RECENSIONE IN ANTEPRIMA "Dangerous Minds" di Anya M. Silver


Titolo: Dangerous Minds
Autrice: Anya M. Silver
Editore: Self publishing
Genere: Dark romance
Formato: ebook
Prezzo: 3,50 €
Data pubblicazione: 20 Luglio 2017
Protagonisti: Kai, Josiah, Kynk, Jay, Rev e Sibylle
Serie: Lethal Men #3
Fan page

Mentre Josiah riesce fortuitamente a sfuggire ad un tremendo destino, Kynk e Jay subiscono l'ira del crudele Xavian, disposto a tutto pur di vendicarsi dei due.
Dopo mesi di attesa, ritornano finalmente gli amati protagonisti della serie "Lethal Men" che, tra pericoli e insidie, stavolta saranno costretti ad affrontare anche il nemico più difficile da sconfiggere: sé stessi.


Nata il 28 Giugno del 1986, Anya M. Silver vive in Campania, una terra meravigliosa e magica ma, al contempo, molto difficile in cui vivere.
La sua passione per la scrittura si è sviluppata molto presto, sin dagli inizi della sua adolescenza, quando era solo una ragazzina timida, molto introversa e con un grande amore per l'arte, amore che, infatti, l'ha portata a conseguire la maturità artistica. Fin dal primo momento in cui ha iniziato a mettere nero su bianco tutto ciò che provava dentro di sé, ha realizzato che scrivere era il modo più adatto per esprimere al meglio le sue emozioni e le sue idee. Dopo anni, può affermare con certezza che la scrittura è stata, ed è ancora oggi, un'amica fedele, una vera e propria confidente sempre pronta a placare i tumulti della sua anima.
Scrivere è un atto catartico. La rende felice, perché attraverso la scrittura può vivere avventure straordinarie. Parafrasando Pirandello, scrivere le permette di essere " una, nessuna e centomila".
Fin da piccola ha sempre preferito il vampiro sanguinario al principe azzurro delle favole. Ama storie tragiche, personaggi folli e deviati, e scrive dell'amore in tutte le sue "variazioni".




Buongiorno Lettrici,
sono lieta di parlarvi oggi del terzo libro della serie dark "Lethal Man" di Anya M. Silver.
Conobbi questa autrice grazie al suo primo libro "Pure  Revenge", che ho amato dalla prima pagina, da fan del dark romance apprezzo tantissimo il talento di questa autrice, che trovo veramente molto brava nel genere.

Nel primo libro della serie abbiamo potuto conoscere la vendetta personale di Rev, un famigerato sicario, nei confronti di Sibille, una semplice cameriera con un passato turbolento e che ha rimosso in parte per autodifesa, migliore amica di Jay.


I protagonisti secondari che girano intorno ai protagonisti e alla storia, diventano a loro volta i protagonisti delle serie successive. Nel secondo libro, infatti, abbiamo potuto conoscere i risvolti della storia tra Kink, altro sicario della squadra di Rev, e il migliore amico di Sibille, Jay, a cui viene dato il compito di farlo fuori. Segreti, imboscate, violenze, sotterfugi e intrighi saranno i punti salienti di tutta questa serie. Dove l'animo perduto e oscuro di questi personaggi, cercherà continuamente di tenersi a galla e trovare quel minimo di ossigeno di cui necessitano per non soccombere del tutto.
Ed è a questo che assisteremo, al continuo cercare di riemergere dall'oscurità, dove uno spiraglio di  luce sembra lottare continuamente per riuscire a scalfire il loro animo dannato.

Tutti i personaggi sono molto ben descritti, soprattutto caratterialmente, hanno tutti una personalità complessa e spesso incomprensibile da decifrare, ma capiremo ben presto che la mente umana specie in certi soggetti abituati alla violenza e alla strada, hanno mille sfaccettature e non tutte sono sempre decifrabili. Eppure l'autrice è talmente brava da riuscire a creare una trama molto bene intrecciata, tra avvenimenti e personaggi, che si svelano capitolo dopo capitolo, rivelando tutto un disegno ben intrinsecato e più vivo che mai. Le emozioni sono cosi ben descritte che pare di viverle in prima persona. Le scene intime sono ad alto tasso erotico. La scrittura di Anya M. Silver è pulita, catalizzante, scorrevole e magnetica, riesce a catturarti dalle prime righe e a non mollare più il lettore, fino alla parola fine... e anche lì si vorrebbe poterne leggere ancora.

