RECENSIONE IN ANTEPRIMA "Absolution" di Marta Rei

Titolo: Absolution
Autore: Marta Rei
Formato: ebook / cartaceo
Prezzo: 2,99€ / 9,25 €
Editore: Delrai Edizioni
Data pubblicazione:15 Giugno 2017
Pagine: 160
Genere: Erotic Romance
Serie: ultimo della duologia
Protagonisti: Brandon e Lorelei











Lei morde il mio labbro inferiore, per poi leccarlo. È impaziente di avermi dentro e io non vedo lʼora di accontentarla, però amo da morire le sue reazioni e muovo il bacino per tormentarla.
Tira appena indietro il capo e si lecca le labbra. I nostri sguardi si cercano senza perdersi mai. Ho lʼimpressione di prestarmi a un gioco alla pari con lei e mi piace.
Soffro a non prenderla ora e subito. Il mio cazzo è così teso da farmi male, ma voglio sentire quelle parole.
«Dillo, avanti» le ordino.

Brandon Gascoyne non è mai appartenuto a nessuna donna, lui ha sempre vissuto con l’idea della vendetta e nient’altro. Lorelei è un inciampo sul suo cammino, è soltanto una ragazzina che ha scelto di seguirlo e che lo porterà all’esasperazione. Eppure l’insistenza di lei riesce a far breccia nel cuore dell’uomo, arrivando a minare il suo autocontrollo e le sue decisioni. Sesso, potere, nuovi giochi perversi e pericolosi, si mescolano alla dura realtà che Brandon ha scelto di vivere, anche se Lorelei si rifiuta di accettarla. Lui è parte di tutto questo e dovrà arrivare fino in fondo per riscattare se stesso e la sua famiglia. L’amore non conta, l’amore è per i deboli: eppure Mr Black non fa che pensare a lei, non fa che vedere lei in ogni donna che lo accarezza e che cerca di sedurlo. Che sia questo il sentimento che lega le persone e le vincola in modo indissolubile?

Dopo Corruption, Absolution, il capitolo conclusivo della duologia dell’autrice best seller Marta Rei, che finalmente svela i misteri irrisolti e mostra la realtà di un sentimento forte come l’amore.



Buonasera librose,
Oggi vi parlerò di Absolution, libro conclusivo della duologia di Marta Rei, edito Delrai Edizioni. Di Marta ho letto la trilogia da self "Essenze", un erotico con uno sfondo particolare, diverso.
Allora se avete letto Corruption, e dovete leggerlo assolutamente :-P, sapete che è finito con un bel colpo di scena e nel secondo ci saranno molti intrighi e segreti svelati. Ecco che ve ne svelo uno, ma gli altri li dovete scoprire da soli :-P

“Io sono Brandon Gascoyne” ammetto in un fiato.

Eh? Sul serio? Se tu sei Gascoyne e anche lei è una Gayscone, questo significa che... che siete fratelli. Vi ricordate cosa avete combinato nel volume precendente, vero? Oh caxxo... Che bel casino. Come hai potuto farci questo Black? (faccina che piange) tu sapevi chi era lei.
Siete nel panico, vero? Non credete ai vostri occhi? Mi state odiando in questo momento, anche solo un pochino? :-P

B. è convinto che i Gascoyne si nascondono dietro alla morte dei suoi genitori, ma non solo, altri nobili come loro. Si imbatterà in questo viaggio di ricerca della verità insieme a Lori senza sapere dove li condurrà. Black con l’aiuto di alcuni suoi alleati, compreso suo zio cercherà informazioni e proverà ad avvicinarsi con l’intento di far fuori uno dei complici dei Gascoyne. Ma davvero lo aiuteranno, può fidarsi di loro?
Con dei documenti falsi si imbucano in una  festa in maschera al Mascherade Attraction, come dice il nome stesso. Tutto sembra così facile per essere vero, deve essere una trappola e infatti sono stati condotti lì da  Aaron Sawier e lui userà B. in  cambio di informazioni, informazioni che manderanno in frantumi le sue certezze. La sete di vendetta li condurrà in situazioni pericolose: perversioni sessuali, armi, ricatto, tradimenti. Tutto questo faceva parte della sua vita prima che arrivasse lei, ma ora con Lorelei a fianco tutto questo non ha più importanza, vuole solo uscirne ma deve lottare duramente per sopravvivere. Perché quando ci si imbatte in questioni più grandi di noi e senza le risorse adatte si può perdere, perdere tutto quello che hai costruito.
Black sarà costretto a fare delle azioni che metteranno a dura prova la fiducia di Lorelei, lui non è come credeva, non è cambiato.

Notiamo una maturazione interiore di Lorelei, scoprirà che non è tutto bianco e nero come pensava, scoprirà lati di se stessa che la stupiranno. Black dal canto suo, un uomo amante del sesso, del potere e accecato dalla vendetta. Lui non è di nessuno, non è appartenuto a nessuna donna ma questa ragazzina si insinua nella sua mente, gli fa perdere l’autocontrollo e gli fa dimenticare chi era.

Un romanzo scorrevole che ti cattura nel profondo e non ti stacchi finchè non lo hai finito, dopo ti dispiace e vorresti ancora leggere di loro, di B e Lorelei, ma la scrittrice ha deciso di chiudere qui, quindi possiamo solo rispettare a malincuore la sua decisione.
Questo romanzo ci svela una realtà che forse sentiamo lontana da noi, come se non ci toccasse... Quello che potrebbe nascondersi dietro i soldi, il potere, le perversioni sessuali che includono anche minori. E’ vero, è un romanzo e perciò è tutta fantasia dell’autore ma è realistico, non stiamo parlando  di alieni. Marta ci presenta un mondo all'apparenza perfetto, ma chissà cosa nasconde dietro? Consiglio la lettura a coloro che amano l’erotico, perché quello non manca come non mancherà un po' di romance e suspense.

Buona lettura!

Commenti

Post popolari in questo blog

GIVEAWAY 2000 iscritti

RECENSIONE IN ANTEPRIMA "Izabella" di Kristen Kyle

RECENSIONE "Stringimi adesso" di Doranna conti