Blog Tour - RECENSIONE IN ANTERPRIMA per "Non voglio innamorarmi di te" di Fabiana Andreozzi e Marco Canella

Titolo: Non voglio innamorarmi di te
Autori: Fabiana Andreozzi e Marco Canella
In uscita il: 15/07/2017
Editore: Self Publishing
Pagine: 388
Genere: Romance
Serie: Autoconclusivo
Formato: eBook/ Cop. Rigida
Prezzo2.99/ 9.07
Offerta lancio: 0.99



Fabiana Andreozzi nasce e vive a Roma nel 1979. Laureata in psicologia ma per lavoro non fa né la scrittrice né la psicologa. Siccome nella vita reale non fa nulla di quello che le piace non le resta che volare con la fantasia quando scrive o quando legge. Ha pubblicato con piccole CE e poi in self publishing diversi libri a quattro mani con la sua amica Vanessa Vescera: D&S Non voglio perderti (2010), Amore nel Sangue (2011), Attimi indimenticabili (2012), Vuoi sposarmi? No grazie! (2013), Il richiamo della luna (2013), il racconto Ops, che figuraccia nell’antologia Ops! Che figura! (2013), il racconto Lo scoglio incantato (2014), Colpo di fulmine da Harrods (2014), Principessa per Capriccio (2015), Kiss me… Baby (2015), la nuova riedizione di Amore nel sangue (2016) e di Vuoi sposarmi? No grazie (2017) e Kiss me… baby 2 (2017).
Da sola ha scritto il racconto Amore a tempo determinato pubblicato nell’antologia Parole in corsa VII edizione dopo essere stato selezionato nel concorso omonimo.
Con Sara Pratesi ha pubblicato la serie Love Match: Come ti spaccio il fidanzato (2015), Matrimonio al buio (2015) A.A.A: Cercasi marito a Las Vegas (2016) e Due perfetti sconosciuti (2016). Nel 2017 esce lo spin off della serie Sotto Sotto ti amo.
Sempre nel 2016 partecipa con dei racconti nell’antologia benefica a favore di Terramama, Gocce d’amore.
Insieme a tre amiche amministra il gruppo Facebook “Le cercatrici di libri” e il blog “la bottega dei libri incantati”.

Marco Canella nasce a Copparo (FE) nel 1979, e vive a Tresigallo (FE). Nel 2012 ha vinto il concorso La Città del Principe di Carignano (TO), con il racconto Anche gli angeli portano le scarpe, e per quattro anni consecutivi, dal 2011 al 2014, si è aggiudicato il premio delle Unità produttive dell’industria e dell’artigianato, con altrettante prose in versi. Ha collaborato con il quotidiano La Nuova Ferrara e con l’associazione Borghi Autentici d’Italia. Con Delos Books ha pubblicato racconti in diverse antologie. Con Delos Digital ha pubblicato i racconti Baciati dalla luna, Magia alle terme e Quella stella brilla solo per noi usciti in Passioni Romantiche e Il Bodylover e Ritorno in paradiso usciti in Senza Sfumature. Ha, inoltre, pubblicato il romanzo Senti come canta il cuore uscito nella collana "Odissea Romantica", sempre di Delos Digital.



Flavia e Matteo sono uniti da una forte amicizia nonostante le differenze caratteriali e le scelte di vita.
Se Flavia è romantica e alla ricerca disperata del principe azzurro, Matteo è l'antitesi di tutti i suoi sogni e principi. Scapestrato e un terribile spaccacuori nasconde le debolezze e le insicurezze, figlie di un passato che lo ha scottato, dietro a un aspetto da macho e atteggiamenti strafottenti.
Ma se per un bicchiere di vino di troppo una serata si trasformasse, come per magia, in un incontro passionale e, contro ogni logica, dannatamente piacevole?
Amicizia e amore corrono lungo fili sottili ma, giunti al bivio, bisogna saper scegliere: se i due opposti non solo si attraessero ma si completassero?
A volte la paura di soffrire non basta a salvarci dall'amore, altre volte quello che crediamo un principe azzurro si rivela non essere poi così azzurro.
Non voglio innamorarmi di te è un romanzo che tratta, con toni a volte scanzonati e a volte intensi, i temi dell’amore e dell’amicizia; spesso basta poco per confondere i due sentimenti… bisogna solo sperare di accorgersene in tempo.


Buon pomeriggio Lettori, oggi vi parlerò di un libro letto in anteprima per voi, si tratta di un libro scritto a 4 mani con due nostri autori self, made in Italy, Fabiana Andreozzi e Marco Canella.
Ero molto curiosa di leggere questo libro, solitamente si trovano libri scritti in coppia, ma molto spesso da autrici femminili, perciò questo connubio mi ha incuriosita tantissimo!

Questo libro è una ventata d'aria fresca in queste giornate afose, un libro che si può leggere con piacere, con leggerezza, sotto l'ombrellone o sul divano davanti al ventilatore.
È un libro non impegnativo, di quelli di cui hai bisogno per staccare la spina e che ti permettono di passare qualche ora di pieno relax.

I protagonisti sono Flavia e Matteo, migliori amici, uno l'opposto dell'altra.
Flavia è una romanticona, speranzosa, sognatrice, in perenne ricerca del principe azzurro e dell'amore perfetto.

