RECENSIONE "Spettabile Demone" di Anonima Strega

Autrice: Anonima Strega
Titolo: Spettabile Demone
Editore: Self Publishing
Genere: Urban fantasy/Paranormal romance
Formato: ebook, cartaceo
Prezzo ebook/cartaceo: 1,99 € / 10,99 €
Data pubblicazione: 5 Giugno 2015
Protagonisti:
Pagine: 274
Serie: autoconclusivo

Link d'acquisto







                                                             
Accetteresti tre milioni di euro in cambio di un lavoro di due settimane segregata in una villa abitata da demoni?

Nessuno rifiuterebbe tre milioni di euro per quindici giorni di lavoro, ma se il compito prevedesse di essere rinchiusi in una villa sperduta, abitata da cinque demoni, la faccenda si farebbe complicata. A Iris quei soldi fanno gola, tuttavia non crede alla storia di dannazione e caduta raccontatale dai suoi coinquilini o presunti demoni che siano. Se cede alla proposta di scrivere per conto loro una richiesta di redenzione, è solo perché la fuga le è preclusa. Il maggiordomo Damien, l’autista Nadir, il cuoco Zaccaria, il giardiniere Theo e il Guardiano Sebastian sono gli uomini più affascinanti che Iris abbia mai incontrato, ma anche i più irrazionali, dunque è bene non pensare troppo all’algido Sebastian, meglio assecondare le sue follie e sperare nel pagamento. Ma è difficile spiegarsi alcuni strani illusionismi. E ancora di più addormentarsi sotto lo stesso tetto di cinque splendide furie che per espiare passioni e colpe affermano di non sfogare gli istinti sessuali da trecento anni.

                                                   


 ANONIMA STREGA si occupa da sempre di tematiche legate all’occulto. Preferendo tutto quanto concerne l’universo femminile neopagano, è di conseguenza al contempo molto romantica, anche se l’oggetto dei suoi desideri esce spesso dalle righe, così come i personaggi delle sue storie. Crede fermamente che gli elementi del creato siano guida e strumento, sia per le streghe, sia per i protagonisti di avventure d’amore paranormali, come quelli della trilogia “Le spose della notte”, della raccolta “Killer di cuori e altri semi” e dei romanzi “Spettabile Demone”, “Il Diavolo e la Strega”, “L’Alchimista Innominato” e “Legione magica” (in quest’ultimo ritroviamo alcuni personaggi sia di “Spettabile Demone” sia della trilogia). In una vita precedente ha già avuto a che fare con i libri, ma i vaghi ricordi sono perlopiù negativi, e per libertà di movimento si dichiara disinteressata a qualsiasi proposta editoriale. Il suo antro è situato in un luogo nascosto, custodito da una gatta nera d’angora e una coppia di anziani troll norvegesi. Da lì dispensa consigli magici attraverso anonimastrega.blogspot.it


Salve lettori,

Oggi ho il piacere di parlarvi di “Spettabile Demone” il primo libro, in ordine d’uscita, di Anonima Strega.
Non la conoscevo come autrice ma ho avuto modo di scambiare opinioni con lei tramite facebook, per carattere siamo molto diverse o troppo simili, devo ancora capirlo, e questo ci porta spesso ad aver opinioni contrastanti.
Vi state chiedendo se questo ha influito nell'opinione o nella lettura? Continuate a leggere e lo saprete ;)


I personaggi:

Iris è una giovane donna moderna, con un lavoro precario e una storia famigliare delicata. Poco incline ai sogni e molto realistica, coi piedi per terra e la testa sulle spalle.

I demoni

Sebastian il guardiano è il capo del gruppo, integerrimo e ligio alle regole, un po’ affettato e scorbutico.
Damien il maggiordomo è il ribelle del gruppo, quello che le regole le aggira o adatta alle proprie necessità.
Theo il giardiniere timido e impacciato, arrossisce per un non nulla ed è tenero con la sua balbuzia, ha un indole imprevedibile.
Zaccaria il cuoco gentile e premuroso, il suo regno è la cucina, tramite il cibo coccola e vizia i suoi conviventi.
Nadir l'autista equilibrato e tranquillo, è quello che aiuta gli altri a mantenere e ritrovare la calma.


