RECENSIONE "Come neve al sole" di Clotilde Ruggeri

Titolo: Come neve al sole
Autore: Clotilde Ruggeri
Formato: ebook
Prezzo: 2,99 €
Pagine: 125
Editore: Self-publisher
Genere: Romance
Protagonisti: Caterina e Max
Serie: Betryal #1
Link d'acquisto
Fan page


Caterina è una donna annoiata dalla vita e dal matrimonio. Nulla è andato come lei avrebbe voluto. Ha un lavoro banale, si veste in modo banale e, soprattutto, ha una vita di coppia banale. Poi, un giorno, incontra Max, un ragazzo molto più giovane di lei.
Cosa accadrebbe se Max facesse tornare Caterina ad amare la vita?
Pensieri, sesso, ironie e problemi di una donna moderna che non mancherà di stupirvi.



Cat non si riconosce più, non è la vita che desiderava fin quando non incontra Max un ragazzo molto più giovane di lei che le fa perdere la testa e con cui inizia una relazione.
Nonostante Cat cerchi di scindere la ragione dal sentimento, il suo cuore viene catturato da Max.

“Vorrei che sapesse quanto mi piacerebbe rifarlo, ma la parte più razionale di me consiglia di non alimentare il fuoco se non voglio trovarmi a domare un incendio”

I dubbi e il senso di colpa nei confronti di suo marito Paolo l’assalgano finché Cat non scopre una verità scomoda…

“Mi preparo ad ascoltare un’altra bugia, ma lui avanza, si siede vicino a me e mi guarda”

Ho letto i primi due capitoli di questo romanzo e sono rimasta “affascinata” dal carattere della protagonista, da tutte le sue fisime e i suoi patemi d’animo che mi hanno fatto sorridere!!!
Mentre il personaggio di Cat è ben caratterizzato, il personaggio di Max non è ben definito, è ambiguo, non so se sia una scelta dell’autrice e visto che questo romanzo avrà un seguito, spero che venga delineato meglio.
Dopo questi due primi capitoli, la storia ha avuto una battuta d’arresto, il buon ritmo iniziale è diventato lento, ha dato forse troppo peso alle insicurezze della protagonista rendendo il tutto leggermente pesante, per poi riprendersi negli ultimi capitoli dove il colpo di scena è stupendo.
La lettura è scorrevole, il linguaggio semplice.
Una storia che tratta un tema reale, una donna di tutti i giorni, una come tutte, a me ha fatto pensare molto, in alcuni punti mi sono immedesimata in lei, il suo personaggio è un punto di forza di questo romanzo, a me Cat è piaciuta moltissimo, anche se non ho condiviso le sue scelte.
Il mio giudizio nel complesso è positivo, la storia è carina , il romanzo è scritto bene, una lettura molto piacevole, lo consiglio.

Buona lettura!


Commenti

Post popolari in questo blog

GIVEAWAY 2000 iscritti

RECENSIONE IN ANTEPRIMA "Izabella" di Kristen Kyle

RECENSIONE "Stringimi adesso" di Doranna conti