Durante la serie conosceremo gli altri personaggi dell'organizzazione: da Xavian il capo, Samael il killer dagli occhi di ghiaccio, privo di emozioni, letale e veloce come un serpente velenoso.
Kendra, la rossa femme fatale, capace con la sua bellezza di attrarre qualsiasi vittima ma infallibile nel suo lavoro mortale, in lei ammetto che spesso ho visto un piccolo barlume di umanità e perciò attendo con ansia di conoscere la sua storia, come quella di Samael.
Il resto della banda dei sicari è composta da Kink e Rev che abbiamo conosciuto meglio nei primi due libri, e che resteranno comunque protagonisti con le loro storie scritte parallelamente a quelle dei nuovi personaggi.



In questo terzo libro la trama sarà intrecciata magistralmente, da una parte conosceremo Josiah, con le sue problematiche da adolescente, vittima dell'attrazione che prova per il suo datore di lavoro, Kai, gemello di Kink e preso di mira da un serial killer, che semina panico e morte nel secondo libro e di cui si perdono le tracce, tranne per i continui messaggi e indizi che lascia al ragazzo.

Contemporaneamente continueremo a seguire la vita normale in cui si è rifugiata Sibille, cercando di sopravvivere alla rottura della sua storia con Rev. Alle innumerevoli perdite che ha dovuto affrontare e che le hanno lasciato un vuoto indissolubile e insopportabile, che solo grazie al suo lavoro e all'amicizia con Caesar, il suo datore di lavoro e grande amico, cerca di superare... ma il suo vivere sarà piuttosto un "Sopravvivere".



L'assenza di Lui nella sua vita e la continua sensazione di non essere mai sola, e di essere sempre osservata, non l'aiutano a dimenticare. Rev resta sempre un pensiero costante che la porta quasi alla follia, qualcosa di cui vuole a tutti i costi liberarsi per ritornare a vivere... ma allo stesso tempo un tarlo di cui non può fare a meno nella sua vita, l'unico amore che il suo cuore e la sua pelle riconoscono, anche quando cerca di crearsi una vita normale.

"Allungandosi verso la porta, la aprì, preparando mentalmente il discorso da dire, ma quando il suo sguardo si posò su un petto ampio, il fiato le si spezzò in gola e i suoi occhi si spalancarono.


Fece scorrere con cura lo sguardo sulla camicia bianca, immacolata, e poi sulla cravatta nera in seta. Sollevò gli occhi fino alla gola dell’uomo alto e imponente, senza respirare. Un profumo che conosceva bene, che non avrebbe mai potuto dimenticare, aleggiò tutt’intorno, intrappolandola sul posto. Una nota legnosa e muschiata strofinò violentemente il suo olfatto e i suoi ricordi tornarono indietro con prepotenza, rischiando di disintegrarla."

Questo libro ci lascerà con tante domande senza risposta, tanti dubbi, tanta curiosità. La nuova missione che attende i nostri Sicari preferiti sarà la più importante da affrontare.
Cosa rimarrà di loro? Tutto ciò che sono verrà messo in discussione, ne saranno capaci? Riusciranno a mettersi in gioco a costo di cambiare ciò che sono o lasceranno le cose intatte? Perché nessuno può cambiare ciò che si è nel profondo, nessuno può pulire la propria coscienza e cancellare con un colpo di spugna il nero che si ha dentro.

Questo potremo scoprirlo presto, grazie al continuo che l'autrice fortunatamente sta già scrivendo per noi e che io attendo veramente con ansia.

Amo follemente questa storia. Mi sono affezionata a questi personaggi, uno per uno, e non so se sarò tanto felice di lasciarli andare e leggere la parola Fine. Questo dimostra la bravura di chi gli ha creati e ce li ha resi cosi reali da sembrare veri. Cupi, paurosi, terribili, da mozzare il fiato, senti la loro presenza alle spalle come se fossero realmente dietro di noi. Perché i personaggi della Lethal Man series sono cosi... quando ti rendi conto della loro presenza è già troppo tardi... e il sudore riesci a sentirlo sulla tua pelle!

Buona lettura a chi Ama il Dark Romance e i libri ad alta tensione, non potete assolutamente perdervi questa serie.
Consigliatissima!

Ps. Nella serie sono presenti anche alcune scene m/m perciò è consigliato a chi non disturba il genere.


Buona lettura!




Commenti

Post popolari in questo blog

GIVEAWAY 2000 iscritti

RECENSIONE IN ANTEPRIMA "È solo colpa tua" di Robin C

RECENSIONE IN ANTEPRIMA "Izabella" di Kristen Kyle