Matteo è il classico ragazzo in cerca di avventura, un don giovanni che passa le sere alla ricerca della "preda" perfetta, da una notte e via. Non cerca l'amore ma al contrario ne scappa a gambe levate, appena si rende conto che qualche sua "preda" sta sognando a occhi aperti una storia con lui. Sfugge dai suoi sentimenti che ha rinchiuso dentro sè, come le sue sofferenze che tiene ben nascoste.

Flavia e Matteo si punzecchiano continuamente. I loro battibecchi sono divertenti e accattivanti, a volte un pò infantili, ma spesso mi hanno lasciato il sorriso sulle labbra. La prima è convinta che prima o poi troverà l'uomo giusto mentre Matteo cerca continuamente di portarla con i piedi per terra facendole capire, anche in modo un pò crudo, che gli uomini sono tutti uguali e che hanno in mente un solo e unico obiettivo...

Dopo l'ennesima delusione per Flavia, Matteo corre in suo soccorso, ed è li che accade qualcosa che non sarebbe mai dovuto accadere, complici qualche bicchiere di troppo...

Entrambi restano sconvolti dell'accaduto, ammettono l'errore, negano persino a se stessi di aver provato delle emozioni.
Emozioni che rifiutano con ogni minima parte del loro corpo, perché continuano a considerarsi dei fratelli e la loro amicizia non può essere compromessa a causa di una notte in cui non erano in sé.

Accidenti, faccio fatica pure a guardarlo negli occhi. Per la prima volta nella storia della nostra amicizia mi sento profondamente imbarazzata...

Eppure nonostante tutti i migliori intenti per dimenticare, qualcosa è irrimediabilmente cambiato dentro i loro cuori. Mentre la loro amicizia continua con finta e forzata indifferenza, e proseguono per la loro strada, i loro occhi continuano a cercarsi, i pensieri si rincorrono e l'attrazione che scorre tra loro due è inarrestabile.

Assisteremo a un continuo rincorrersi e tirarsi indietro dove la ragione cercherà sempre di prendere il sopravvento sui sentimenti, dove il cuore farà a pugni con la ragione cercando di prevalere sull'altra.

I personaggi sono molto ben delineati come anche i personaggi secondari. Tutto è molto ben descritto ma non risulta mai pesante e noioso. La scrittura è scorrevole e incisiva, i dialoghi molto ben strutturati.

Come andrà a finire potrete saperlo solo leggendo... ed è qui che mi ritorna in mente la domanda del nostro blog tour...

E se ti innamorassi del tuo miglior amico/tua migliore amica avresti il coraggio di confessarglielo?

Dareste spazio ai sentimenti o li nascondereste in fondo al cuore per non rovinare la vostra amicizia?
Fatecelo sapere tra i commenti! ;)

Buona Lettura!








Per partecipare al giveaway dovete seguire le seguenti regole:
-          Rispondi alla domanda riportata in fondo
-          Iscriviti a ogni blog che ospita la tappa del blogtour
-          Condividi su FB il post del blog in modalità pubblica e tagga almeno 3 amici
-          Piacizzare le pagine dei due autori: Marco Canella e Fabiana Andreozzi

Estrazione vincitore: max venerdì 14 alle 22.30
Cosa si vince?

  • Il primo estratto vince copia cartacea del libro
  • Il secondo estratto l’ebook del romanzo
Per la vincita contattare direttamente gli autori.

 Domanda: E se ti innamorassi del tuo miglior amico/tua migliore amica avresti il coraggio di confessarglielo?





Commenti

  1. Buonasera, come sempre felice di partecipare a questa iniziativa. Sarebbe imbarazzante una situazione del genere ma penso che non bisogna farsi prendere dall'orgoglio e lasciarsi andare ai sentimenti.

    RispondiElimina
  2. Bella recensione Roberta.
    No, credo che non riuscirei a confessarlo per prima di essermi innamorata del mio miglior amico, come non lo confesserei a qualsiasi altro di cui mi sia innamorata.

    RispondiElimina
  3. Be penso proprio di si !!! anche perchè quando capita una cosa così bella non lo si può nascondere ne a se stessi e nemmeno a gli altri in particolar modo alla persona interessata .
    Partecipo molto volentieri grazie
    sinossi e recensioni molto interessanti !!!

    RispondiElimina
  4. Se l'amore arriva, e se sei innamorata di un amico che male c'è!
    Partecipo condivido

    RispondiElimina
  5. Salve avevo commentato giorno 12 ma non so perché non appare il commento comunque riguardo alla domanda non so se cofesserei per paura di rovinare la nostra amicizia

    RispondiElimina
  6. Probabilmente terrei al cosa per me, perché piuttosto che perdere o allontanare una persona che stimo e amo , preferirei buttarmi tutto alle spalle e far finta di nulla, invece se dovesse esser destino stare insieme, sarà esso stesso a crearne i presupposti per una svolta decisiva ...

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

GIVEAWAY 2000 iscritti

RECENSIONE IN ANTEPRIMA "Izabella" di Kristen Kyle

RECENSIONE "Stringimi adesso" di Doranna conti