PRESENTAZIONE IN ANTEPRIMA "Baby don't cry" di Paola Garbarino

Titolo: Baby don’t cry
Autrice: Paola Garbarino
Editore: Self publishing
Genere: Romance
Formato: ebook/cartaceo
Prezzo: € 2,99/ €14,99
Data pubblicazione: 28 ottobre 2017
Protagonisti: Milo e Petra
Pagine: 450
Serie: autoconclusivo
Pagina autrice
Playlist 


Lui non mi aveva mai fatto male. A parte la prima volta, per parecchi secondi per me interminabili ma non l’aveva fatto apposta. E a parte nel mio cuore e lì l’aveva fatto apposta.
Ogni cosa mi faceva pensare a lui, perché Milo era dappertutto.
Ed era dappertutto perché era dentro di me.

Il cuore mi batte velocissimo. Lui mi ha già conquistata ma non posso mica confermarglielo “Sei proprio un arrogante!”
“Lo sento… come ti batte il cuore ogni volta che ti bacio.”
“Magari io non provo niente di tutto ciò, brutto presuntuoso! Magari il mio cuore batte così perché ho problemi cardiaci. Magari è solo che mi piace baciarti perché non mi sbavi la faccia come altri.”
“Quali altri?”
Milo e Petra si conoscono dalle elementari e adesso stanno per laurearsi. Da anni sono amici con benefici, trascorrono momenti infuocati nel privato ma quasi si ignorano appena messo piede fuori dal letto. Come sono arrivati a questo punto?
Si può crescere con l’idea del principe azzurro e del lieto fine e non soccombere alla realtà delle relazioni moderne?
La storia di un piccolo grande amore, una di quelle come ce ne sono tante: il primo batticuore della giovinezza, quell’esperienza straordinariamente intensa, meravigliosa e difficile, che può essere l’adolescenza; quell’amore che si sente potente e fragile allo stesso tempo, che si crede immortale e invincibile. La storia che sarà la base di tutte le nostre relazioni future: coi suoi picchi, i suoi sbagli, le sue emozioni estreme, le piccole ossessioni, la complicità degli amici, la passione che sboccia.
E poi la presa di coscienza, la perdita dell’innocenza, del crescere, del diventare grandi.
È vero, le fiabe forse sono morte ma si può ancora sperare nel vissero felici e contenti.
Un nuovo romance intenso e passionale dalla stessa autrice dei Bestseller Amazon Strange Love - Per una sola notte e Non ricordo ma ti amo; della serie new adult Stars Saga; e del fanta romance Il popolo dei Sogni.

Paola Garbarino è nata a Genova il 30 novembre 1974. Ha studiato Letteratura e Arte e insegnato a lungo nella Scuola pubblica. Ha viaggiato molto e vissuto in Finlandia, Corea del sud e Inghilterra. Attualmente vive in un esotico luogo del mondo assieme al marito e alle due figlie e sta scrivendo una nuova storia.
Ci sono persone destinate a entrarti dentro e a restarci, anche se non ti apparterranno mai, anche se magari si finirà col stare con qualcun altro: si conficcano in qualche punto dell’anima che tu non riesci a trovare, anche se lo senti, senti la lama ma non riesci a trovarla, non riesci a estrarla, e in fondo non vuoi veramente tirar via quel coltello, perché è la stessa lama che ti ha ferito ma che sta anche impedendo che ti dissangui. Se la tiri via, sanguinerai, sino a svuotarti. Non rimarrà nulla. E quel dolore è meglio del nulla, ti ricorda che sei viva, che soffri perché te ne importa ancora qualcosa.
Milo era il mio coltello e sapevo che sarebbe rimasto sempre dentro di me.
Sentii le sue dita fra i miei capelli e mi resi conto, con l’ultimo sprazzo di lucidità, che me li stava accarezzando.
Accarezzando, dolcemente.
Non era quel toccare frenetico, quell’infilarmi le mani per guidarmi la testa, quell’afferrarmi per tirarmi giù sulla sua bocca, che accadeva durante il sesso.
Queste erano carezze, senza scopo se non quello di sfiorarmi.
Se ne avevano un altro, io non lo capivo.
Non mi illudevo più, con Milo.
La memoria dei gesti, quella del corpo, mi fregò. E, mentre scivolavo nel sonno, mi riportò alla prima volta che mi aveva toccato i capelli in questo modo: li avevo corti, avevo quattordici anni e credevo che il Mondo potesse essere mio e che nessuno, a parte la mia amica Vera, potesse capirmi nell’universo.

Commenti

Post popolari in questo blog

REVIEW PARTY - RECENSIONE - "In-Moral" di Naike Ror

REVIEW PARTY - RECENSIONE - "La sua tentazione" di Isabella Starling

RECENSIONE + GIVEAWAY - "La ragazza del faro" di Alessia Coppola