RECENSIONE IN ANTEPRIMA per "Un altro giorno ancora" di Bianca Marconero


Titolo: Un altro giorno ancora
Autrice: Bianca Marconero
Editore: Newton Compton Editori
Genere: Contemporary Romance
Formato: ebook /cartaceo
Prezzo:    1,99 € /  6,90 €
Data pubblicazione: 19 aprile 2018
Protagonisti: Elisa Hoffman e Andrea Serpieri
Pagine: 320 pagine
Serie: Autoconclusivo






I sentimenti sono come i fiori selvatici. Crescono dove meno te l’aspetti.
Elisa Hoffman ha imparato presto a cavarsela da sola. Ultima di cinque fratelli, vive per la famiglia e per l’equitazione. L’esclusivo maneggio in cui lavora, alle porte di Milano, è il posto che ama di più al mondo, e mette da parte tutti i risparmi per riuscire a comprarsi Sparkle, un cavallo che ha addestrato per mesi. Tutti i suoi sogni, però, si infrangono alla notizia che Andrea, un ragazzo terribilmente bello e ricco, ha offerto più soldi e ha acquistato il cavallo che le era stato promesso. Elisa non si dà pace e riversa su di lui tutto il suo risentimento. Ma Andrea è davvero così freddo come sembra, o sotto il ghiaccio si nasconde qualcosa di diverso? Un imprevisto, un accordo e un’inattesa amicizia con il nemico permettono a Elisa di scoprire che il ragazzo, in realtà, possiede delle qualità inaspettate… Una storia sull’amore in tutte le sue declinazioni, e sui sentimenti che, come fiori selvatici, crescono in silenzio, senza che nessuno li annaffi. 

«Adoro Bianca Marconero! Mi piacciono la sua sottile ironia, il linguaggio parlato, la convincente capacità di immedesimarsi nel punto di vista maschile, il fatto che non ammicchi mai al lettore ma che riesca sempre a conquistarlo.»





Bianca Marconero è lo pseudonimo di una scrittrice di Reggio Emilia. Ha lavorato come redattrice per periodici per ragazzi e poi è approdata alla scrittura creativa. Con la Newton Compton ha pubblicato “La prima cosa bella”, “L’ultima notte al mondo”, “Ed ero contentissimo” e “Un altro giorno ancora” .





Buongiorno a tutti cari lettori!
Il libro di cui vorrei parlarvi oggi è la nuovissima uscita di Bianca Marconero, intitolato “Un altro giorno ancora”.

Elisa è una giovane diciannovenne che si trasferisce fin da piccolissima in Italia, il paese di sua madre. Alla tenera età di quattro anni, infatti, il padre di Elisa muore per infarto e dopo che le banche si prenderanno la loro casa e la scuderia, Elisa assieme ai suoi quattro fratelli e a sua madre decideranno di lasciare Oxford alla volta di Milano.

Ma dopo anni di sacrifici, Elisa e la sua famiglia dovranno affrontare un'altra perdita, quella della madre a seguito di una malattia.

Elisa ci viene descritta come una ragazza vivace, impertinente, ironica e anche molto...sboccata!! C'è solo una cosa che ama allo stello livello dei fratelli: i cavalli.


La storia comincia con il racconto dell'ennesimo ostacolo che si trova a dover fronteggiare: Sparkle, il cavallo che tanto ama e che sarebbe dovuto diventare suo grazie ai risparmi messi da parte, viene acquistato da un ragazzo che lei conosce bene, Andrea Serpieri.

Andrea è un bel ragazzo, occhi blu e ricci biondi, proveniente da una ricca e facoltosa famiglia, è un po' impacciato e timido, ma soprattutto è moderato e al limite del noioso.

È fidanzato da un paio di anni con Agata, sostanzialmente la sua copia al femminile.


Elisa sfogherà su Andrea tutto il suo odio e la sua frustrazione per averle sottratto ciò a cui teneva più di se stessa, ma continuerà a trovarsi di fronte un ragazzo passivo. Passivo anche nelle situazioni che lo coinvolgono direttamente.

“È snervante, irritante e anche idiota. Penso ad Agata e, per la prima volta, la compatisco per essersi sorbita questo strazio per due anni interi. Probabilmente è Andrea che spegne le persone. Se tanto mi dà tanto, rilegge le istruzioni ogni volta che si infila un preservativo”

Elisa cercherà in tutti i modi di far reagire Andrea, di spronarlo a essere più attivo nella sua vita e di prendersi ciò che desidera, anche a costo di sbagliare e di prendersi una porta in faccia.
Ma la ragazza non ha fatto i conti con il fatto che Andrea è proprio lei che desidera, da anni e anni.


“Sono io la persona con cui ha scelto di sbagliare.
Il cuore si paralizza nella sorpresa e poi esplode”


È qualcosa di inaspettato, qualcosa di bello, che verrà vissuto giorno per giorno così come viene, ma con la consapevolezza che è la nascita di un sentimento forte, un sentimento totalmente opposto al risentimento che provava per lui per averle sottratto Sparkle.

“Siamo un noi di una chiarezza assoluta. Di una bellezza straziante. Siamo due nomi per una cosa soltanto.
E niente, ormai è chiaro: questo ragazzo è la cosa più accesa che abbia mai toccato. Questo ragazzo brucia. E io con lui”

Ma ci sono ancora verità da svelare e ostacoli da affrontare che lascio alla vostra scoperta!

È stato molto piacevole assistere al cambiamento del pensiero di Elisa verso Andrea, ma anche alla nascita dei suoi sentimenti verso un ragazzo di cui non avrebbe mai pensato di innamorarsi.

La scrittura di Bianca si conferma precisa e scorrevole, con un linguaggio molto semplice e attuale in grado di coinvolgere il lettore pagina dopo pagina, seppur la storia e i personaggi siano un po' acerbi.
La narrazione è dal punto di vista in prima persona di Elisa e ammetto di aver sentito la mancanza del pov di Andrea in alcuni capitoli e soprattutto nella delineatura del suo personaggio. 
Il lettore si deve infatti far bastare le poche informazioni e impressioni raccontate da Elisa, sottovalutando purtroppo le caratteristiche del ragazzo.

Un altro giorno ancora è un libro semplice e leggero, con alcune situazioni un po' scontate, ma nel complesso è stata una lettura piacevole per trascorrere qualche ora in spensieratezza.



Buona Lettura!





Nessun commento:

Posta un commento