RECENSIONE "Non Scegliermi- Nulla è come sembra- vol 2" di Natasa Ursic

Titolo : Non Scegliermi- Nulla è come sembra- vol 2
Autrice: Natasa Ursic
Editore: Self Publishing
Genere: New Adult
Formato: ebook
Prezzo: 2,99 €/ KU
Data pubblicazione: 2 Maggio 2017
Protagonisti: Danielle Brown, Richard Breenly
Pagine: 281
Serie: The Unloved Series


Gruppo Facebook
Booktrailer
Fan page


Mark ritorna a Birmingham e 'esprime il desiderio' di portare Danielle con sé. A Orlando dove lui studia e ha una vita sociale attiva, Danielle incontrerà Nick che potrebbe essere la sua rinascita in tutto e per tutto. Lui potrebbe darle l'amore e la tranquillità che tanto desidera. Ci proverà in tutti i modi per conquistare Danielle, fino a fare un gesto inaspettato tanto da convincerla a tentare. Almeno finché Richard non le fa visita e manda all'aria l'autocontrollo della ragazza e tutto ciò a cui aveva lavorato.
Danielle chi sceglierà? Sarà una scelta giusta la sua o no? Il Clan, c'entra qualcosa in tutto questo?



Io sono Natasa Ursic, una ragazza abbastanza timida e permalosa che ha 30 anni.
Vivo in un paesino nel Giuliano (Friuli Venezia Giulia). Ho una splendida bimba di dieci anni. Mi piace leggere, quando il tempo me lo permette. Viaggio con la fantasia molto più spesso di quanto dovrei.
Ho iniziato a scrivere questa storia circa tre anni fa e solo ora ho avuto il coraggio di pubblicarla e farla conoscere. Non mi definisco una scrittrice ma una scribacchina dei miei film mentali.
Da grande voglio fare la mamma a tempo pieno.






Eccoci con il secondo volume di Non Scegliermi- Nulla è come sembra.

Ora ci troviamo a Orlando, dove Danielle si è trasferita insieme al fratello Mark per l’estate. Già durante il viaggio in aereo, che li porterà verso questo nuovo scenario, si respira un’aria diversa. C’è meno tensione e Mark sembra un’altra persona, quasi che abbia fatto uno switch di personalità, tanto che Danielle più volte lo paragona al fratello Jackson.
Il ruolo ribaltato di Mark e questo nuovo rapporto creato con Danielle, sono sicuramente tra le situazioni più interessanti di questo secondo volume.
Qui sorge una domanda: perché questa differenza di comportamento? Cosa è cambiato?

“Mark, io…” bisbiglio “ Non ricordo nulla”
“Shh. Ti aiuterò io a farlo e ti aiuterò a tornare ciò che eri prima. Te lo prometto”

 “Puoi contare su di me. Ti aiuterò in tutti i modi possibili e immaginabili” Mi stringe e mi consola nel modo più consono che conosce.

 Non riusciamo a capire bene il motivo di questo improvviso affetto di Mark. È lui adesso che si prende cura di lei e vuole proteggerla, come se si fosse sostituito al ruolo che Jackson aveva ricoperto fino a quel momento.


Ma le sue motivazioni sono le stesse del fratello o hanno scopi diversi? Vogliono proteggerla per le stesse ragioni?
La permanenza a Orlando sembra fare bene a Danielle, che migliora notevolmente, anche grazie all’aiuto professionale messo a disposizione da Mark. I flash sono sempre più rari e appare più stabile.
Incontra anche un bel ragazzo biondo: Nick. Lui sembra completamente preso da Danielle, anche se non si conoscono e questo la insospettisce.
In ogni avvenimento della vita di Danielle sembra esserci qualcosa sotto, qualcosa di grosso. Nulla è come sembra e tutti hanno dei segreti, anche Nick.
E il Clan? Quanto è coinvolto in ciò che accade a Danielle?
Ancora non possiamo dirlo. Il Clan rimane, per ora, un’entità sconosciuta, ma sicuramente ha un ruolo molto importante e forse alla fine di tutto ci sarà chiaro.
A scombussolare il nuovo equilibrio di Danielle è Richard. Infatti i due si incontreranno di nuovo e i toni sono molto più caldi e romantici.

"Sei... sei così..." mormora contro il mio collo. Il suo lieve tocco mi provoca piacevoli brividi. Porto le braccia intorno al suo collo e lo attiro a me. Come ho sempre sognato. Io e lui. "Non so cosa è peggio, vederti ora con questa mini o lo show di prima a casa. Sei così..." e mi bacia il collo. Succhia leggermente e poi ci soffia sopra. Ridacchio dal piacere del sentire le sue parole di apprezzamento. Getto indietro la testa per dargli più spazio e lui mi alza, facendomi avvolgere le gambe intorno alla sua vita facendomi sentire il gonfiore tra le sue gambe. "Hai sentito ciò che mi fai?" continua a lasciarmi leggeri baci sul collo fino ad arrivare all’angolo della bocca.

 Finalmente qualcosa si concretizza tra loro, tutto diventa più sensuale e coinvolgente ma durerà? E Nick? Chi sceglierà Danielle?
È comunque interessante il cambiamento della protagonista. Nonostante tutto, soprattutto nella prima parte del libro, sembra più tranquilla ma ogni tanto salta fuori un lato del suo carattere molto forte, quasi aggressivo.
Chi è la vera Danielle?


Spero che lo scopriremo quando riuscirà a recuperare i suoi ricordi.
Alla fine di questo libro le domande che erano sorte nel  primo volume non hanno ancora trovato risposta ma se ne sono aggiunte altre.
La narrazione è sicuramente più ordinata e coerente ma ci sono cose ancora poco chiare.
Il rapporto tra Mark e Danielle è diverso, lui è sicuramente cambiato e questo è molto curioso.
La stessa Danielle sembra aver fatto progressi, se non nei ricordi, almeno nella gestione degli stati d’animo, ma quanto può durare questa nuova stabilità?
Niente è come sembra e per questo i ruoli dei personaggi continuano ad essere poco comprensibili.
Per questi motivi il giudizio è 3,5/5.
È sicuramente un libro da consigliare a chi ha già letto il primo volume, e invito gli appassionati di misteri, che ancora non l’hanno letto, a farlo, e a continuare con il secondo. Qui ci sono tanti segreti, ancora tutti da svelare.


Buona lettura!




Commenti

Post popolari in questo blog

GIVEAWAY 2000 iscritti

RECENSIONE IN ANTEPRIMA "Izabella" di Kristen Kyle

RECENSIONE "Stringimi adesso" di Doranna conti