Quello che succede a Iris ha dell’incredibile, quando il suo futuro sembra compromesso da un lavoro precario arriva una proposta assurda e allettante.
Tra incredulità e voglia di scoprire se il tutto è vero, Iris finirà per assecondare la sua curiosità, trovandosi così a vivere gomito a gomito con cinque splendidi uomini. 
Ok sono demoni ma vi garantisco che sono parecchio umani!
In una villa sperduta nel nulla avverranno cose incomprensibili e si riveleranno le caratteristiche di ogni personaggio.
Alla scoperta di cosa è accaduto e cosa avverrà.
I rapporti si andranno via via rafforzando e quello iniziato come un rapporto lavorativo evolverà in amicizie e molto di più. Fino all’epilogo da cardiopalma.

Considerazioni

Anonima Strega ha senz'altro la capacità di creare le atmosfere che vuole e quindi catapultarmi nella scena che descrive. Il suo modo di scrivere è particolare, pur utilizzando un linguaggio semplice riesce a integrare terminologie che non sono di uso comune, quindi stuzzica la mia curiosità e la voglia di apprendere. Dal kindle è facile e comodo, basta cliccare il termine e la biblioteca mi svela il significato della parola che mi incuriosisce. Amo il kindle!!!

La trama è ben sviluppata e ogni personaggio ha il giusto spazio, brevi gli accenni fisici ma ampi e ben descritti i caratteri e le sfumature.
Il libro è diviso in 15 capitoli, uno per ogni giorno di convivenza. In ogni capitolo poi c’è un ulteriore suddivisione, a volte due, altri tre POV: Iris che da protagonista racconta la sua visione e le sue emozioni, quello del demone protagonista della scena e infine un paragrafo dove i protagonisti sono tutti o quasi presenti; detta così potrebbe sembrare caotica, in realtà la cosa permette una visione completa degli avvenimenti.
Di fondo un’attrazione che sfocia in una forte passione, anche in questo l’autrice si è distinta riuscendo a render passionali le scene, senza mai scendere in descrizioni troppo esplicite riesce a creare un'atmosfera sensuale e coinvolgente.
Anonima Strega ha sviluppato bene i tempi e le rivelazioni giungono a tempo debito, quando la curiosità mi ha ormai sopraffatta. Nulla è lasciato al caso, adoro questa cosa.
Come in ogni libro che si rispetti la mia simpatia e la mia antipatia se le sono guadagnate personaggi ben distinti, non vi dico i nomi per non rovinarvi la lettura.

Come paranormal è parecchio soft, ci sono degli elementi del genere ma sono piccoli segnali. Tutto questo a causa di avvenimenti passati che segnano il presente dei cinque demoni. Catalogherei il libro sotto gli Urban Fantasy. Bella la componente rosa, con la nascita di un amore.

In tutto il libro ho trovato solo piccole sviste, 2 per la precisione e quindi devo fare i complimenti anche per la correzione e l’editing.
Se questo è il primo libro non posso che immaginare il livello degli altri, che andrò a leggermi il più presto possibile.
L'unica cosa che non mi convince è il lui in copertina, le corna per la precisione, anche se sono consapevole che questo vuol dire andar a cercare il pelo nell'uovo.
Faccio i complimenti ad Anonima Strega, che entra di diritto tra le autrici che leggerò volentieri; mi ha letteralmente stregata, regalandomi una bella storia con un finale azzeccatissimo.
Ps. Ho già individuato il libro del mio demone preferito.

Consiglio la lettura di questo libro a chi cerca una storia bella e ben scritta, a chi ama la componente paranormale ma cerca anche una storia romantica. Sia che siate amanti del rosa o vi piaccia la magia dei mondi ultraterreni questo libro fa per voi.

Il mio voto è un buono.

                                                                                                                                                                                                                                                                                                           Buona lettura!
                                                                                                                                     Monica S.




Commenti

Post popolari in questo blog

GIVEAWAY 2000 iscritti

GIVEAWAY "C'era una volta a New York" di CECILE BERTOD

RECENSIONE - " Come miele e neve" di Siro T. Winter