RECENSIONE "Come un uragano" di Valentino Ferraro

Titolo: Come un uragano
Autore: Valentina Ferraro
Editore: Self publishing
Formato: Ebook
Prezzo: 1,99 €
Genere: YA
Data pubblicazione: 2 Marzo 2018
Serie: Matching Scars #3.5
Protagonisti: Eva
ORDER


Non è facile essere una Carter in un mondo dove il tuo cognome è la definizione per eccellenza di perfezione e tutti si sentono in diritto di ricordarti di continuo che tuo padre e tuo zio sono state delle leggende locali.
Eva odia trovarsi al centro dell’attenzione, odia che le ragazze a scuola cerchino la sua amicizia solo per poter arrivare ai suoi cugini, odia dover subire il terzo grado da suo padre e da tutto il clan dei Carter ogni volta che muove un passo. Soprattutto da quando Jonathan, nemico giurato dei giovani Carter dai tempi delle elementari, ha smesso di guardarla come se fosse solo la bambina che abita in fondo alla strada e ha iniziato a trattarla da donna.
Ma se il ragazzo per il quale Eva ha una cotta da sempre è considerato dalla sua famiglia come un prepotente senza speranza, come riuscirà lei, una quindicenne inesperta, a coronare il suo sogno a luci rosa?


Ciao librosi,
Eccomi qui a parlarvi di nuovo e per l'ultima volta della saga matching scars. Questo volume non era previsto ma a grande richiesta delle fans, Valentina non ha potuto dire di no.
Qui scopriamo una Valentina nostalgica. Già la cover riprende un po' lo stile del primo volume. La modella a testa in giù, con questi capelli biondi, simili a quelli di Cat, chissà perché? È ovvio no, è la figlia, Eva.
Eh sì, cari lettori, gli anni sono passati e #BeneCat sono diventati genitori, (ma questo già lo sapevate) e questo spin off si concentra su Eva.
In questo romanzo percorreremo un lasso di tempo che va dall'infanzia all'adolescenza di Eva. Una ragazza brillante, che si veste da ragazzo da quando suo cugino gli ha detto di essere una femminuccia.
È a tutti gli effetti uno YA, quindi tratta le problematiche e i disagi di una adolescente: la prima cotta, il rapporto con i genitori e coetanei, il voler apparire diversa da come si è.
Mi sono divertita leggendo questo romanzo e avevo un po' di nostalgia per Cat e Ben e ogni tanto sorridevo  "guardandoli" comportarsi da genitori. Mi sembra ieri che si erano incontrati per la prima volta. Ahaha lo so, sto parlando come se esistessero davvero. Sono matta lo so, ma loro  fanno questo effetto.
La novella, mi dispiace dirlo ma non mi ha trasmesso quella passione, quella voglia di non staccarmi mai dal libro come mi è successo con i precedenti. Forse perché #BeneCat non erano più il fulcro della storia, forse perché la loro storia è finita e inutile illudersi e allungarlo fino all'infinito. Ah, una cosa però mi ha lasciato a bocca aperta: il finale. Ragazze è una cosa, wow, direte, "ma com'è possibile?", "non ci posso credere", "è uno scherzo, vero?". Eh sì, Valentina ha voluto fare un po' la cattivella e con quel finale, dà un briciolo di speranza per un continuo, ma credo che la storia finisca qui. Comunque lei può sempre smentirmi.
Lo spin- off è fluido e scorrevole ma mi ha bloccato un po' il fatto che sono presenti del flashback. Sembra che si voglia mettere a confronto il passato con il presente, le situazioni erano simili però l'ho trovato confusionario e quasi inutile dato che leggendo nel presente, era intuibile il passato. Che dire di Logan e JJ? Logan, il cugino stronzo e iperprotettivo, ma quello lo sono tutti dato che lei è la piccola Carter. Logan ha un carattere che mi fa pensare un po' a Mark, scontroso ed enigmatico e per un'attimo ho pensato fosse innamorato di sua cugina. ahaha
JJ? Il ragazzo più popolare della scuola, o dovrei dire tra i più popolari sennò il giovane Carter ci rimane male. Divertente e playboy all'apparenza ma sotto quella corazza nasconde delle fragilità. Non vi svelo altro, lascio a voi il piacere della scoperta. Mi dispiace lettori ma siamo arrivati alla fine e qui si chiude un capitolo, quello tra #BeneCat, un po' ci dispiacerà ma li possiamo sempre stalkerare sui social, o no? :-P

Buona lettura!


Nessun commento:

Posta un commento