda crea toglie il fiato, anche conoscendo la situazione grazie ai pov alternati mi trovo a far il tifo per i protagonisti, a sperare che la soluzione arrivi il prima possibile e le conseguenze siano limitate.
Ammetto una certa vena sadica, le soluzioni mi hanno soddisfatta :)

Bello, appassionante e intrigante, questi i tre aggettivi che meglio descrivono Biancospino.

Con questo libro l'autrice mi incuriosisce con piccoli misteri e cose appena accennate, facendomi desiderare il secondo volume della serie. Il Leone Bianco cosa nasconde? spero di non dover attendere molto per leggere la sua storia.

I miei complimenti a Linda, che mi conferma ciò che penso di lei, un'autrice davvero brava che riesce a trasportarmi nell'epoca in cui sceglie di ambientare le sue trame e una donna sensibile capace di raccontare le emozioni.

Consigliatissimo a chi come me ama gli storici e adora le storie ricche di sentimenti e avvenimenti.

Buona lettura!
Monica S.


Commenti

Posta un commento

Post popolari in questo blog

REVIEW PARTY - RECENSIONE - "In-Moral" di Naike Ror

REVIEW PARTY - RECENSIONE - "La sua tentazione" di Isabella Starling

RECENSIONE + GIVEAWAY - "La ragazza del faro" di Alessia Coppola