RECENSIONE IN ANTEPRIMA "Le fiamme nel cuore" di Viola Raffei

Titolo: Le fiamme nel cuore
Autrice: Viola Raffei
Editore: Self Publishing
Genere: Erotic Romance
Formato: ebook
Prezzo eBook: € 2.99
Data pubblicazione: 27 marzo 2017
Protagonisti: Federica e Jonas
Serie: Auto Conclusivo



Federica è una giovane ragazza italiana che si trasferisce insieme alla sua amica Erika a Barcellona a seguito di un programma di studi all’estero. Lì incontreranno Nina, che entrerà ben presto a far parte della loro vita formando un trio di amiche affiatato.

Come si sa al cuore non si comanda, le nostre ragazze lo capiranno a loro spese, vivendo un turbinio di emozioni e cambiamenti che metteranno a dura prova il loro rapporto. Amori travagliati, verità celate e passioni sconvolgenti, tutto questo è “Le fiamme nel cuore” il mio nuovo romanzo, dove le fiamme saranno un elemento predominante per tutta la durata dello stesso, entrandone a far parte di diritto.

Le fiamme intese come propulsore di un amore che cresce, le fiamme come la rabbia che monta e le fiamme quelle che possono distruggere una vita in un attimo.




Viola Raffei è una donna di 35 anni, marchigiana, sposata madre e ora anche disoccupata. Era ormai un po’di tempo che aveva iniziato a scrivere il suo libro e con questa imprevista sterzata nella sua vita, ha deciso che era arrivato il momento di terminarlo e pubblicarlo. Viola è estremamente socievole e anticonformista, parla di tutto con tutti, non ha peli sulla lingua anche se non tutti apprezzano. Si augura che lo facciano i suoi lettori.


Buongiorno cari lettori, oggi vi parlo di:

Le fiamme nel cuore di Viola Raffei

I protagonisti:

Federica una donna di 27 anni, istruttrice di zumba e organizzatrice di eventi. Una donna caparbia e tenace, a cui piace vivere la vita e prendersi i propri piaceri. Il romanticismo non fa per lei, forse…
Jonas un uomo di 35 anni, vigile del fuoco. Forte e virile, determinato e arrogante. Se desidera qualcosa se la prende, gentiluomo quando serve.

È stata una vera sorpresa leggere questa nuova storia di Viola, chi segue il blog sa che ho avuto la possibilità di vedere la sua evoluzione come scrittrice, avendo letto i suoi tre libri in successione noto i cambiamenti e ne sono colpita.

La storia di Federica e Jonas è in primis una passione, quell'attrazione che unisce due persone fin dal primo sguardo e contro ogni logica o pensiero contrario finirà con l’incontro di due corpi. Ma che succede quando la passione si evolve e nasce un sentimento? Tutto si fa più facile, sì come no…
Viola si è data da fare per creare delle belle sorprese, per poi scombussolare gli eventi e lasciarmi con un forte senso di perdita, fino al colpo di scena successivo.
La storia dei protagonisti si intreccia con quella di Nina, la sorella di Jonas e la loro famiglia, e con Erika un’amica di Federica.
Tra le tre donne si creerà una bella sintonia e la loro amicizia sarà così forte da esser suo malgrado la causa di problemi per la nostra coppia di protagonisti.
Tra colpi di scena, la voglia di non ferire le persone a cui si vuole bene e le incognite della vita, questo libro è una continua altalena di emozioni e colpi di scena.
L’autrice ci aiuta a entrare nella storia usando POV alternati, dove Federica e Jonas ci descrivono la scena e le sensazioni che provano in prima persona.
La trama è farcita di colpi di scena tali da tenermi sempre sul filo del rasoio, vengono trattati diversi temi: quello dell’omosessualità, con le sue difficoltà sia da parte di chi deve accettarsi e sia da parte di chi deve capire il cambiamento che si sta prospettando;
delle difficoltà per delle scelte del passato che hanno poi influito sulla vita dei protagonisti;
infine la vita reale e cruda, a volte, che interferisce con la routine di tutti i giorni.
A fine libro due piccoli spin-off che ci permettono di conoscere al meglio gli altri personaggi del libro.
La conclusione della storia è dolce e riporta la serenità che mi permette di dire, grazie Viola.

Considerazioni

Mi appresto a chiudere questa recensione dicendovi che la scrittura di Viola è semplice, molto dettagliata (per me che preferisco immaginare le cose), la storia d’amore ha una bella evoluzione e rende il tutto piacevole anche quando la componente sessuale diviene predominante.
Questa volta l’autrice ha trovato il giusto mix per rendere sensuali anche le scene più spinte, che guadagnano in dolcezza e non sfociano mai nella volgarità.
Il lavoro di Jonas che per la prima metà del libro è solo accennato, nella seconda metà acquisisce un ruolo predominante e riserverà dei colpi di scena e dei risvolti che tengono il lettore col fiato sospeso.
Belli i risvolti psicologici dei personaggi, approfonditi e realistici.
L’editing presenta qualche lieve imperfezione ma nulla che influisca con la lettura.
Complimenti Viola, ti trovo migliorata e attenta nelle dinamiche e nella gestione dei sentimenti, continua così.
Consiglio la lettura a tutti gli appassionati di libri erotici che hanno di fondo una bella trama complessa, consiglio la lettura anche a chi ama le storie romantiche che però contengono del sesso ben descritto.

                                                                                                                                                                       Buona lettura!
Monica S.




Commenti

Post popolari in questo blog

GIVEAWAY 2000 iscritti

GIVEAWAY "C'era una volta a New York" di CECILE BERTOD

RECENSIONE - " Come miele e neve" di Siro T. Winter