RECENSIONE "Ogni battito del tuo cuore" di Ginger Scott

Titolo: Ogni battito del cuore
Autrice: Ginger Scott
Editore: Newton Compton Editori
Genere: New Adult
Formato: ebook
Prezzo: 2.99 €
Data pubblicazione: 20 luglio 2017
Protagonisti: Rowe Stanton, Nate Preeter
Pagine: 261
Serie: #FallingSeries 1
Fan page



Prima ho dovuto ricordare come si respira. Poi ho dovuto imparare a sopravvivere. Sono passati due anni, tre mesi e sedici giorni dalla Rowe Stanton di un tempo, da quando la tragedia mi ha rubato la giovinezza e il cuore. Quando sono partita per il college, ho messo mille miglia tra il mio futuro e il mio passato. Ho fatto una scelta: riattraversare il confine, per stare con i vivi. Ma proprio non sapevo da dove cominciare. E poi ho incontrato Nate Preeter. Un giocatore di baseball nella All-America, che non avrebbe dovuto neppure accorgersi di un fantasma come me. Ma l'ha fatto. Non avrebbe dovuto chiedere il mio nome. Ma l'ha fatto. E quando ha scoperto il mio segreto e ha visto le cicatrici che aveva lasciato, sarebbe dovuto scappare. Ma non l'ha fatto. Il mio cuore era morto, e non sarei mai dovuta appartenere a nessuno. Ma Nate Preeter mi ha fatto ricominciare a provare qualcosa, e mi ha fatto desiderare di essere sua. Mi ha mostrato tutto ciò che mi stavo perdendo. E poi mi ha mostrato come si cade.


Ginger Scott è autrice bestseller di Amazon, nominata ai Goodreads Choice Award, autrice di diversi romanzi d'amore young adult e new adult, tra cui la serie Falling. Ama le storie d'amore, ma ha anche una passione per gli sport, e spesso unisce le due cose nelle sue storie. Collabora da sempre con quotidiani, riviste e blog. Ha raccontato le storie di atleti olimpionici, politici, attori, scienziati, cowboy e criminali. Quando non scrive, molto probabilmente è nei paraggi di un campo da baseball a fare il tifo per suo figlio o per la sua squadra del cuore, gli Arizona Diamondbacks.

Buongiorno amiche lettrici, 
oggi vorrei parlarvi del primo romanzo della serie Falling, Ogni battito del cuore di Ginger Scott da poco pubblicato dalla Newton Compton Editori, composto da altri 3 volumi ancora inediti in Italia.
I protagonisti sono Rowe e Nate, giovani studenti che frequentano il primo anno di College, entrambi con un passato non semplice alle spalle ma con un futuro sicuramente brillante da costruire insieme.
Già dalle prime pagine capiamo che nella vita di Rowe è successo qualcosa di traumatico che l'ha segnata profondamente sia nel corpo che nell'anima costringendola a vivere tra le mura domestiche come una reclusa fino alla partenza per il College e il trasferimento in un altro Stato, prima vera prova di coraggio dopo la tragedia. Anche se non si sente pronta ad andarsene da casa e tutto la spaventa, ha bisogno di questo cambiamento per ricominciare a vivere. Ed è impossibile non soffrire con lei, non provare la sua stessa ansia e paura.

“È chiaro che stavo morendo lì. Be’, magari non morendo, ma certamente non stavo vivendo.”

Appena arrivata, Rowe incontra Nate, giovane promessa del Baseball che risiede nel suo stesso dormitorio insieme a suo fratello maggiore Ty che, a causa di un incidente, non possiede più l'uso delle gambe. Il ragazzo rimane subito colpito dalla sua bellezza e semplicità e, desiderando essere di più che un semplice amico per lei, cerca in tutti i modi di oltrepassare le sue difese per conoscerla e aiutarla ad affrontare le sue paure. 
Finalmente un protagonista maschile che non ti aspetti, non il classico studente che pensa solo a divertirsi,  ma un ragazzo dolce e romantico, comprensivo e paziente, che mette la felicità della persona amata davanti alla propria...anche correndo il rischio di perderla!

“È da egoisti, perché non voglio ancora che lei mi odi. L’amo troppo. Ma se Rowe ha la necessità di detestarmi per farcela nella vita, sono disposto a essere quel tipo di persona per lei.”

Solo a lui e alle sue compagne di stanza, Cass e Paige, Rowe avrà il coraggio di raccontare quello che le è accaduto, di mostrare le sue cicatrici e di farsi aiutare per ricominciare a vivere, a ridere e ad amare.

“Non riesco a credere che lo stia facendo, e so quanto sia difficile per lei. Questo è anni luce avanti rispetto a ciò che lei pensava che sarebbe stata capace di fare, e lo sta facendo per me.”

Il romanzo è scritto dal punto di vista di entrambi i protagonisti a POV alternati, espediente narrativo che amo moltissimo. 
E anche se ho sofferto con Rowe e compreso le sue paure, è difficile non “innamorarsi” di Nate, perfetto da molti punti di vista, nello sport, nel rapporto con il fratello e con la famiglia, nel volere soprattutto semplicità nella sua ragazza ideale.

Consiglio questo romanzo a tutte le romantiche! E' un libro mai volgare, scorrevole, che parla di sentimenti, di paure, di sensi di colpa e voglia di rinascere. Bella la cover, alcuni errori di traduzione.
Il college, gli esami, l'inizio del campionato di baseball, il giorno del ringraziamo ecc fanno respirare un' aria prettamente autunnale, ecco perché a mio parere la stagione ideale per la lettura sarebbe l'autunno. 
Buona lettura!


Commenti

Post popolari in questo blog

REVIEW PARTY - RECENSIONE - "In-Moral" di Naike Ror

REVIEW PARTY - RECENSIONE - "La sua tentazione" di Isabella Starling

RECENSIONE + GIVEAWAY - "La ragazza del faro" di Alessia Coppola