RECENSIONE "Solo una volta" di Valentina Ferraro



Titolo: Solo una volta
Autore: Valentina Ferraro
Formato: ebook
Prezzo: 1,49 €
Editore: self-publisher
Genere: Young adult
Data pubblicazione: 9 Maggio 2017
Pagine: 180
Serie: Matching scars #2.5
Protagonisti: Jessica e Mark

Link d'acquisto
Booktrailer
Fan page



"Prendete una serata in discoteca a elevato tasso alcolico, aggiungete una bionda mozzafiato che balla sensuale e, per Mark Carter, inguaribile latin lover, il gioco è fatto. Solo che con "lei" non ci si può semplicemente divertire per poi passare oltre. Con "lei" ci deve andare con i piedi di piombo, e anche quello potrebbe non bastare. Perché Jessica Sullivan non solo è la migliore amica di suo fratello da tutta una vita e la ex ragazza di uno dei componenti dei Matching Scars, ma anche la sua peggior nemica, la donna che tollera meno sulla faccia della Terra. E, allora, perché diavolo sente ancora il suo odore ovunque e, ogni volta che chiude gli occhi, si ritrova a rivivere ancora e ancora quell’unica notte che ha cambiato tutto? Aver ceduto alla passione con Jessica è stato grave; lasciare che altri lo scoprano, sarebbe un suicidio. Questo è un segreto che dovrà portarsi nella tomba…"


Valentina Ferraro, classe 81, è nata a Roma ma, già da quando aveva due mesi di vita, ha vissuto in giro per il mondo: prima per il lavoro del padre, poi per finire gli studi in giurisprudenza e successivamente per nuove esperienze lavorative. Ha vissuto in Sud America, Centro America, negli Stati Uniti, in Turchia, negli Emirati Arabi, in Pakistan e Arabia Saudita. La serie Matching Scars è stata scritta principalmente durante i suoi viaggi di lavoro, nelle camere degli hotel di città lontane, nelle caffetterie degli aeroporti, fra una pausa e l’altra di lunghissime conferenze: da Roma a Verona (dove abita da due anni), da Dubai a Bucharest (dove spesso si reca per lavoro), fino ad arrivare a scriverne alcuni capitoli anche a Sarajevo, Addis Ababa, Philadelphia, New York City. Adora viaggiare ma odia preparare le valigie. È sposata con Francesco dal 2013, che ha conosciuto a Dubai. Questo terzo romanzo – Fino Alla Fine Del Mondo – è l’ultimo capitolo di una trilogia ambientata fra la Florida e il Canada: la trilogia di Matching Scars.



Ciao a tutti Librosi,
Oggi vorrei parlarvi dell'attesissima novella su Mark, "Solo una volta", della Serie #MatchingScars #2.5 
Il 20 Maggio verrà pubblicato il #MatchingScars #3 "Fino alla fine del mondo", volume conclusivo della serie e avrà come protagonisti #BeneCat e forse #Julianchi :-P

Cosa succede se ti svegli la mattina con una testa dolorante a causa dell'alcol, nudo e accanto una donna bellissima? Tutto nella norma se sei Mark, il donnaiolo, il ragazzino immaturo, il buffone, ma se la donna accanto a te è la miglior amica del tuo fratello, la donna che non ti sopporta e  che conosci da tutta la vita non va affatto bene. Di tutte le donne, proprio lei?  
Sicuramente è stato un'errore da non ripetere mai più e non lo dovrà sapere nessuno. Se lo viene a sapere suo fratello, è finita. Posso dirmi un uomo morto. 
Jessica d'altro canto come si sente? Con tutte le volte che ha preso in giro le ragazze che sono andate a letto con Mark, e adesso ci è cascata anche lei. 

 L’ennesima bambolina stupida che lo ha lasciato infilarsi nel proprio letto e che ha creduto, per qualche ora, di essere speciale. Perché è così che Mark Carter ti fa sentire… speciale!

Jessica di quella notte ricorda tutto e non è facile far finta di niente ogni volta che lo vede, quei ricordi sono ben impressi nella sua mente e non è facile cancellarli.
Anche Mark è tormentato, nonostante ricordi solo frammenti di quella notte, ogni volta che lo vede ha voglia di saltarle addosso e ricorda di aver pensato che era bellissima, un angelo. Ma com'è possibile? Lei è la stronza, acida e scontrosa, vicina di casa, Jessica Sullivan. Doveva essere talmente ubriaco a pensare quelle cose.
A volte il tempo non basta per dimenticare, ogni giorno la tensione tra loro aumenta, inevitabilmente anche il modo di comportarsi tra loro cambia. Tutto questo non può durare e così arrivano a una conclusione ...«Una volta», dice alla fine sbuffando. «Solo una volta e poi mai più».

Solo una volta? Una volta per togliersi il ricordo di quella notte? L'alcol ha giocato con le loro menti facendoli credere di aver provato delle bellissime sensazioni. Così questa volta sarà strano e non così bello in modo da soccombere/cancellare/sostituire i ricordi di quella notte e tutto tornerà come prima. Semplice, no?
Convinti loro, convinti tutti.... ahahah 
Vedete come si comportano? All'apparenza si odiano, ma sotto sotto si vogliono bene. Perché complicare le cose con il sesso, e rovinare questo bel rapporto?

Mark comincerà a provare qualcosa di simile a quello che una donna del suo passato gli ha fatto provare: Dakota. Quella volta non è andata molto bene, e voi sapete perché, ma speriamo che questa volta sia quella giusta. Mark merita forse più di tutti il suo #happyending :-). Vale, anche #Ben però :-P e intendo con #Catlasnobdelcaxxo
Diviso tra la paura di ferire una persona a cui tiene, (e ricordiamoci che rischia la pelle se lo viene a sapere suo fratello Ben) e il desiderio di seguire il suo cuore, cosa farà Mark?

E Jessica cosa prova? All'apparenza una ragazza fragile, sensibile, da proteggere, che piange quando è felice e ride come una pazza quando invece dentro esplode di rabbia. 
Una normale no eh, Mark? 
Si lascerà andare con Mark? Si fiderà di lui, ignorando la sua reputazione di dongiovanni?
E la cosa che mi spaventa di più in assoluto è che niente, niente, prima di lui ha avuto lo stesso sapore. Niente nella mia vita è mai stato così semplice e naturale.
Eh già Jess, Mark è Mark :-P

Il passato torna a tormentare Jess, quella notte che ha lasciato segni indelebili sulla sua anima, quella notte che ha rovinato il periodo più bello della sua vita. Non puoi mai abbassare la guardia, perché quando meno te lo aspetti, quando pensi di essere quasi guarita, il tuo incubo, il tuo tormento ritorna per distruggerti ancora una volta e forse questa volta definitivamente :-(
Attendevo da molto questa novella, attendevo Mark, mi mancava il suo modo di fare e quando l'autrice me l'ha passato, l'ho letto tutto senza sosta in poche ore.
Nel racconto sono presenti i doppi POV, che ti permettono di avere un quadro completo della situazione. 
Lo consiglio a tutti coloro che aspettavano Mark, che vogliono leggere un romanzo divertente, che fa ridere piangere e arrabbiare. Un novella con colpi di scena davvero inaspettati e ansia a mille, non vi dico altro :-P, solo "godetevi Mark" :-)

Buona lettura! 

                                                                                                                                                                  

Commenti

Post popolari in questo blog

GIVEAWAY 2000 iscritti

RECENSIONE IN ANTEPRIMA "È solo colpa tua" di Robin C

RECENSIONE IN ANTEPRIMA "Logan" di Veronica Scalmazzi