RECENSIONE IN ANTEPRIMA "Amore per tre" di Fabiola d'Amico

Titolo: Amore per tre
Autore: Fabiola D'amico
Formato: e-book
Prezzo: 2,99 €
Editore: Newton Compton Editori
Data pubblicazione: 1 Giugno 2017
Genere: Romance
Protagonisti: Klain e Simone
Serie: Cupido series #1

Fan page
Booktrailer 









Dall’autrice del bestseller Un giorno da favola
Un incontro voluto dal caso, un amore nato per gioco…
Tutto merito del destino?
Klain e Simone vivono a New York. Non si conoscono, ma s’incrociano spesso a Central Park durante le loro corsette mattutine. Si piacciono, tuttavia nessuno dei due fa nulla per sbloccare la situazione, finché, quando lui salta una corsa al parco, si perdono di vista. Klain ha una figlia di sei anni, Danielle. Un giorno, confida alla piccola che gli piace una ragazza di cui però non sa nulla. La bambina chiede allora a Babbo Natale di far incontrare la donna misteriosa al padre, così che possa diventare la sua fidanzata. Klain, che ama la figlia più di qualunque altra cosa al mondo, decide di cercare di esaudire il suo desiderio. Come per magia, riesce a rintracciare Simone e viene a sapere che sta per lasciare per sempre New York. A quel punto, si fa avanti e le chiede di fingersi la sua fidanzata per il periodo di Natale. E se invece fosse per sempre?
«Se amate leggere le storie d’amore ecco la favola che fa per voi!»
«Mi sono innamorata di questo libro dalla prima pagina: la storia mi ha conquistata subito!»


Fabiola D'Amico
è cresciuta ad Aspra, in provincia di Palermo, e vive a Bagheria. Il lavoro occupa gran parte del suo tempo ma appena può s’immerge nella lettura o nella scrittura. Con la Newton Compton ha pubblicato il suo primo romanzo, Un giorno da favola, Un matrimonio da favola e Amore per tre.



Buongiorno e Bentornate sul nostro blog, oggi vi parlerò del romanzo che uscirà il 1° giugno "Amore per tre" di Fabiola D'amico Newton Compton Editori.

Klain è un cantautore di successo che vive a New York.
Ma Klain è sopratutto un padre, single, di una dolce bimba di nome Danielle.
Nonostante sia un Bifolco, è un padre stupendo che ama alla follia sua figlia per la quale è disposto anche a fare una pazzia.

«Pensaci. È meglio aver fallito o non averci neppure provato? La vita è un rischio e non puoi sprecare la tua occasione per paura di farti male. Dimostra che i calzoni che indossi fanno di te un uomo».

Danielle purtroppo, nonostante il grande amore di Klain, è cresciuta semza l'amore e la presenza fisica di una madre e di questo ne risente molto.
Quando il padre, le confida di aver ha incontrato una ragazza al parco durante le sue corse mattutine, negli occhi di Danielle si accende una luce, e la sua testolina di bimba molto vispa e intelligente inizia a ricamare una splendida favola.

«I bambini sono come angeli. Hanno un sesto senso per le persone belle dentro. Se Danielle ti ha scelto, io non posso che approvare».

È qui che entra in scena la bellissima, dolce e perfetta Simone, nascosta dietro ad un cappuccio, nascosta dalle ombre di un torbido passato.
Simone riesce a portare gioia e serenità nella vita di Klain ma sopratutto nella vita di Danielle, ma per quanto?

«Ci sono forze della natura alle quali la nostra volontà si piega. Una tempesta non chiede il permesso per abbattersi con ferocia sulle nostre case, distruggendo e portando via anni di lavoro. L’amore quando arriva fa strage di cuori e annienta ogni volontà di resistergli.»

Insinuarsi in questa favola non è stato difficile per me, ho apprezzato questo romanzo fina dalle prime righe.
È scitto molto bene, scorrevole, ogni volta che sembrava stesse diventando piatto l'autrice, mi sorprendeva con dei piccoli colpi di scena.
I protagonisti sono ben caratterizzati, descritti in modo da cogliere ogni lato e ogni caratteristica della loro personalità.
È stato facile lasciarmi trasportare capitolo per capitolo e sognare un pò.
Sognare una amore nato quasi per caso, dai respiri di una corsa, nato da lunghi silenzi.

«Ho ascoltato il lento battito dei tuoi passi per tanti giorni. Conosco il tuo respiro. Saprei riconoscere l’odore della tua pelle anche a distanza. Sei più di una conoscente».

Klain si è catapultato nella vita di Simone, è entrato sfondando la porta del suo cuore come un uragano e l'ha portata via con se.
Simone cerca di resistere a questo tornado, e apre il suo cuore a padre e figlia dandosi più che altro lei stessa una possibilità.
È autentico il modo in cui l'autrice esprime i sentimenti dei suoi personaggi, anche se Klain risulta a volte un pò melenso, ma credo sia una caratteristica appropriata al cantautore.
Molto bello il tratto caratteriale di Simone, una ragazza limpida e onesta nonostante il suo passato, spiritosa, forte e decisa, ma la peculiarità che mi ha colpito di più è l'istinto di proteggere sia Klain che Danielle da se stessa.
Poi come non parlarvi della piccola Danielle? Sognatrice come tutte le bambine, principessa nata, furba, intelligente ha un ruolo molto importante nella storia...
Non mancano le emozioni che Fabiola ha trasmesso tra le parole di questa favola, non nego che non è mancato il batticuore e la lacrimuccia.
Spero di avervi incuriosito, lo consiglio tantissimo sopratutto se volete sognare un po'!!!


Buona lettura!




Commenti

Post popolari in questo blog

GIVEAWAY 2000 iscritti

RECENSIONE IN ANTEPRIMA "Izabella" di Kristen Kyle

RECENSIONE "Stringimi adesso" di Doranna conti