RECENSIONE "Eyes In The Flame" di Daniela Bellisano


Titolo: EYES IN THE FLAME
Autrice: Daniela Bellisano
Editore: Createspace Independent Pub
Genere: Contemporary Romance
Prezzo:      ebook  1,99 €/    cartaceo 10,70 €
Data pubblicazione: agosto 2017
Protagonisti:  Joshua e Camille
Pagine: 370
Serie:  THE MOONLIGHT SERIES





1.      


Ci sono giorni che ti riportano nel passato.
Ci sono istanti in cui le fiamme del dolore lambiscono la tua mente, tormentandoti.

Ci sono incontri che ti cambiano per sempre la vita.


Joshua McCarthy è un giovane pompiere di trentadue anni. Josh sfida ogni giorno le fiamme, combattendo con il loro calore, la loro distruzione, per salvare sempre più vite; per riscattarsi da quella colpa che si porta dentro l’anima da anni. Ma quelle fiamme non sono niente confronto a quelle dei ricordi, così oscure, feroci. Ogni notte esse tornano a tormentarlo insieme alle urla di colei che non è riuscito a salvare, la stessa persona che rivede in ogni singolo incendio.

Joshua non crede nel vero amore, o meglio, è convinto che per lui non esista, che non se lo meriti. Tutto cambierà appena i suoi occhi incontreranno quelli di Camille Rocher, il nuovo paramedico della stazione 56 dei pompieri di Chicago.

Camille Rocher è fuggita da Santa Barbara con solo uno zaino in spalla; non ha voluto portare nient’altro con sé perché vuole dimenticare tutto il dolore, il sangue, che ha lasciato in California.

Con il cuore a pezzi e l’anima tormentata, tornerà a Chicago per ricominciare, ancora una volta, una nuova vita, ma non aveva previsto di rincontrare lui: Joshua.
Camille lo riconosce subito appena lo vede nella caserma dove è appena stata assunta e subito avverte il bisogno di conoscere meglio quel ragazzo; peccato che lui sembri odiarla, e ogni volta che si incontrano Josh diventa freddo e distante, solo con lei.
Tra missioni pericolose, scommesse, litigi e gelosie, Josh e Cami impareranno a conoscersi, a rivelare la loro vera anima, i loro passati burrascosi, imparando a sostenersi a vicenda, scoprendo così che è impossibile intralciare l’amore, un sentimento forte, unico, che li lega.
Ma è proprio quando sembra tutto perfetto, quando l’ambita felicità è finalmente giunta, che qualcuno rompe il fragile equilibrio tramando nell’ombra e meditando vendetta. Le fiamme sono in agguato, l’amore riuscirà a sconfiggerle?





Daniela Bellisano classe 1990 è una ragazza comune nata in un piccolo paese Calabrese dove tutt’ora abita. L’amore per la natura e gli animali la contraddistinguono fin da bambina, insieme alla timidezza che ancora tiene ben stretta. La passione per la lettura si amplia durante gli ultimi anni delle superiori e da lì in poi prosegue sempre più forte , così come la scrittura. Inizia a scrivere fan fiction su un sito di scrittura, confrontandosi con svariate persone con la sua stessa passione e riesce a farsi apprezzare nel sito contraddistinguendosi per le storie d’amore ricche di colpi di scena. Ma dopo un po’ la voglia di scrivere qualcosa di veramente inedito e con personaggi suoi è così forte da farla piazzare davanti al Pc e dare così inizio a nuove storie. Witches’Destiny è il suo primo libro e fa parte di una serie Urban Fantasy, il cui seguito, Witches’Origins, lo ha pubblicato in self-publishing, seguito da due romanzi rosa: True Love e Eyes in the flame. The Slayer -i portali demoniaci- è il suo ultimo libro uscito.
Sul suo taccuino si aggiungono ogni giorno nuove trame di generi diversi che spera di riuscire a realizzare tutte. Il suo motto è: “Scrivere è come sognare. Sognare un mondo a cui puoi dar vita solo tu, per poi svegliarti ed accorgerti di averlo creato veramente.”




