REVIEW PARTY - RECENSIONE- "Love - Non Smettere di Amarmi Mai" di L.A. Casey

 

Titolo: Love - Non smettere di amarmi mai
Autore:  L.A. Casey
Formato: Ebook / Cartaceo
Prezzo: 5.99 / 8.41
Genere: Contemporary Romance
Editore: Newton Compton
Data pubblicazione: 26 Giugno
Pagine: 408
Serie: Love




Alannah Ryan ha cercato disperatamente l’avventura, qualcosa che le sconvolgesse la vita. E il suo desiderio è stato esaudito: è arrivato un affascinante ragazzo, uno di quelli che spezzano il cuore. Ma i suoi sogni sono stati distrutti a causa di un errore che l’ha perseguitata per oltre cinque anni. Damien Slater ha sempre rovinato la vita delle persone che ha amato. Una decisione presa quando aveva solo quindici anni ha distrutto le vite dei suoi fratelli. Per lui è stato ancora più insopportabile aver ferito l’unica donna che lo aveva voluto per più di una notte. Scappare via lo ha aiutato a guarire, e il suo ritorno può causare solo dolore. L’unica speranza è convincere Alannah ad abbandonarsi alla passione. È una sfida che Damien non intende perdere.


L.A. Casey: è nata a Dublino, dove risiede tuttora. Ha ventitré anni e vive con la madre e il suo cane di nome Storm. Con la serie LOVE ha scalato le classifiche di «New York Times» e «USA Today». La Newton Compton ha già pubblicato Un nuovo destino, Un incredibile incontro, Un pensiero infinito, Fidati di me e Non smettere di amarmi mai, nonché, in e-book, le novelle Anime gemelle, Amori perduti e Come cuori lontani.

E finalmente è arrivato anche il tanto atteso libro su Damien e Alannah
"Non smettere di amarmi mai" è il nono libro della serie LOVE, di L.A.Casey, e l’ho letto in anteprima per voi.
Per chi ha seguito questa serie fin dall’inizio, e ha continuato a farlo, come me, aspettava di sapere come sarebbe andata fra Damien e Alannah.
Per questo bisogna fare un passo indietro e dire qualcosa su questa super famiglia, ricca di personaggi, che tiene i lettori incollati alle pagine dei libri. I fratelli Slater, con le loro vite avventurose e il loro linguaggio a volte scurrile, hanno conquistato le loro donne con il carattere da bad boys, creando questa bizzarra e numerosa famiglia allargata, una famiglia che crede nell’unione, nella solidarietà, nel sostegno, nel supporto, nel dialogo. Ma Damien non si sente all’altezza di tutto questo, Damien fa soffrire chi gli sta vicino per allontanarli, per proteggerli da se stesso. Quindi parte per cercare di ritrovare se stesso, ma al suo ritorno dovrà rimboccarsi le maniche, perché la sua famiglia lo sosterrà sempre, ma Alannah dovrà essere riconquistata. 
Alannah, “Lana”, non vuole più legami ,dopo aver sofferto troppo per essersi fidata di un uomo che le ha spezzato il cuore, 

“…aveva fatto parte della mia vita solo per un breve periodo, eppure l’aveva condizionata in maniera indelebile. In effetti i miei sentimenti per lui mi avevano reso la donna che ero diventata. Per quanto odiassi riconoscergli qualche merito, era stato grazie a lui se non avevo permesso a nessun altro di entrare nella mia vita.”

e dopo essere stata delusa anche da un uomo vicino a lei, che stimava tantissimo. Ci saranno tanti avvenimenti che non renderanno semplice la vita e le scelte di questa ragazza. Così Alannah si butterà a capofitto nel lavoro, la sua via di fuga da tutto e da tutti

“Mi piace il senso di libertà insito nell’arte. Non ci sono regole, non ci sono cose giuste o cose sbagliate, nessuna punizione, solo la possibilità di esprimere se stessi. L’arte è la mia essenza, ciò che amo fare, quindi non mi interessa se sono diversa dagli altri. Mi piace essere diversa.”

Ma riuscirà Alannah a reprimere e a nascondere i suoi sentimenti?

“Lo capisco, il tuo timore è assolutamente sensato… ma non è questo il modo di vivere la vita. Preoccuparsi di una cosa che forse non accadrà mai è come bere un sorso di veleno ogni giorno. Non ne verrà niente di buono. L’unica persona a pagarne le conseguenze sarai tu.”

Frasi non dette.
Sguardi indagatori.
Segreti nascosti.
Il passato busserà a chiedere vendetta.
Arriverà il momento del giudizio e delle verità.
Damien riuscirà a sciogliere quella corazza che Alannah si era creata per non soffrire mai più? Che ruolo avrà la Famiglia Slater in tutto questo?

Considerazioni 

Come tutti i libri di questa serie, anche quest’ultimo mi ha tenuta incollata alle sue pagine fino alla fine. Perché con il suo stile quasi ipnotico, la scrittrice riesce a coinvolgere il lettore in un turbinio di emozioni. Pur essendo il nono libro, la lettura scorre veloce fra flash back e ricordi del passato che magari erano già stati accennati nei libri precedenti, e che in questo capitolo l’autrice approfondisce meglio dal punto di vista di Alannah, che è la voce narrante di tutta la storia. 
Attraverso i suoi pensieri ci viene mostrato questo personaggio, che attendeva di farsi scoprire.

Ci tengo a fare un appunto sul linguaggio utilizzato: nei primi libri il tono un  po’ scurrile usato dai fratelli può mettere un po’ a disagio il lettore, ma andando avanti e appassionandosi a questa serie la cosa diventerà naturale, credo che la scrittrice abbia fatto questa scelta linguistica , a volte anche un po’ forte (anche nella traduzione), proprio per caratterizzare i fratelli come Bad Boys.

Consiglio questo libro dopo aver letto tutta la serie per aver un quadro completo di tutta la storia, che prevede l’intreccio delle vite e delle avventure di tutti personaggi. Lo consiglio soprattutto perché mi è piaciuta l’importanza data alla famiglia, all’unione fra i componenti, al rispetto e al sostegno. Perché è bello sapere di non essere soli e di poter contare su qualcuno. Ma soprattutto, lo consiglio per le forti emozioni che mi ha saputo dare, dalle scene erotiche ai litigi, dalle situazioni intricate ai problemi da risolvere: passione, attesa, ricordi, amore, odio, rabbia, non negando che qualche lacrimuccia mi sia scappata. 

dice la scrittrice: "A quanto pare continuerò a scrivere su questa famiglia e sul loro mondo finché non avrò cinquant’anni, e sapete una cosa, ragazzi? Ne sono proprio contenta.”

E anche noi non possiamo che esserne contenti, quindi…restiamo in attesa!

Buona Lettura!
 


Nessun commento:

Posta un commento