ANTEPRIMA "Joop 5 - Delgado's gate" di Angela Serra Giulianini

Titolo: JOOP 5 Delgado's gate
Autrice: Angela Serra Giulianini
Editore: Self
Genere: erotico-avventura
Formato: ebook
Prezzo: € 0,99
Data pubblicazione: 2 aprile 2017
Protagonisti: Joop Hendriks
Pagine: 70
Serie: Joop


La prima parte del 5° episodio della storia di Joop si svolge in Portogallo, in una bellissima zona nei dintorni di Lisbona vocata alla vitivinicoltura. Questa volta, la professionalità del protagonista è richiesta da un imprenditore del settore dei vini che possiede una famosa cantina e un pittoresco resort a cavallo tra l'estuario del fiume Tago e l'oceano.
All'interno lavora una delle figlie dell'imprenditore, la bellissima Alexandra Alves che, naturalmente, non vuole lasciarsi scappare un uomo affascinante come Joop.
Nonostante dovesse inizialmente rimanere per l'intera settimana, il nostro informatico è costretto ad accelerare il compimento del suo lavoro, per tornare velocemente ad Amsterdam su richiesta dell'amico Sin.
Purtroppo, i problemi si presentano tutti insieme e gli complicano parecchio la vita, non solo sul fronte legato al suo passato, ma anche su quello inerente la casa di Watergang.
Poco prima di partire per la nuova meta lavorativa, riceve una notizia che lo sconvolge.


Romagnola, classe 1965, sin da bambina ha coltivato una grande passione per la scrittura e per la 
lettura. Ha iniziato scrivendo poesie, poi è passata ai racconti. Dopo un lungo periodo di allontanamento dalla scrittura ha ripreso la penna in mano per raccontare una breve storia di fantascienza per una manifestazione culturale del suo paese. Finalista, nel mese di settembre 2013, al I° Concorso “La seduzione e l'eros” organizzato da Edizioni Progetto Cultura e Caffé Letterario “Mangiaparole” di Roma, ha partecipato con il racconto intitolato “Driver”. Alla fine del 2013 ha pubblicato in self-publishing su Amazon il racconto “Red card”, nell'aprile del 2014 il romanzo “Nel profondo dei tuoi occhi”, a dicembre dello stesso anno “Il risveglio di Giulia” e a seguire “La scelta di Giulia” e “Il destino di Giulia” della trilogia “Sempre”. A marzo del 2016 arriva il primo della quadrilogia “Taste&Love” intitolato “Un assaggio di te” a cui segue “Il sapore di te”. Alla fine di ottobre dello stesso anno vede la luce il primo di una serie di brevi romanzi, con uscita mensile, intitolata “Joop”, che narra la vita e le avventure erotiche di un sexy informatico.
Nel cassetto dell'autrice giacciono bozze di romanzi e racconti, la maggior parte di genere romance ed erotico, ma anche una storia fantascientifica.
Sposata, ama cucinare e prendersi cura dei suoi due gatti Perla e Sassenach.
Tra le sue grandi passioni c'è la lettura, i suoi generi preferiti sono la fantascienza, il fantasy e il romance.

Estratto: L'aria è tiepida e una leggera pioggerella cade dal cielo velato. Sono tornato ad Amsterdam ieri sera, dopo due giorni serrati di lavoro davanti ai computer delle cantine Alves.
Adesso sono di fronte alla scuola frequentata da Wil e aspetto che esca.
«In questi giorni è stato strano, sfuggente se gli chiedevo qualcosa e poi, sempre distratto, teso. Mi preoccupa, Joop, gli puoi parlare tu?» mi ha chiesto Thalia qualche ora fa.
Le ho risposto che lo avrei fatto volentieri e lei mi ha prestato il suo SUV, perché non potevo venirlo a prendere in moto.
Scendo dall'auto e mi tiro su il cappuccio della felpa. Mi trovo circondato da genitori, nonni, insomma gente che può vantare legami di sangue con le piccole pesti che cominciano proprio ora ad uscire dal portone della scuola. Mi sento inadeguato, ma  dalla mia posso dire che amo Wil con tutto il cuore.
Lo vedo uscire affiancato da una bambina dai corti capelli castani, lui la saluta e lei gli risponde con una gran sorriso. Wil per un attimo s'illumina, poi torna serio e abbassa sulla fronte la visiera del cappellino da baseball blu e rosso.
Gli vado incontro, ma lui non mi vede, il suo sguardo è basso, come se temesse d'incontrare qualcuno. Quando mi arriva a un metro di distanza lo apostrofo: «Bè, è così che si fa festa a un amico?»
Sussulta e poi alza lo sguardo, ha gli occhi lucidi.
Mi chino e lo prendo in braccio stringendolo a me, lui tuffa il viso tra i miei capelli e quasi mi strangola abbarbicandomisi al collo. Mi avvio verso l'auto con lui appeso addosso come un koala.

Buona Lettura!



Commenti

Post popolari in questo blog

GIVEAWAY 2000 iscritti

RECENSIONE IN ANTEPRIMA "È solo colpa tua" di Robin C

RECENSIONE IN ANTEPRIMA "Logan" di Veronica Scalmazzi