Buon giorno lettori, ho letto per voi Eyes in the flame, il secondo libro della serie Moonlight di Daniela Bellisano, ambientato nella splendida Chicago, e vorrei parlarvi della difficile storia di Joshua e Camille.
Joshua, lo abbiamo già incontrato nel primo libro di questa serie,( per chi volesse leggere la recensione del primo volume: True Love, può cliccare qui), è il migliore amico di Drake, e dopo averlo visto conquistare Fenix, non è più convinto che non esista il vero amore, ma crede solo che lui non ne sia degno, perché secondo lui l’amore può distruggerti…
Quindi Josh ritiene più opportuno avere rapporti occasionali con diverse donne per ovviare al problema di legarsi ad alcuna di loro

“Sai che non rivedo la stessa donna più di due volte. Mai, in nessun caso.”…“Non posso creare legami. I legami fanno male al cuore; ti distruggono se li perdi e io l’ho imparato a mie spese.”
Questa sua paura a legarsi è dovuta al passato, che continua a torturargli la coscienza di giorno e i suoi sogni di notte…
La sua è una normalissima domanda, ma non sa che proprio questa domanda riaccende in me terribili ricordi.
Gli unici legami li ha con gli amici, che per lui sono come una famiglia, ”una seconda famiglia”. Drake, che per lui è un fratello, Fenix, la moglie di Drake, e Sammy, il loro bambino adottivo.
Con Sammy ,Zio Josh passa molto del suo tempo libero, perché con lui si sente bene, si sente capito, si sente utile, si sente importante…
Questo bambino ha una sensibilità molto elevata, quando nota qualcuno soffrire corre subito in suo aiuto, con un semplice abbraccio o una parola, gesti semplici, ma che ti aiutano a respirare di nuovo.
E poi ci sono Roxi e Rick, i proprietari del Moonlight, il locale più in voga di Chicago, che, con la loro bambina Evelyn, fanno parte della ristretta cerchia di amici di Josh; e Roxi cerca, invano di accasarlo, dopo aver sistemato la sua amica Fenix.
Joshua lavora come vigile del fuoco alla stazione 56 di Chicago e…
“Misty ha assunto finalmete qualcuno?”...“ Oh si! Una sventola bionda. Dovresti proprio vederla!”
Camille, dopo due anni di assenza da Chicago, è ritornata per ricominciare e per dimenticare cosa le è successo a Santa Barbara. Anche se gli orribili ricordi tornano ogni notte a farle visita, nei suoi incubi.
Ad accoglierla c’è la sua amica Callie, infermiera al St. Johnes Hospital, che le ha anche fissato un colloquio come paramedico alla caserma dei vigili del fuoco.
Ed è così che Cami e Josh si incontrano, grazie al lavoro nella stessa caserma, ed è così che i loro occhi si incrociano…
“Ho un sussulto guardando i suoi occhi…tanto che mi fa male guardarli.”
Ma non sarà semplice per due anime tormentate come le loro riuscire ad aprirsi per provare ad affrontare il passato e cercare di dimenticare, per poter almeno tentare di ricominciare.

Due ragazzi, che pur essendo giovani, nella vita hanno avuto già prove molto dure con cui confrontarsi, che li han portati a credere di non essere degni di poter amare, di potersi legare a qualcuno senza soffrire.
Anche perché quando tutto sembra perfetto, i demoni del passato torneranno a tormentare con le loro fiamme le vite di Cami e Josh.
“Quando si pensa di avere tutto, quando ci crediamo onnipotenti, arriva qualcosa…una parola, una dura verità, che sconvolge tutto il nostro mondo, capovolgendoci e rigettandoci in mare, senza più ancora a cui aggrapparci.”

·         Considerazioni:

Pur essendo il secondo libro della serie Moonlight, i libri sono comunque autoconclusivi, ci sono solo l’ambientazione ed i personaggi principali, la compagnia del Moonlight, che ritornano come sfondo integrante. Consiglio comunque di leggerli entrambi, perché l’emozione maggiore mi è stata trasmessa, in ambedue i libri, dalla forte solidarietà fra gli amici. Questa “amicizia-fratellanza”, dove nessuno è mai da solo ad affrontare un problema, dove col tempo si impara a condividere le gioie, ma anche, e soprattutto, le paure e la tristezza, perché da soli si può cadere e non rialzarsi più, ma con un amico vicino tutto può essere visto da un altro punto di vista, che ci può aiutare a risollevare lo sguardo e a rimetterci in piedi. Riuscendo così a ritrovare fiducia in se stessi, ma anche nell’amore, e “dandosi la possibilità di darsi e di dare un’occasione”.

Lo stile è scorrevole e mai noioso, i capitoli si susseguono portando alla luce le emozioni e le sensazioni dei due protagonisti, riuscendo così a farci vedere la stessa situazione da due punti di vista.
Vi consiglio questo libro se amate le storie d’amore un po’ travagliate e con un lavoro di introspezione profondo per poter ricominciare ad Amare e ad emozionarsi.

Buona Lettura!


Nessun commento:

Posta un commento