RECENSIONE IN ANTEPRIMA - " Hai segnato un punto nel mio cuore" di Fina Sanfilippo

Titolo: Hai segnato un punto nel mio cuore #2
Autore: Sanfilippo Fina
Editore: Self publishing
Genere: New Adult
Data pubblicazione: 17 aprile 2018
Prezzo ebook: € 0,99
Prezzo cartaceo: =
Serie: La Trilogia dei cuori
#1 Hackerami il cuore

L'amore è solo un'illusione. 
Non esiste, almeno non per me.
Mi chiamo Federica e da quando ho lasciato l'Italia con il cuore a pezzi ho deciso di bandire per sempre ogni sentimento romantico dalla mia vita.
Ogni giorno vado avanti cercando di sopravvivere, cercando di ricordarmi che ragazza fossi stata un tempo.
Ma è impossibile, quella parte di me è morta insieme ad ogni mia illusione o sogno.
Il destino però è capriccioso e decide che è arrivato per me il momento di un cambiamento. 
E questo cambiamento avrà gli occhi verdi, il fisico scolpito e un sorriso irresistibile.
Come posso fuggire da lui, da tutto ciò che rappresenta, se il mio corpo mi manda segnali contraddittori?
Fuggire è l'unica soluzione. O forse no?

Cosa accade quando un uomo si rende conto di amare una donna? Nella maggior parte dei casi si dichiara sperando che lei lo ricambi.
Beh, io non posso farlo.
Mi chiamo James Leblanc e se solo rivelassi alla mia bella moretta cosa provo lei scapperebbe il più lontano possibile da me.
Che alternativa mi rimane allora?
Devo conquistarla, anche se so che non sarà un compito facile è l'unica cosa che voglio veramente.
Eppure, nonostante io sia sicuro di ciò che provi, quando il passato tornerà a bussare alla mia porta tutto rischierà di crollare.
Avrò la forza di lottare contro i miei demoni per conquistare l'amore? 
Oppure mi lascerò sconfiggere perdendo tutto?


Fina Sanfilippo nasce a Genova nel 1988.
Ama leggere, soprattutto romance e fantasy. Ma il suo sogno nel cassetto è sempre stato quello di scrivere un libro. Moglie e madre si divide tra famiglia e lavoro riuscendo a inserire anche le sue passioni.
Perché l’amore per i suoi cari e per i libri è ciò che la rende veramente felice.

Iniziamo questa settimana con una recensione in anteprima, ho avuto il piacere di leggere per voi il secondo volume de La trilogia dei cuori, si tratta di “Hai segnato un punto nel mio cuore” di Fina Sanfilippo. Se vi foste persi il primo volume, potrete trovare la recensione a “Hackerami il cuore”, cliccando QUI.
I volumi sono autoconclusivi e leggibili singolarmente ma ve li consiglio entrambi perché ne vale davvero la pena.

Torniamo a noi e ai personaggi:

FEDERICA, una donna autonoma e indipendente, abituata a cavarsela da sola, ha un carattere chiuso, per certi versi duro e distaccato, soprattutto col genere maschile. Con le sue amiche è protettiva e premurosa. Una persona dalle mille sfaccettature, che abbiamo avuto modo di conoscere nel precedente volume ma che in questo, finalmente, ci svelerà chi è e perché è diventata la persona che è oggi.

«Sono un disastro» dissi tirando su con il naso. «No che non lo sei» sussurrò guardandomi con dolcezza. Chi era veramente quel ragazzo? Perché era così carino con me? Ma soprattutto perché invece di scappare stavo avvicinando il mio viso al suo?

JAMES, è un giocatore professionista di Basket, bello e affascinante, un uomo gentile che nonostante il successo è alla mano, disponibile e attento alle esigenze degli altri. Quando si tratta di Federica è decisamente propenso a perdere la testa. C’è qualcosa nell'atteggiamento di James che lo rende particolare, un’ombra che ne vela lo sguardo ma che solo le persona care sanno e riconoscono.

L’attrazione che cercavo di tenere a bada esplose all’improvviso incendiandomi le vene. Avevo una disperata voglia di baciarla, di assaporare il sapore delle sue labbra.

Due protagonisti molto differenti sotto molti aspetti caratteriali ma anche fisici: lei, piccola e minuta, lui, un gigante buono ma entrambi vulnerabili per ragioni differenti.
Una storia non facile la loro, un’attrazione forte a cui l’istinto porterebbe a dar libero sfogo ma a cui la ragione mette un freno.

Un passato ingombrante che complica il presente e lo rende difficile. Una lotta tra cuore e mente dove ogni colpo è concesso, pur di salvarsi e salvare l’altro dalla sofferenza.

Considerazioni

La premessa che voglio farvi è di non prendere questo libro a cuor leggero, la trama è intensa, il passato è estremamente presente e detta le regole per le scelte odierne.
I protagonisti si raccontano attraverso dei POV alternati, fornendo così una visione totale di ciò che succede. La caratterizzazione è ben fatta, caratterialmente sono complessi e i risvolti psicologici sono davvero ben gestiti. Questi ultimi sono fondamentali per giustificare le scelte fatte, anche quando queste portano del dolore.
La trama ha molte sfaccettature, si passa da momenti leggeri e divertenti ad altri cupi e commoventi. La sensazione, che si ha leggendo, è di una corsa ad alta velocità con un esito incerto e che mozza il fiato.
I personaggi secondari sono: Nietta e Patty, amiche di Fede, e John, fidanzato di Nietta e amico di vecchia data di James. È un piacere ritrovarli e vedere l’evoluzione che c’è stata. A questi, si aggiungono altre figure che ruotano intorno alla coppia principale e che aiutano a formare una bella tessitura nella trama.

Non posso giudicare la parte tecnica in quanto la copia in mio possesso è quella prerevisione e quindi presenta dei problemi che per alcuni versi mi hanno intralciata nella lettura. Confido che a voi arrivi un libro corretto al meglio.
Aldilà di questa piccola nota, devo dire di essermi sentita coinvolta nella storia e di averne gradito le dinamiche. Una lettura ricca di colpi di scena e di quotidianità, Fede e James sono due esseri umani con le loro paure e i loro difetti. Elementi che riusciranno a gestire anche grazie ai consigli degli amici, che in certi casi si intromettono più del dovuto. Per fortuna!
Brava Fina, attendo il terzo volume per scoprire cosa hai escogitato per Patty e… e no, dovrete leggere il libro per scoprire a chi mi riferisco.

Ne consiglio la lettura a chi cerca una storia che emoziona e parla di vita reale, a chi ha letto il primo volume e a tutti coloro che vogliono scoprire quanto le paure possono influire sulle nostre scelte.



Buona lettura!
Monica S.



Nessun commento:

Posta un commento